taglio corna

Materiali e tecniche di lavorazione, scrimshaw

taglio corna

Messaggiodi Paolo Zanoni il 11 Lug 2017 15:20

Vi chiedo un consiglio/aiuto.
Mi hanno regalato questo corno di cervo ritrovato nei boschi, non è bellissimo e in alcuni punti è rosicchiato.
E' lungo circa 60 cm e largo nel punto più spesso 4 cm abbondanti. Non saprei come tagliarlo.
Mi date una vostra idea impressione
Allegati
20170711_120135_resized.jpg
20170711_120135_resized.jpg (91.6 KB) Osservato 1921 volte
20170711_120154_resized.jpg
20170711_120154_resized.jpg (86.03 KB) Osservato 1921 volte
20170711_120217_resized.jpg
20170711_120217_resized.jpg (101.32 KB) Osservato 1923 volte
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2623
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: taglio corna

Messaggiodi Shirojiro il 12 Lug 2017 13:48

Le foto sono insufficienti per proporti delle linee di taglio.
Il bello delle corna di cervo sono le superfici.
Se queste sono corrose meglio lisciarle e mostrare la parte bianca.
In questo caso ti propongo di taglIare delle lunghezze di 12-14 cm e portare al bianco le parti corrose, lasciando il più possibile la "buccia" delle parti sane.
Come e dove tagliare lo puoi decidere solo tu esaminando l'intero pezzo e facendo dei segni con il nastro di carta da carrozzaio.
Così potrai vedere quanti pezzi potresti ottenere (anche in base ai coltelli che fai) e se i tagli sono giusti.
Più di così non posso aiutarti.

Shirojiro
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11910
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: taglio corna

Messaggiodi Paolo Zanoni il 13 Lug 2017 09:05

Shirojiro, aiutandomi a chiarire le idee mi aiuti tantissimo.
sono in debito con te e vedrò di sdebitarmi con un piatto di casoncelli icon_wink
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2623
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: taglio corna

Messaggiodi peppe il 13 Lug 2017 11:16

Paolo io, nel caso di palchi interi, taglio solo quando mi serve.
Ne ho tagliato alcuni a pezzi ma credo che convenga tagliare ad hoc per la lama che al momento vuoi manicare. Così eviti anche di sprecare materiale.
Se non devi vendere i pezzi (e non credo), tieni il palco così com'è e poi quando ti serve ti studi il pezzo da tagliare.
Infatti, da un certo momento in poi, tutti i palchi acquisiti li conservo interi e quando ne ho bisogno taglio
Εγώ ειμί ό δεμιουργός
Avatar utente
peppe
Attività
Attività
 
Messaggi: 2112
Iscritto: 07 Apr 2009 14:29
Località: abito a Cormons (GO) - sono di Napoli

Re: taglio corna

Messaggiodi Shirojiro il 13 Lug 2017 11:48

Paolo Zanoni ha scritto:Shirojiro, aiutandomi a chiarire le idee mi aiuti tantissimo.
sono in debito con te e vedrò di sdebitarmi con un piatto di casoncelli icon_wink


Offendomii da mangiare rischi la bancarotta :)
Quando ci vedremo faremo alla romana !
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11910
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: taglio corna

Messaggiodi sciaraball il 13 Lug 2017 17:51

Per me il problema di corna tipo queste, viste anche le dimensioni piuttosto ridotte, è che la parte di scorza dura è ben poca! in questo caso mi sa che nei punti più spessi sarai sui 3mm massimo, quindi c'è poco da pensare..devi solo tagliare a tocchi il corno per fare con quel tocco o con quella punta, parte della manicatura. cioè secondo me non la puoi usare per ottenere guance!
Avatar utente
sciaraball
Attività
Attività
 
Messaggi: 2188
Iscritto: 04 Dic 2006 15:24
Località: Foggia

Re: taglio corna

Messaggiodi Paolo Zanoni il 14 Lug 2017 15:44

Non sapevo che la parte dura fosse così sottile.
appena ho un po di tempo taglio le punte piccole, due sono spezzate quindi vedo subito se sono utilizzabili oppure no.
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2623
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)


Torna a Impugnature

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite