Pagina 1 di 2

Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 13:27
di Anto Ban
Ciao Ragazzacci... Come va? eusa_dance
Spero bene.
Ho un problema e magari sapete darmi un consiglio.
Ho realizzato, per divertimento e poi anche pensando di farci business 6 rasoi a mano libera in CPM 420V.
Costruiti con un centro di lavoro a 6 assi, perfetti... fatti lucidare a mano dal mio amico Paolo della Stampolux a Bologna. Venuti benissimo! icon_biggrin
Temprati da noi in Kenotherm alla massima temperatura per avere un’eccellente resistenza all’usura.
Specchiatura finale, e su 2 rasoi anche un rivestimento nero opaco in carburo di tunghsteno, poi mandati ad affilare... Tornati, bellissimi e... icon_lol
e non sono coltelli, sono dei rasoi, la finitura del tagliente va fatta di pietra... eusa_doh
E qui è nato il problema, chi ha provato ad affilarli a pietra ci ha rinunciato... icon_e_surprised
O meglio, il CPM è talmente resistente che le rigature del bisello dovute alla molatura non vengono via.
Immagino con il senno di poi, che l’affilatura compresa la pietra andava fatta prima della tempra. Ma ormai...
Mi sapete consigliare qualcuno in grado di affilare a pietra un CPM 420V particolarmente resistente all’usura?
Vi sarei grato per qualsiasi consiglio, anche in privato.
Grazie!

Antonio

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 15:12
di Ellade
Ciao, non saprei indicarti chi affila a pietra, però so che alcune case giapponesi che producono pietre da affilatura ne hanno alcune specifiche per utensili in acciaio particolarmente duro, tipo HSS. Puoi dare un occhiata qui: https://www.utensiliprofessionali.com/sigma.html

Mi piacerebbe vedere qualche foto dei rasoi... icon_e_biggrin

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 17:24
di dillo
Ciao Antonio!
Hai provato con gli affilatori diamantati? Tipo quelli del Lansky. Se non ce la fanno quelli....

Angelo

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 17:25
di andreat63
mi sa che li hai fatti temprare troppo duri, per essere dei rasoi
prova a contattare l'utente aldebaran, che fa rasoi in acciai CPM

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 18:26
di Anto Ban
andreat63 ha scritto:mi sa che li hai fatti temprare troppo duri, per essere dei rasoi
prova a contattare l'utente aldebaran, che fa rasoi in acciai CPM


Grazie, lo contatteró...
Non è la durezza che determina la resistenza all’usura, ma gli elementi di lega, temprando alto si mandano in soluzione tutti i carburi di vanadio, che singolarmente hanno una durezza intrinseca di oltre 2500 Vichers... (75 HRC) e con oltre il 9% sai te quanti carburi si formano? icon_e_surprised
mantre la matrice in carbonio rimane a durezza bassa per garantire elasticità, 60 HRC... è per questo che il CPM in generale è il miglior acciaio del mondo... eusa_dance son di parte lo ammetto...
Però davvero, mantenere elasticità e garantire resistenza ad usura con i CPM lo puoi fare.

Per quanto riguarda le pietre, grazie dei consigli, ma io non saprei proprio cosa farne, sarei una schiappa se mi cimentassi nella costruzione, tanta teoria (per lavoro) ma nessuna pratica...

No, diciamo che io cerco qualcuno in grado di aiutarmi fisicamente, pagando chiaramente.

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 18:34
di Anto Ban 61
Anto Ban ha scritto:Ciao Ragazzacci... Come va? eusa_dance
Spero bene.
Ho un problema e magari sapete darmi un consiglio.
Ho realizzato, per divertimento e poi anche pensando di farci business 6 rasoi a mano libera in CPM 420V.
Costruiti con un centro di lavoro a 6 assi, perfetti... fatti lucidare a mano dal mio amico Paolo della Stampolux a Bologna. Venuti benissimo! icon_biggrin
Temprati da noi in Kenotherm alla massima temperatura per avere un’eccellente resistenza all’usura.
Specchiatura finale, e su 2 rasoi anche un rivestimento nero opaco in carburo di tunghsteno, poi mandati ad affilare... Tornati, bellissimi e... icon_lol
e non sono coltelli, sono dei rasoi, la finitura del tagliente va fatta di pietra... eusa_doh
E qui è nato il problema, chi ha provato ad affilarli a pietra ci ha rinunciato... icon_e_surprised
O meglio, il CPM è talmente resistente che le rigature del bisello dovute alla molatura non vengono via.
Immagino con il senno di poi, che l’affilatura compresa la pietra andava fatta prima della tempra. Ma ormai...
Mi sapete consigliare qualcuno in grado di affilare a pietra un CPM 420V particolarmente resistente all’usura?
Vi sarei grato per qualsiasi consiglio, anche in privato.
Grazie!

Antonio


Sinceramente non conosco il problema, in effetti non vedevo il mio storico, ma come ho fatto a loggarmi sbagliato? Boh!
Comunque sono io... eusa_dance

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 19:29
di Anto Ban 61
Eccoli...


Immagine

Immagine

Immagine

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 06 Ott 2017 22:41
di jay
Senza offesa ma quei rasoi hanno il tallone che arriva al filo, come fai ad usarli? Per l'affilatura prova a contattare mastro Livi, sta a Perugia, neanche troppo lontano da te.
Ciao

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 07 Ott 2017 05:26
di Knifer
L'affilatura dei rasoi è realmente un incubo. Io ne ho fatto un paio in k720, temprati con poco rinvenimento in quanto a parere mio l'elasticità non è un problema con i rasoi. Poi uno l'ho affilato a pietra diamantata una infinità di volte, arrivando a potermi radere senza sanguinare ma non arrivando alla dolcezza di taglio di un qualsiasi rasoio usa e getta. Ti consiglio di contattare Aldebaran che li costruisce o il sito-forum specifico "il rasoio" dove certamente dovresti trovare chi può darti una mano. :hello:

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 07 Ott 2017 07:40
di Anto Ban 61
jay ha scritto:Senza offesa ma quei rasoi hanno il tallone che arriva al filo, come fai ad usarli? Per l'affilatura prova a contattare mastro Livi, sta a Perugia, neanche troppo lontano da te.
Ciao


Ciao Jay,
nessun problema, nessuna offesa, la scelta di quel profilo è puramente estetica, ripresa da un vecchio profilo anni ‘20.
Nella rasatura non si usa mai la lama per intero, potrai arrivare al massimo a coprirne 3/4 ma è già tanto, quindi il tallone non crea nessun prolema alla rasatura... provato personalmente dal barbiere. (Da solo mi ammazzerei! :wowo!!: )
Mastro Livi lo conosco, lui fa i suoi. Non mi ci provo nemmeno a chiedere un’affilatura.
La scelta del materiale è stata per avere un rasoio da non riaffilare.
Un qualsiasi acciaio al carbonio dal C70 al K720 o addirittura inox importanti anche in metallurgia delle polveri, sono ben adatti all’affilatura, certo... perchè?
Semplice, perchè si usurano facilmente... quindi ogni rasatura o comunque molto spesso devi rifare il filo.
è solamente la durezza del carbonio che resiste all’usura, e negli inox dove il cromo potrebbe eventualmente creare carburi duri, viene utilizzato durante il trattamento termico a combinarsi con il carbonio (2 atomi di cromo per 1 di carbonio) per proteggere dalla ruggine, e quindi anche in quel caso all’usura ci pensa il solo carbonio, che poverino fa quel che puó ma più di tanto...
Il CPM 420V ha tanto carbonio e tanto cromo (che si combinano tra se), e rimane libero il vanadio (9%) a far carburi durissimi.
Credetemi un rasoio in CPM 420V temprato bene è quasi eterno.
Il problema è che anche la pietra gli fa il solletico... icon_e_biggrin

I prossimi certamente avranno una procedura diversa, con l’affilatura prima della tempra, ci sarà però da risolvere la manuale lucidatura con un profilo tagliente eusa_doh Il rischio è rimetterci le falangi :wowo!!:

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 11 Ott 2017 11:03
di LEO53
Ciao Anto Ban,

A me pare una cosa sbagliata affilare prima di temprare, ma di rasoi non ci capisco niente e manco voglio provare a farli, troppo difficili.
Se non vuoi farlo tu, ti conviene veramente rivolgerti ad uno pratico di affilature di quel genere.

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 11 Ott 2017 19:51
di Anto Ban 61
La ditta Fontani di Scarperia li ha presi in carico...
confido nella loro maestria artigianale nell’affilare questo pauroso e incredibile acciaio!
A presto notizie!

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 11 Ott 2017 20:03
di jay
Ciao Antonio, anche i ragazzi del rasoio.it ci hanno provato, qua i risultati.

http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=4&t=1937

Buona lettura!

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 13 Ott 2017 05:40
di Anto Ban 61
jay ha scritto:Ciao Antonio, anche i ragazzi del rasoio.it ci hanno provato, qua i risultati.

http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=4&t=1937

Buona lettura!


Vero, già visto...
Ma il CPM125V non è commercializzabile, quindi è una prova finita li...
Il CPM420V è attualissimo, e con la nuova analisi molto più lavorabile.
E credetemi, non ce n’è sul mercato acciai di eguale performance icon_biggrin

Re: Rasoi a mano libera in CPM 420V (S90V)

MessaggioInviato: 14 Ott 2017 07:58
di Ellade
Il CPM 420 V viene prodotto anche in spessori di 3 e 2,5 mm?