A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Richieste, domande...

A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Manuel il 01 Nov 2018 18:20

Buonasera.
Da un pò di tempo faccio coltelli come hobby.
Queste la me vanno sempre a amici e parenti.
E se mi danno i soldi che ho speso sono già contento.
Più ovviamente la soddisfazione di sapere che Qualcuno apprezza il tuo lavoro.
Ma da qualche tempo i miei coltelli vengono apprezzati da persone che li vedono in mano appunto per esempio ad amici e mi contattano per sapere il prezzo.
Quindi a che prezzo si vendono le nostre lame?
Metto un esempio.
Mi aiutate? Scusate la domanda un pò ingenua.. Io faccio l'elettricista e conto le ore e il materiale ma con questo tipo di lavorazione mi trovo in difficoltà a dare una misura.
Metto il mio ultimo coltello da cucina in foto così partiamo da qualcosa di più concreto.

Acciaio 440c
Filo asimmetrico martellato, bisello e faccia lato tagliere a specchio.
Manico in radica di castagno (non stabilizzato)
Perni 2 in acciaio inox e quello centrale mosaico ottone e resina epossidica nera.
Spaziatore in fibra di vetro vulcanizzata rossa.
Costa con filework.
Spessore 3 mm

Immagine
Immagine
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 763
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Shirojiro il 01 Nov 2018 19:06

Non c'è un modo unico di valutare un coltello, così come altre opere dell'ingegno.
Indipendentemente dal tempo che ci hai messo o dal materiale che hai usato il tuo coltello può essere una ciofeca, un coltello normale, un bel coltello, un bellissimo coltello, un'opera d'arte.
Poi il giudizio di chi lo vorrebbe cambia in dipendenza da come se ne intende e dal perchè lo vuole.
Una miriade di fattori.
Aggiungo che dipende anche da te e cioè se lo vuoi vendere infretta oppure non hai problemi di liberartene oppure ancora ti spiace cederlo.
IMPOSSIBILE dare un criterio ogniuno ha il suo e siete in due a decidere.

Io cerco di capire se quello che ho fatto può valere una certa cifra.
Faccio un po' conti di quanto ho pagato i materiali e il tempo, ma poi mi chiedo: a questa cifra io lo acquisterei, non avendo problemi di soldi ?
Se la risposta è quasi un sì allora lo propongo a quel prezzo, ma poi nel tempo decido di abbassarlo se voglio venderlo e non si è venduto oppure lo alzo se vedo coltelli simili ai miei (obiettivamente) che vengono venduti a prezzi più elevati.
Partecipare a mostre ed osservare e cercare di ricordarsi i prezzi degli altri è un buon metodo per avere delle idee, poi il tempo aiuta.

Qualche esempio:
L'untimo che ho costruito (normale per altri, piccolo per il mio modo di fare) ha avuto una proprosta ad una recente mostra di 800 euro e non l'ho venduto (per ora lo giudico invendibile).
Una serie di coltelli da lancio (piccoli, ma per me molto carini) in cui ho acquistato il metallo in parte modellato , ma che mi è costato tra rimettere a posto le linee, lucidarlo a specchio e costruire delle guancette di radica, almeno 2 giorni PIENI di lavoro ogniuno, compreso anche il fodero, non riesco a venderli proponendoli a 30 euro cadauno.
Circa 2 euro all'ora !!! Mai più nemmeno se muoio di fame.
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11902
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Manuel il 01 Nov 2018 19:42

Mi fai vedere quel coltello per cui hai avuto la proposta da 800 ??? eusa_pray
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 763
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Manuel il 01 Nov 2018 19:46

Comunque il discorso che fai è giusto.
Ci sono molte variabili. Proverò a capire quanto sono disposti a spendere volta per volta...
Non è semplice fare un prezzo. Se è basso uno non guadagna niente.
Ma non voglio essere presuntuoso e venderlo troppo caro.
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 763
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Shirojiro il 01 Nov 2018 21:07

Io non mi baso sul guadagno perchè non lavoro per poi vendere.
Costruisco per il piacere di farlo e vendo solo per poter rientrare di parte o meglio di tutte le spese sostenute.
Se quello che vendo non vale vendo in perdita, se vale vendo con guadagno. Evito di produrre cose che non mi piacciono e se stanno uscendo così le moìdifico fino a che il risultato non mi soddisfa.
Faccio lo stesso ragionamento anche sui materiali.
Ad esempio acquisto un blocco di legno a 100 ed escono 10 blocchetti da 10 euro ?
Ci saranno 1 o 2 pezzi migliori.
Bene quelli li tengo per me e vendo gli altri a 10 euro oppure se meritano qualcuno a 10 altri a 12 euro. Alla fine avrò due pezzi belli che sarebbero costati diciamo 15 euro l'uno.
A me basta e sono disposto anche a venderne qualcuno 9 se a me proprio non piace.
Ma a me il guadagno non interessa. Se volessi guadagnare ci sono altri modi più veloci, più semplici e meno faticosi per farlo. Ho già lavorato e guadagnato 39 anni, ora basta mi diverto.

Shirojiro :chinese_man: :hello:
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11902
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Shirojiro il 01 Nov 2018 21:19

Manuel ha scritto:Mi fai vedere quel coltello per cui hai avuto la proposta da 800 ??? eusa_pray


Purtroppo ho solo questa foto per ora e non dice molto.
Lo scopo era fare un coltello "a giorno" che facesse vedere tutto il damasco.
Il fodero in cuoio ideato da me non permette al coltello di uscire anche se sbottoni la cinghietta.
Infatti nella oparte nascosta il fodero è sagomato e si incastra a pressione (leggera, ma efficace) nel manico.
Il manico è un pezzo unico di corno nero di bufalo e nella parte centrale c'è una fresatura (fatta tutta a mano col Dremel) di 5 x 4 mm.
In questa fresatura il coltello csivola e senza sottosquadri, ma solo di precisione la lama si blocca nel manico.
Per sicurezza in un foro di 2 mm praticato attraverso il manico e la lama temprata viene messo un perno di acciaio che blocca il tutto.
La presa della mano comunque impugna tutto il amnico, ma anche l'incavo per l'indice sulla lama per cui sul manico non si scarica tutta la forza applicata.

Shirojiro :hello:

PS Al più presto tutte le foto esplicative
Allegati
Premiato.JPG
Premiato.JPG (129.63 KB) Osservato 1392 volte
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11902
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Manuel il 02 Nov 2018 00:00

Wow che lavoro incredibile... :clap:
Il damasco e con disegno a piuma vero?
Veramente ben fatto ma sopratutto un progetto veramente originale! Sei bravissimo.

Allora se questo vale 800 il mio vale 20 euro. Mi rispondo da solo :hahaha1:
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 763
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi rol51 il 02 Nov 2018 08:44

bellissimo e progetto particolare, se domani sei a Novegro avrei piacere di stringerti la mano e farti i complimenti dal vivo, fare due chiacchere
sulle lame giapponesi ed altro ancora.
Fammi sapere
Rol
rol51
Attività
Attività
 
Messaggi: 155
Iscritto: 15 Ott 2017 20:24
Località: Alghero ss

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Shirojiro il 04 Nov 2018 06:28

Manuel ha scritto:Wow che lavoro incredibile... :clap:
Il damasco e con disegno a piuma vero?
Veramente ben fatto ma sopratutto un progetto veramente originale! Sei bravissimo.

Allora se questo vale 800 il mio vale 20 euro. Mi rispondo da solo :hahaha1:


Non è vero. Innnzitutto il mio non è che vale 800 euro, ma solo che un collezionista mi ha fatto un'offerta di 800 euro.
Non sono la stessa cosa. Se valesse 800 euro vorrebbe dire che MOLTI offrirebbero quella somma.
In ogni caso non sottovalutare (ne sopravalutare) il tuo lavoro perchè, come ho imparato dalla vita passata a commerciare, c'è sempre qualcuno disposto, per le sue ragioni, ad acquistare un oggetto ad un prezzo maggiore del previsto.
Non sempre si ha la possibilità di trovare questa persona.
Ma poi le cose sono sempre in cambiamento.
Ad esempio io mi ero imposto di non spedire per non avere differenze di immagine su un oggetto tra il mio monitor e il su e non avere clienti scontenti per questo. Situazione imbarazzante e non gradita a me.
Da ora in avanti invece sarò disposto alla spedizione perchè mi sono reso conto cxhe non avrò il tempo per la vita che mi resta di vendere tutto quello che ho accumulato nel tempo.
In un incontro con mio figlio, che è stato molto sincero con me, mi ha detto che tutto quello che gli lascierò lo butterà perche a lui non interessa e non ci pensa minimamente di mettrsi a fare mercatini o vendere su internet.
Per cui tra poco comincerò a far fuori tutto quanto ... e sono centinaia di pezzi di tutti i generi.

Shirojiro :chinese_man: :hello:
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11902
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi MM il 04 Nov 2018 14:29

Shiro, tu sei un accumulatore seriale... sei riuscito a mettere in crisi anche tuo figlio icon_mrgreen
Forse ti conviene iniziare a vendere qualcosa, anche spedendo.
Fatti un bel "videocatalogo" e inizia a mostarlo, vedrai che di clientela ne trovi.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7885
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi MM il 04 Nov 2018 14:30

Manuel ha scritto:Wow che lavoro incredibile... :clap:
Il damasco e con disegno a piuma vero?
Veramente ben fatto ma sopratutto un progetto veramente originale! Sei bravissimo.

Allora se questo vale 800 il mio vale 20 euro. Mi rispondo da solo :hahaha1:


Non credo proprio... vendere un manufatto del genere a 20 euro è una bestemmia.
Vedrai che troverai il giusto prezzo.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7885
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi goxxer il 04 Nov 2018 22:24

non sono esperto in commercio ma concordo con MM! 20 euro troppo pochi per cederlo!
le moto sono come le donne! bevono, fumano e sculettano!!!
Avatar utente
goxxer
Attività
Attività
 
Messaggi: 857
Iscritto: 31 Dic 2016 18:28
Località: pescara

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Manuel il 05 Nov 2018 00:58

Ovviamente 20 euro e un prezzo troppo... volevo scherzare.
Onestamente come dettoin precedenza non so valutare un mio manufatto. Se qualcuno mi vuole aiutare dandomi una stima darei molto grato.

Non sono sicuramente ai livelli di altri del forum che creano vere a opere d'arte però da quando le mie lame mi sono state richieste ho preso pò di fiducia... sinceramente non credevo. E una bella sensazione vedere apprezzati i propri sforzi.
Grazie per le risposte ragazzi. :hello:
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 763
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi MM il 05 Nov 2018 08:26

Manuel ha scritto:Se qualcuno mi vuole aiutare dandomi una stima darei molto grato.
:


Bisogna però che posti altre foto e fatte un po' meglio, queste due non sono sufficienti.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7885
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: A quale prezzo vendere i nostri coltelli?

Messaggiodi Manuel il 05 Nov 2018 15:56

Va bene allora le metto dai. icon_wink
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 763
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Prossimo

Torna a Annunci vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite