Pagina 1 di 1

MAPPATURA COLTELLI TRADIZIONALI

MessaggioInviato: 04 Set 2019 18:44
di Tommybarso
Buongiorno a tutti!
Vorrei realizzare un progetto di mappatura dei vari tipi di coltelli della tradizione, una mappa interattiva che indichi le varie tipologie di coltello disposte sul territorio, con fotografia e qualche caratteristica.
Ho pensato allora di crearne una PER TUTTI NOI, libera ed aperta, che con l'aiuto dei tanti esperti presenti sul forum potrebbe diventare in brevissimo tempo completa e ricchissima, e testimonianza della nostra bellissima storia di lame. Ho provato a coinvolgere persone su qualche gruppo FB ma senza fortuna :picchiatesta:
Ho fatto qualche punto per dare un esempio di come avevo pensato la cosa con la Balestra Aviglanese e qualche coltello sardo... ovviamente sono aperti consigli per migliorarla. Le informazioni scritte e le fotografie le ho prese da internet, da varie fonti.
Da questo link potete accedere alla mappa:

https://drive.google.com/open?id=1x9syR ... sp=sharing

LA MAPPA È APERTA, LIBERA E MODIFICABILE DA CHIUNQUE, E VOGLIO SPECIFICARE, NON È A SCOPO DI LUCRO, quindi per cortesia non aggiungere negozi o altro.

E' modificabile e scaricabile da chiunque, così nessuno avrà il "possesso" delle informazioni, o meglio, lo avremmo tutti!

Se avete problemi ad inserire le informazioni, questo link spiega molto bene come funziona Google Maps.
https://youtu.be/oTzL82VXcUk

Io non ho grandi conoscenze nel campo, quindi la mappa ha bisogno di voi!

Re: MAPPATURA COLTELLI TRADIZIONALI

MessaggioInviato: 06 Set 2019 11:35
di Cosimo de Febrari
iniziativa molto bella e lungimirante :clap: :clap: :clap:

Oltre al testo libero, credo convenga creare una mini scheda simile per tutti i coltelli, in modo da avere una breve griglia di informazioni omogenee fra le varie tipologie
Ad esempio:fisso o chiudibile, attestato dal periodo xxx, materiali del manico, tipo di chiusura, destinazione d'uso, tipo di molatura tradizionale, spessori e lunghezze, link a siti che trattano quel tipo di coltello.

Segnalo, per chi se la fosse persa, una iniziativa altrettanto lodevole principiata qualche anno fa da un utente del forum per mappare i coltellinai operanti in Italia.
http://knifemaking.altervista.org/captcha/mappa.php

C.

Re: MAPPATURA COLTELLI TRADIZIONALI

MessaggioInviato: 06 Set 2019 18:33
di Tommybarso
Grazie Cosimo!
Ottima idea, adesso vedo se si riesce a fare un "form" direttamente in Google maps.
L'importante però è che ci sia la partecipazione, credevo di trovare più interessati (almeno su FB), ma non ha mai contribuito nessuno...
Un saluto!

Re: MAPPATURA COLTELLI TRADIZIONALI

MessaggioInviato: 09 Set 2019 08:07
di Cosimo de Febrari
ciao, non stupirti se pochi inseriscono informazioni.
Ci sono varie ragioni.
Il tempo: per scrivere cose sensate serve tempo e per molti il tempo è una merce che scarseggia.
La conoscenza: bisogna conoscere bene l'argomento, e sono in pochi ad avere una conoscenza approfondita della materia. Alcune informazioni si possono reperire su testi pubblicati. Può essere un'idea inserire intanto i nomi; la descrizione puntuale, le varianti locali etc magari verranno implementate in seguito.
Abilità informatiche: non tutti sanno approcciare serenamente gli strumenti offerti dalla rete.
Finalità: a parte il nobile obiettivo del fare cultura, chi costruisce lame tradizionali per avere voglia di superare gli ostacoli dei punti precedenti forse si aspetta un tornaconto pubblicitario. Intelligenti pauca.

C.

Re: MAPPATURA COLTELLI TRADIZIONALI

MessaggioInviato: 10 Set 2019 11:44
di Paolo Zanoni
Ottima iniziativa

Re: MAPPATURA COLTELLI TRADIZIONALI

MessaggioInviato: 10 Set 2019 18:49
di Tommybarso
Sono d'accordo con te, il tempo è scarso per tutti, anche io devo dirigere un'azienda e ho famiglia, quindi capisco bene!
Però il mio dispiacere deriva dal fatto che tanti hanno il tempo di fare digressioni relativamente utili sul porto di coltelli (sui gruppi facebook la metà dei post riguardano questo argomento, con dibattiti lunghissimi), o per far vedere quanti bei coltelli hanno. E' una comunity appassionata e attivissima, e se anche ognuno aggiungesse un punto a testa, in 2 giorni avremmo una mappatura più che completa.
Ma credo tu abbia ragione, se non si vede un tornaconto personale (anche solo di egocentrismo) difficilmente si muove un dito.
Io ci provo comunque, quando averò qualche momento libero continuerò ad aggiornarla!
Un salutone!