wengè

Materiali e tecniche di lavorazione, scrimshaw

wengè

Messaggiodi Knifer il 10 Dic 2017 07:20

Sto utilizzando per la prima volta questo splendido legno per le guancette di un pieghevole tipo "guscio". Mi piacerebbe sapere quale è il modo migliore per far risaltare le venature . Olio di lino, cera, mano di epossidica cristallina o altro. Sarei grato anche di sapere i passaggi.
Grazie in anticipo :thankyou:
Avatar utente
Knifer
Attività
Attività
 
Messaggi: 7999
Iscritto: 21 Ago 2007 19:12
Località: Sorbolo - PR

Re: wengè

Messaggiodi Shirojiro il 10 Dic 2017 07:45

Io ci immanicai e feci il fodero ad un Tanto e usai solo c'era trasparente.
Pochissima e il risultato fu molto piacevole, infatti lo vendetti su insistenza di una persona.

Shirojiro
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11910
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: wengè

Messaggiodi Paolo Zanoni il 10 Dic 2017 08:07

io vendo bare in wenghe icon_redface
oltre ad essere pesante da spostare da bestemmia ha delle venature che risaltano anche senza trattamenti particolari (il wenghe dovrebbe essere della famiglia del rovere)
infatti le bare vengono finite con laccatura di finitura lucida trasparente, quindi secondo me puoi provare con del semplice true oil.
ho trovato queste informazioni se ti possono servire
http://www.faidate360.com/Legno_wenge.html
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2623
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: wengè

Messaggiodi MM il 10 Dic 2017 17:30

Eviterei la cera, perché tende a infilarsi nei pori e fa le striature bianche.
Io ho sempre usato poco olio, e ho lucidato con ruota di stracci, passate leggere, perché la venatura più chiara è più tenera di quella scura, quindi se insisti si mangia di più.
Va portato ad una finitura quasi perfetta con le carte abrasive fini, poi una lucidata finale con la ruota.
il True Oil mi sembra che lasci una pellicola lucida quasi da vernice trasparente, solitamente non lo uso.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7925
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: wengè

Messaggiodi Knifer il 10 Dic 2017 18:55

Grazie a tutti farò tesoro!!!! :thankyou: :birra: :hello:
Avatar utente
Knifer
Attività
Attività
 
Messaggi: 7999
Iscritto: 21 Ago 2007 19:12
Località: Sorbolo - PR

Re: wengè

Messaggiodi peppe il 11 Dic 2017 08:40

Io adoro il wengè e, secondo me, la morte sua (Paolo non è un riferimento icon_e_biggrin ) è quando lo si spazzola. Infatti le fibre più chiare sono molto più morbide di quelle scure e rende molto bene con questa tecnica. Poi cera calda (puoi scaldare appena il legno oppure abbondare di cera e scaldare con il phon), aspetti che si asciughi e passi sulla ruota di cotone.
L'effetto finale è quasi come la superficie del cervo. Però dipende, ovviamente, dal tuo progetto.
Peppe
Εγώ ειμί ό δεμιουργός
Avatar utente
peppe
Attività
Attività
 
Messaggi: 2112
Iscritto: 07 Apr 2009 14:29
Località: abito a Cormons (GO) - sono di Napoli

Re: wengè

Messaggiodi Knifer il 12 Dic 2017 07:11

peppe ha scritto:Io adoro il wengè e, secondo me, la morte sua (Paolo non è un riferimento icon_e_biggrin ) è quando lo si spazzola. Infatti le fibre più chiare sono molto più morbide di quelle scure e rende molto bene con questa tecnica. Poi cera calda (puoi scaldare appena il legno oppure abbondare di cera e scaldare con il phon), aspetti che si asciughi e passi sulla ruota di cotone.
L'effetto finale è quasi come la superficie del cervo. Però dipende, ovviamente, dal tuo progetto.
Peppe

Quanto tempo aspetti per asciugare la cera ? Mio padre diceva 24 ore....... :thankyou:
Avatar utente
Knifer
Attività
Attività
 
Messaggi: 7999
Iscritto: 21 Ago 2007 19:12
Località: Sorbolo - PR

Re: wengè

Messaggiodi peppe il 12 Dic 2017 08:46

E diceva bene!
Ho notato che dopo aver scaldato, quando asciuga diventa molto dura. Probabilmente perché con il calore evaporano le sostanze diluenti che servono ad ammorbidirla e farla penetrare meglio. Dalle varie applicazioni provate, quella con il calore è la più efficace perché la cera liquefatta penetra perfettamente nei pori e non resta solo in superficie. Qualche volta, manici piccoli, li ho addirittura immersi nella cera liquefatta. Però prima di applicare non lucido il legno ma lo finisco massimo a grana 400. La satinatura trattiene meglio la cera (cosa che con la lucidatura non avviene) e poi, una volta asciutta, con la ruota a stracci si lucida perfettamente.
Εγώ ειμί ό δεμιουργός
Avatar utente
peppe
Attività
Attività
 
Messaggi: 2112
Iscritto: 07 Apr 2009 14:29
Località: abito a Cormons (GO) - sono di Napoli

Re: wengè

Messaggiodi paitnicola il 12 Dic 2017 08:47

Shirojiro ha scritto:Io ci immanicai e feci il fodero ad un Tanto e usai solo c'era trasparente.
Pochissima e il risultato fu molto piacevole, infatti lo vendetti su insistenza di una persona.

Shirojiro


non hai per caso una foto salvata da qualche parte? dato che mi sto cimentando con un tanto mi piacerebbe vedere il risultato
grazie, nicola

ps: se avanzi tempo avevo chiesto in un post alcuni consigli.... se hai voglia..
Avatar utente
paitnicola
Attività
Attività
 
Messaggi: 515
Iscritto: 22 Gen 2015 09:54
Località: Pergine Valsugana

Re: wengè

Messaggiodi MM il 12 Dic 2017 08:55

Vedi, ognuno ha i suoi metodi e gusti icon_biggrin

Questi sono coltelli da bistecca immanicati con Wengè, che feci anni fa, e uso ancora.
viewtopic.php?f=47&t=1575
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7925
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: wengè

Messaggiodi Paolo Zanoni il 12 Dic 2017 15:02

Confermo come dice Marco Mirri che con il true oil risulta una finitura lucida e vetrificata quasi come un flatting. Su alcuni legni non mi piaceva l'effetto finale quindi con la lana d'acciaio 00 ho riportato all'opaco
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2623
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)


Torna a Impugnature

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 2 ospiti