Drop Point o Sheepfoot?

Marche e modelli... di tutti i tipi: tattici, regionali, multiuso, da caccia ecc.

Re: Drop Point o Sheepfoot?

Messaggiodi AndreaE65 il 11 Gen 2021 10:06

Paolo Zanoni ha scritto:... Partendo dal presupposto che è vero che con qualcosa che taglia ci tagli tutto, con un coltellino del genere in cucina ci tagli giusto un panino e un cacciatorino, se devi affettare qualcosa di più grosso lo devi fare a pezzetti per po tagliarlo.

Effettivamente lo utilizzerei come coltellino da tasca, molto compatto, per tagliare/sbucciare frutta soprattutto ma anche altro. Ora ho un victorinox, ma mi rendo conto che, a volte, la pulizia risulta difficile. Quindi pensavo a un (molto) piccolo fisso.
I filmati non volevano dimostrare nulla...
Non mi aprire senza Ragione... non mi riporre senza Onore!
Io seguo sempre il gregge. Io sono il lupo.
Avatar utente
AndreaE65
Attività
Attività
 
Messaggi: 53
Iscritto: 26 Mag 2015 22:01
Località: Pavia

Re: Drop Point o Sheepfoot?

Messaggiodi Paolo Zanoni il 20 Feb 2021 18:18

Su questo forum spesso troverai chi dice una cosa e chi l'esatto opposto, entrambi convinti delle proprie ragioni.
Un buon coltello fa sempre comodo, se poi lo utilizzi ancor meglio, quindi compra quello che ti da più soddisfazione icon_e_wink
Il victorinox l'ho sempre tenuto in tasca anche io, sia quando ero uno scout, sia da adulto quando si andava in campeggio. Sicuramente è un coltellino di emergenza dalle mille risorse (ho trovato utilissimo l'attrezzo per fare fori nel cuoio e nel legno) ma la sua pulizia, se usato per mangiare, era abbastanza difficoltosa tanto da essere spesso tralasciata :hahaha: .
I filmati, se ben contestualizzati, ci aiutano a capire più che mille parole
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 3320
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Drop Point o Sheepfoot?

Messaggiodi Knifer il 21 Feb 2021 06:38

AndreaE65 ha scritto:
Paolo Zanoni ha scritto:... Partendo dal presupposto che è vero che con qualcosa che taglia ci tagli tutto, con un coltellino del genere in cucina ci tagli giusto un panino e un cacciatorino, se devi affettare qualcosa di più grosso lo devi fare a pezzetti per po tagliarlo.

Effettivamente lo utilizzerei come coltellino da tasca, molto compatto, per tagliare/sbucciare frutta soprattutto ma anche altro. Ora ho un victorinox, ma mi rendo conto che, a volte, la pulizia risulta difficile. Quindi pensavo a un (molto) piccolo fisso.
I filmati non volevano dimostrare nulla...

Se l'utilizzo è quello di cui sopra. il mio consiglio è di prendere un chiudibile a frizione su perno a vite per stringere la lama a piacere e per smontarla per la pulizia. Manicatura ideale G10 , micarta o fibra di carbonio ferrato o no a seconda della robustezza richiesta.
Solo per esempio:
viewtopic.php?f=24&t=20752
:hello:
Avatar utente
Knifer
Attività
Attività
 
Messaggi: 8303
Iscritto: 21 Ago 2007 19:12
Località: Sorbolo - PR

Precedente

Torna a Coltelli sportivi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite

cron