Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Materiali e tecniche di lavorazione, scrimshaw

Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Messaggiodi Finnigan il 19 Ago 2018 19:20

Buonasera. La mia ex fidanzata mi regalò anni fa un piccolo Nieto Cazador, coltelletto dalla buona lama ma che riuscii a rompere subito.
Avanzandomi un pezzo di amaranto (purpleheart) e un altro pezzetto di alluminio balistico da tre millimetri mi sono divertito a fare sta cosetta. E' in corso d'opera, sto passando il tru-oil e sto alla quarta o quinta passata, ne prevedo una dozzina. Il colore è naturale, non ho usato mordenti o altro se non tru-oil.

A parte il banale giocherello della ricostruzione manico, che ha comunque una forma che mi piace e molto ergonomica nonostante le dimensioni, volevo proporvi il legno di amaranto, che non vedo molto spesso (credo mai) utilizzare sui coltelli. Per me è bellissimo, accostato all'ottone crea un effetto elegantissimo, e poi è durissimo, simile al palissandro. Appena lavorato, se si lascia al sole o ai raggi UV, si abbronza acquistando il suo caratteristico colore porpora. Molto rock, per tutti i fan dei Deep...

eccolo, appoggiato sul retro di Stellabass, un lavorino di liuteria che sto portando avanti (lo finisco in inverno). L'ho appoggiato lì per far vedere il colore comparato con sapele (i coperchietti) e frassino (il body)
Immagine

more....
Immagine

e purtroppo la foto è quel che è, ma che bel colore!
Immagine

Un saluto da Finn
Avatar utente
Finnigan
Attività
Attività
 
Messaggi: 122
Iscritto: 16 Ago 2018 11:42

Re: Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Messaggiodi Knifer il 20 Ago 2018 06:35

Bel lavoro dal punto di vista estetico, ma ho l'impressione che rimanga una certa debolezza dell'incastro lama-manico, dovuta alla scarsa penetrazione del codolo. Un pin passante dello stesso diametro del foro sul codolo, migliorerebbe la situazione, ma ancora meglio sarebbe prolungare il codolo con la saldatura di un altro pezzo di acciaio , ed un secondo pin passante, se non addirittura ricostruire un tutto codolo da ribattere a fiine manico :hello:
Avatar utente
Knifer
Attività
Attività
 
Messaggi: 8016
Iscritto: 21 Ago 2007 19:12
Località: Sorbolo - PR

Re: Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Messaggiodi Paolo Zanoni il 20 Ago 2018 10:37

Concordo con Knifer sul fatto di saldare una prolunga del codolo :ok:
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2657
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Messaggiodi Shirojiro il 20 Ago 2018 11:01

Per l'amaranto io ho raccolto una cinquantina di manici, cuoio e pelle e filo cerato dello stesso colore. Quando mi verrà voglia di farne coltelli .....

per il codolo ripeto fino alla nausea che essendo la metà della lama non ha la stessa resistenza come se fosse largo uguale (quasi).Inoltre lo avrei fatto lungo almeno due volte e mezzo.
Gusti miei naturalmente
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Messaggiodi Finnigan il 20 Ago 2018 13:00

Buongiorno e grazie!
Beh, la storia di questo coltellino è quella che è... spezzai il telaio dell'impugnatura, realizzato probabilmente in lega di sterco di cammello, argilla e sabbia e tenni religiosamente la lama e i frammenti (un po' come Narsil prima di essere riforgiata e diventare Andùril) in un cassetto in attesa di idee.

Il codolo è ridicolo, anche per un neofita come me, ma è quello di fabbrica, non ho osato far saldare alcunchè da chicchessia per evitare di aggiunger danno a danno, poi, durante questa pigra e sfaccendata estate ho messo mano ai miei rimasugli e mi son dato da fare più per essere impegnato in qualcosa che per ottenere un risultato.
Esco da un periodo orrendo e debbo dire che polvere e odore di legno e metallo sono una medicina meravigliosa contro la depressione!
Avatar utente
Finnigan
Attività
Attività
 
Messaggi: 122
Iscritto: 16 Ago 2018 11:42

Re: Nieto Cazador, nuovo manico in purpleheart

Messaggiodi Finnigan il 25 Ago 2018 16:37

strato dopo strato, il tru-oil fa il suo mestiere con gran dignità. Ancora ho da lavorarci ma direi che il buongiorno si vede dal mattino...

Immagine

Immagine
Avatar utente
Finnigan
Attività
Attività
 
Messaggi: 122
Iscritto: 16 Ago 2018 11:42


Torna a Impugnature

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite