Come calcolare il prezzo per un coltello

Richieste, domande...

Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Domingored il 26 Ott 2012 06:22

Buongiorno a tutti, devo fare una domanda imbarazzante .....ieri un amico ha visto le mie "similpattade" e gli sono piaciute al punto che mia ha chiesto se le vendevo ed a quanto (anche preoccupato che costassero molto ). La cosa mi ha fatto un immenso piacere ,prima di tutto perché lui è sardo ed essere apprezzato come friulano ( anche se di nonno sardo ) che realizza simil pattade mi riempie di orgoglio e speranza di diventare un buon artigiano .
Ovviamente io faccio questo per passione il mio lavoro e tutt' altro e di sicuro non saprei cosa dire ....certo che rifammi delle spese e degli investimenti non sarebbe male.
Quindi con tutta l' umiltà di colui che ha appena iniziati questo percorso come si può calcolare il prezzo di un coltello......se mettiamo le ore anche a niente sono parecchie .....le guancette grezze di montone le ho pagate 18 euro acciaio in questo caso un c 70 ...forse tre euro un po' di ottone !!!! Come si fa onestamente e sapendo che non ho il valore di un grande maestro .....????

Grazie per i consigli di tutti. imabarazzato

Domingored
Domingored
Attività
Attività
 
Messaggi: 31
Iscritto: 25 Lug 2012 06:35

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi krhone il 26 Ott 2012 06:49

Scusa ma tu che valore dai all'oggetto che hai creato?
Per quale prezzo te ne potresti disfare per poi comprare con quei soldini altra attrezzatura, acciaio, corno, legno, perni e qunt'altro ti potrebbe servire?
Secondo me il prezzo è una cosa che nasce dentro di noi, e che probabilmente cambia nel tempo, perchè se oggi, che hai appena realizzato qul coltello, ti spiace immensamente cederlo, fra tre mesi, quando ne avrai realizzati altri due o tre, di quello casomai ti importerà più poco e lo potresti cedere anche per un prezzo inferiore a quello a cui lo avresti venduto ora.
Ricordo un vecchio detto che mi risuonava sempre nel cervello quando, da giovane, facevo l'antiquario: "vendi, guadagna e pentiti" sweatdrop sweatdrop Trilly-11 .

:hello:

Krhone
Nec in Somno Quies
Avatar utente
krhone
Attività
Attività
 
Messaggi: 480
Iscritto: 17 Gen 2010 08:33
Località: Felino (PR)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi mangiafuoco il 26 Ott 2012 07:28

...quanto ti capisco Trilly-11
Purtroppo anche io mi sono posto questa domanda allorquando mi e' stato chiesto di quantificare il costo di un coltello e siamo alle solite:quanto chiedere?.
Sostanzialmente se penso alle ore passate e ai materiali di consumo andati,corrente,guanti che si consumano etc....sarebbero cifre troppo alte essendo "nessuno".Allora non facciamo pagare tutto quello e concentriamoci sul solo materiale che ha costituito il coltello (guancette,acciaio,perni,bolster....)e....sarebbero cifre troppo basse anche per "nessuno" [si.gif] .
Io non ne ho ancora venduto uno o meglio...uno si'...regalato ad un amico di mio padre che e' nella Guardia Forestale il quale mi ha pagato 1cent ( dice che i coltelli regalati portano sfiga e allora ha dato una cifra simbolica :ok: )e sono in trattazione per un altro a 40/50 euro ma la vedo dura.....mi sa' che rimane a casa :hahaha1:
In ogni caso dipende da te e dal valore che gli attribuisci. :hello:
La felicita' e' esercitare il proprio ingegno. (Aristotele)
Avatar utente
mangiafuoco
Attività
Attività
 
Messaggi: 5849
Iscritto: 30 Gen 2011 15:55
Località: Capannori(Lucca)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi MM il 26 Ott 2012 08:15

Domanda secolare e di difficile risposta.
Dipende da tanti fattori, in primis la qualità e fattura del coltello..... se ne vede di ogni.
Mostraci una tua opera, dopo potrebbe essere più semplice rispondere.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7932
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Gian Claudio Pagani il 26 Ott 2012 10:53

Se ne era già parlato in passato, mi sembra, e non si era arrivati a una soluzione......
Il prezzo di un coltello può essere determinato da quanto uno è disposto a spendere per averlo (ma non sarebbe comunque un costo obiettivo perchè ognuno di noi attribuisce alle cose un valore diverso), oppure da quante ore occorrono per farlo più il costo del materiale ( ma conteggiare le ore è sbagliato perchè se sei all'inizio il monte ore è alto ma non aggiunge valore al pezzo)
Boh !

Fra Diavolo
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione - J.W. Goethe

http://www.cerknives.it
Avatar utente
Gian Claudio Pagani
Attività
Attività
 
Messaggi: 7321
Iscritto: 04 Ago 2009 20:54
Località: S.Lazzaro di Savena (BO)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Simone Foglia il 26 Ott 2012 11:17

Ehh icon_e_sad
viewtopic.php?f=9&t=5561
'un s'è cavato il proverbiale ragno dall' altretrettanto proverbiale buco.
Sinceramente, sembra ci sia un pò di reticenza a parlarne sul forum...insomma molti di voi (non io, se non uno che ancora mi devono pagare) vendono i propri lavori e frequentano mostre...insomma il prezzo ci sarà no?
Ancora non ho capito come regolarmi, anche perchè giustamente come dice Gian il calcolo del monte ore non è universalmente valido. Il valore che una persona da ad un oggetto è soggettivo...il solo prezzo dei materiali non è minimante coerente col valore (variabile) del suddetto oggetto...
Bisognerebbe fare una "ricerca di mercato"...

Ok, sto intervento non è servito ad una cippa, ma volevo dire la mia icon_mrgreen
Avatar utente
Simone Foglia
Attività
Attività
 
Messaggi: 2223
Iscritto: 23 Set 2010 15:38
Località: Pessano con Bornago (Mi)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi MM il 26 Ott 2012 13:55

Certo Revenge, che ci sono i prezzi alle mostre..... vai a Novegro, che la fanno tra non molto, chiedi e ti rendi conto.
Il panorama, te lo dico subito è variegato, nel senso che i prezzi variano molto da soggetto a soggetto..... però ti posso assicurare che a molte mostre, ultimamente, ho visto svendere i propri pezzi.
A mio avviso, in questi ultimi anni, si vendono meno pezzi di prima, e a prezzi parecchio più bassi.... e questo non so se è cosa buona.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7932
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Simone Foglia il 26 Ott 2012 13:57

E' esattamente quello che farò icon_mrgreen
Piuttosto Marco, tu ci sei?
Avatar utente
Simone Foglia
Attività
Attività
 
Messaggi: 2223
Iscritto: 23 Set 2010 15:38
Località: Pessano con Bornago (Mi)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi antonio farina il 26 Ott 2012 22:00

MM ha scritto:Certo Revenge, che ci sono i prezzi alle mostre..... vai a Novegro, che la fanno tra non molto, chiedi e ti rendi conto.
Il panorama, te lo dico subito è variegato, nel senso che i prezzi variano molto da soggetto a soggetto..... però ti posso assicurare che a molte mostre, ultimamente, ho visto svendere i propri pezzi.
A mio avviso, in questi ultimi anni, si vendono meno pezzi di prima, e a prezzi parecchio più bassi.... e questo non so se è cosa buona.


Marco ha detto una santa verità,anzi più di una. i prezzi sono crollati, e questo perchè si vende molto meno di prima. se vuoi dei numeri, lo scorso anno a milano trovavi dei coltelli a partire da 200 euro fino ad arrivare ad una daga in damasco di pierre reverdy da 49000 euro (non ho sbagliato gli zeri, sono proprio QUARANTANOVEMILA EURO ). alla fiera C.I.C. di milano partecipano solo i maestri della corporazione,quindi tutti i coltelli sono di qualità piuttosto alta. a questo punto viene da pensare: perchè un divario del genere? potremmo discuterne per un anno senza arrivarne a capo. ognuno fa il prezzo che vuole, o perlomeno quello che ritiene più giusto. poi bisogna che trovi qualcuno che quei soldi sia disposto a darglieli. certo, se tu per il tuo primo coltello chiedi 600 euro ed io so che con quei soldi ci compro un "silvestrelli" o un "ballestra".................
CIAO CIAO
ANTONIO
antonio farina
Attività
Attività
 
Messaggi: 2742
Iscritto: 11 Mag 2011 00:01
Località: GENOVA

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Shirojiro il 26 Ott 2012 22:45

Dico la mia.
I prezzi in generale sono calati parecchio, ma non in maniera omogenea.
Vale per tutti i generi. Si vendono e si venderanno sempre (e risentono del marcato solo in situazioni come quella attuale, cioè "pesante") i prodotti a basso prezzo e quelli ad alto contenuto collezionistico.
Crollano notevolmente le vendite di fascia media.
Questo perchè c'è sempre chi acquista se costa poco e c'è sempre l'amatore che "vuole" un oggetto che ha destato il suo desiderio.
Questo non è un bene perchè l'interruzione o il calo della fascia media rallenta di molto i consumi.
Chi vende farà a sua volta acquisti costosi se il mercato prende i suoi pezzi. Se i suoi pezzi costano poco metterà assieme poco denaro per fare acquisti e se se vede in fascia media fa pochi affari perchè quella fascia è ferma.

Un esempio significativo: 3 giorni a Trento per mostra minerali. Speso con moglie (albergo, cene, tavoli, viaggio ecc.) 550 euro. Venduto (non guadagnato !) per 120 euro !
Solo cose da 1-2-5 euro o poco più. Avevo preso dalla collezione 4 casse di minerali molto preziosi, ma chi vendeva minerali (c'era la bigiotteria che "spegne" il minerale) ha venduto poco e niente e i collezionisti non hanno acquistato (causa i costi pesanti della mostra).
In questo caso anche la fascia alta si era fermata.

Prezzo di un coltello (o di qualsiasi altro oggetto, il discorso è simile) come hanno detto, dipende da chi acquista. Ognuno da il proprio valore.
L'esperienza di diverse mostre ti aiuterà nel costruire il prezzo.
Ritengo che una buona base di partenza, senza avere conoscenze, è : Il prezzo è uguale a quanto saresti disposto tu a spendere per acquistare lo stesso coltello da un'altro, PIU' il 50 %, trattabile di un 10%
Prova a farti in tasca degli esempi e giudica se per te è giusto.

Shirojiro :hello:
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi MM il 27 Ott 2012 07:25

Revenge ha scritto:E' esattamente quello che farò icon_mrgreen
Piuttosto Marco, tu ci sei?


Purtroppo no, Revege, mi spiace.
Ultimamente mi si è ridotto il tempo per costruire, è un peroido che va così, le figlie mi assorbono molto tempo e riesco a fare poco altro.
Non ultimo, l'otorino-laringoiatra mi ha detto che queste polveri mi irritano notevolmente le vie raspiratorie (naso e gola) e ho ridotto la mia attività anche per questo.

Fatti un giro, ti renderai bene conto dei prezzi.

La "fascia media" come la definisce Shiro, ed è la fetta più grossa, è calata notevolmente di prezzo, ed è aumentata (mia sensazione) come numero di coltellinai.
A Bologna ho visto prezzare da coltellinai senza grosso nome, dei coltelli molto ben fatti, con materiali costosi..... a dei prezzi assurdi, talmente bassi.
Ecco, io penso che se mi devo ridurre a svendere, costruisco per passione (come ho sempre fatto), e me li tengo.
Questo ovviamente è il mio parere.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7932
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Simone Foglia il 27 Ott 2012 08:42

Mi spiace che tu non venga Marco, ma prima di tutto la famiglia e la salute, per giocare a fare Loveless c'è sempre tempo.

Comunque, dal profondo della mia ignoranza, oltre a chiaccherare con gli utenti del forum (che espongano o meno) mi farò un giretto chiedendo i prezzi, sono curioso di sapere quanto un coltellinaio "non famoso" possa chiedere per un suo lavoro. :hello:
Avatar utente
Simone Foglia
Attività
Attività
 
Messaggi: 2223
Iscritto: 23 Set 2010 15:38
Località: Pessano con Bornago (Mi)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi MM il 27 Ott 2012 08:52

Se vuoi, ti do un mio modestissimo parere, è una generalizzazione quindi prendila così, ma spero di spiegarmi e farmi capire.
Io penso che un coltello di media grandezza, dalle linee pulite, ma di buona fattura (tendente all'ottima, come dev'essere un coltello fatto a mano), fatto con materiali (acciaio e manico) di fascia medio alta, se è fisso ha sempre a corredo il suo fodero (anch'esso fatto a mano) se è pieghevole ha dei tempi di costruzione, smontaggio e rimontaggio belli lunghi...... non debba costare meno di 200 euro, diciamo, da lì in su.
Per "buona fattura" intendo che la lama è lucidata a specchio bene, o satinata finissima bene. Il manico è simmetrico e non presenta segni di lavorazione. Incollaggio ben fatto, senza micro fessure.
Purtroppo ho visto proporli anche a meno, e questo non sono certo sia una cosa buona.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7932
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi Simone Foglia il 27 Ott 2012 09:29

Visto che siamo qui per capire...già quando lo stavo finendo un'amica mi chiese un coltello da regalare a suo papà per il compleanno (fra pochi giorni) gli proposi il Classic Hunter (viewtopic.php?f=24&t=8689&st=0&sk=t&sd=a&hilit=hunter). Accettò entusiasta, così gli preparai anche la "confezione regalo".
Gli ho chiesto 150 euro. Il prezzo, considerando che è un'amica, mi sembra commisurato anche al livello delle lavorazioni non eccelse...se fosse stato un perfetto sconosciuto avrei potuto chiedere...200? 250? Tra l'altro, appena verrà pagato provvederò a mettere le iniziali del futuro proprietario.
Voi che dite? li vale quei 150? di più? di meno? mmmbho!
Avatar utente
Simone Foglia
Attività
Attività
 
Messaggi: 2223
Iscritto: 23 Set 2010 15:38
Località: Pessano con Bornago (Mi)

Re: Come calcolare il prezzo per un coltello

Messaggiodi MM il 27 Ott 2012 09:57

Io penso che li valga tutti, anche di più.
Poi per un'amica ci sta anche un prezzo minore (e 150 vanno bene), perché ti appagherà moltissimo il fatto di aver reso felice, sia la tua amica, che il il suo babbo.
Ma se faccio una mostra, e un emerito "sconosciuto" vuole quel coltello, per me, per 150 euro glie lo hai regalato. Allora se devo fare un regalo, lo faccio piuttosto ad un amico, o amica.

Sposto la discussione in Annunci Vari, mi sembra più appropriato.
MM
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7932
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Prossimo

Torna a Annunci vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 2 ospiti