stabilizzare legni

Materiali e tecniche di lavorazione, scrimshaw

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Shirojiro il 04 Mag 2013 13:45

Colata di calcestruzzo ! rk01_050

Shirohiro eusa_dance
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 12107
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi morphy il 04 Mag 2013 14:05

Shirojiro ha scritto:Colata di calcestruzzo ! rk01_050

Shirohiro eusa_dance

grazie shiro,allora accendo la betoniera e lo faccio subito!
morphy
Attività
Attività
 
Messaggi: 393
Iscritto: 22 Gen 2013 21:03
Località: firenze & isola d'elba

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Shirojiro il 04 Mag 2013 19:53

morphy ha scritto:
Shirojiro ha scritto:Colata di calcestruzzo ! rk01_050

Shirohiro eusa_dance

grazie shiro,allora accendo la betoniera e lo faccio subito!


... dopo con lo struzzo ... ci fai il fodero ! rire

Shirojiro meaculpa
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 12107
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi morphy il 04 Mag 2013 23:37

Shirojiro ha scritto:
morphy ha scritto:
Shirojiro ha scritto:Colata di calcestruzzo ! rk01_050

Shirohiro eusa_dance

grazie shiro,allora accendo la betoniera e lo faccio subito!


... dopo con lo struzzo ... ci fai il fodero ! rire

Shirojiro meaculpa

..già nn ci avevo pensato!! ci viene buono anche il prociutto!!!e con le piume ci si fa i boa da burlesque!!!
morphy
Attività
Attività
 
Messaggi: 393
Iscritto: 22 Gen 2013 21:03
Località: firenze & isola d'elba

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Highlander il 22 Dic 2014 22:48

Riprendo questa discussione sulla stabilizzazione del legno........volevo usare del paraloid al 5% per farlo penetrare meglio in profondità. Come solvente è indifferente tra acetone o diluente nitro? perchè di diluente nitro ne ho un bel pò :)
Andrea

"Ora vedo il segreto per fare gli uomini migliori: crescere all'aria aperta, mangiare e dormire con la terra" Walt Whitman
Avatar utente
Highlander
Attività
Attività
 
Messaggi: 3596
Iscritto: 07 Lug 2010 13:07
Località: Treviso-drio el Sil

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi nerd il 18 Gen 2015 20:46

Se guardi nella prima pagina dela discussione c'è il link della belsito che lo vende,vai al link e vedi che come solvente è indicato il diluente nitro o acetone........di più 'ninso'!!!
nerd
Attività
Attività
 
Messaggi: 692
Iscritto: 03 Ago 2014 11:58
Località: Salzano-venezia

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi doriano il 19 Gen 2015 07:34

stabilizzare il legno e una scienza esatta ormai dopo tutte le prove che gli amici coltellinai hanno fatto, basta leggere in rete e si trova tutto
io uso una soluzione di paraloid in acetone del 20% e stabilizzo per 8 ore con la pompa sempre accesa in automatico (ho montato un vacuostato che ferma la pompa a vuoto voluto e la riavvia dopo un delta di 1,5)
bisogna solo stare attenti all'inizio in quanto la furia dell'aria che esce dal legno produce molta schiuma, quindi quando faccio tanti pezzi in autoclave di acciaio metto tra l'autoclave e la pompa un vaso di vetro come filtro per evitare che la schiuma passi in pompa (si rischia di buttare il compressore)
l'ultima stabilizzazzione la ho fatta su 90 manici ed hanno assorbito 1,5 litri di soluzione, sono risultati impregnati fino al centro in sezione (metto sempre un pezzo test da tagliare per controllare il risultato)
il vetro che collassa e una leggenda metropolitana, su queste dimensioni la pressione per centimetro quadrato e troppo bassa per provocarne la rottura, e un fenomeno che si presenta su superfici di dimensioni molto più elevate
l'unica accortezza da seguire e quella di fare asciugare molto bene all'aria i pezzi per qualche giorno, l'acetone per evaporare fino dal centro ci mette un pò
io dopo la resina tratto le manicature solo con olio danese ed il risultato e apprezzabile, il legno rimane molto naturale
qualche immagine dei miei mezzi
una macchinetta piccola costruita per un "amico" icon_rolleyes
http://youtu.be/w6yGMVB22EY
spiegazione del sistema
http://youtu.be/uDr_G_cJPGQ
grosso carico di manici
http://youtu.be/aUAvx6H3UMA
ho inserito questo post a discussione ormai ultimata, so che non sarebbe stato necessario ma ho notato che c'è ancora molta confusione sull'argomento
così ho esposto il mio sistema per darvi modo di valutarlo ed in caso adottarlo
L'umiltà e la vera ricchezza dei saggi
L'invidia e l'accidia sono il cibo degli stolti
La gelosia il male che porta all'ignoranza
Doriano Giordanella
doriano
Attività
Attività
 
Messaggi: 133
Iscritto: 06 Mar 2012 14:21
Località: novara

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi virus il 28 Feb 2015 09:02

Interessante...
sto spulciando la rete alla ricerca di un progetto per la costruzione di una macchina per sottovuoto. Ho il motorino, ma nient'altro. Per giunta, anche se ho una buona manualità in tutto, coi circuiti aria/acqua/pressione ecc... sono un vero disastro. Non so neppure in quale negozio andare e cosa chiedere (tubi, valvole, raccordi ecc.. per me tutto arabo).
Avatar utente
virus
Attività
Attività
 
Messaggi: 145
Iscritto: 31 Mag 2014 22:18
Località: Taranto

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi ollim il 25 Ago 2015 15:44

Doriano, ci puoi dire e magari far vedere la dimensione dell'impregnazione che ottieni
con la tua attrezzatura?
ollim
"In questa vita morire non è difficile,
vivere è di gran lunga più difficile."
(Vladimir Majakovskij)
ollim
Attività
Attività
 
Messaggi: 74
Iscritto: 13 Apr 2013 22:37
Località: Rivolta d'Adda (CR)

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Rocchino il 29 Ago 2015 14:03

Provare a far passare il liquido per gravita'?magari fare un contenitoreconico plastico con un buco sotto mettere blocchetto sotto ben sigillato.riempire sopra e attendere che il liquido filtri sotto..potrebbe funzionare?
Avatar utente
Rocchino
Attività
Attività
 
Messaggi: 75
Iscritto: 20 Ago 2015 08:39
Località: pisa

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Shirojiro il 29 Ago 2015 15:55

virus ha scritto:Interessante...
sto spulciando la rete alla ricerca di un progetto per la costruzione di una macchina per sottovuoto. Ho il motorino, ma nient'altro. Per giunta, anche se ho una buona manualità in tutto, coi circuiti aria/acqua/pressione ecc... sono un vero disastro. Non so neppure in quale negozio andare e cosa chiedere (tubi, valvole, raccordi ecc.. per me tutto arabo).


In un negozio di pneumatica, oltre che nei Brico dove si trovano valvole di sicurezza, raccordi, tubi ecc
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 12107
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Paolo Zanoni il 23 Ott 2017 15:57

Riapro un post vecchio ma già completo per richiedere un opinione.
Possiedo una macchina aspiraliquidi di tipo sanitario che allego in foto.
dite che possa andar bene modificando il contenitore a creare il vuoto necessario per stabilizzare i legni?
Allegati
aspiratore.jpg
aspiratore.jpg (127.15 KB) Osservato 4270 volte
20171023_154123.jpg
20171023_154123.jpg (99.64 KB) Osservato 4289 volte
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 3549
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Edoardoc78 il 23 Ott 2017 17:29

Non ho esperienza di stabilizzazione ma il vuoto è il vuoto...
Quella macchina la conosco bene e modificando il vaso opportunamente secondo me va benissimo, occhio solo a non far aspirare resina nel motore...
Edoardoc78
Attività
Attività
 
Messaggi: 206
Iscritto: 12 Gen 2016 19:46
Località: Milano

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Paolo Zanoni il 30 Ott 2017 11:28

Ieri ho fatto una prova.
Due assicelle dello spessore di 2 cm ed un tronchetto di diametro 10 cm in legno moolto morbido (degli avanzi di bancale)
le ho messe in un mordente ad acqua colore moolto scuro per vedere fin dove arrivava la colorazione.
La macchina mi ha portato il vuoto fino a segnare un 60 sul manometro.
Il legname produceva le sue belle bollicine e la schiuma da copione, così che ogni tanto dovevo fermarmi ed aspettare.
Ho lasciato il contenitore sotto pressione con motore spento e dopo un paio di ore ho riprovato ad accendere la macchina.
I legni non producevano più bollicine (solo pochissime) quindi li ho estratti.
Lasciati asciugare sono passato alla prova di inpregnatura sezionandoli.
risultato........ il legno si era bagnato anche all'interno ma il colore non era penetrato per nulla. :(
Ora sono indeciso se provare con motori più potenti, contenitori che tengano di più il sottovuoto oppure se è solo il mordente che ho usato inadatto allo scopo e la mia macchina è sufficiente icon_rolleyes
Qualcuno di voi ha un idea?
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 3549
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: stabilizzare legni

Messaggiodi Edoardoc78 il 30 Ott 2017 11:55

Interessante prova.
Il fatto che il legno fosse bagnato determina che comunque qualcosa si sia mosso, forse la base ad acqua è ciò che determina l'insuccesso.
Ho letto che la resina da stabilizzazione si scioglie in acetone è questo sicuramente ha una penetrazione maggiore, poi quanto sia correlabile alla pressione negativa non so; io CREDO che avere -60 CmH2O o -100 possa cambiare i TEMPI di penetrazione, dubito che con un vuoto più spinto arrivi più in profondità.
Le bollicine ne sono la prova, fino a che c'è comunicazione con l'esterno penetra, poi non essendo il legno a "cella aperta" oltre un paio di millimetri (già tanto) non vai, quantomeno con qualcosa sciolto in acqua...
Seguo con interesse il parere di chi ha più esperienza ma con la moltitudine di resine in commercio il fatto che si usino prodotti diluibili in un solvente volatile (e pericoloso) come l'acetone lascia pensare...
Edoardoc78
Attività
Attività
 
Messaggi: 206
Iscritto: 12 Gen 2016 19:46
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Impugnature

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite