Forgiare acciaio inox

Attrezzature e tecniche

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Shirojiro il 06 Mag 2019 00:57

Emabozzo ha scritto:Certo figurati,
In verità so già che è difficile forgiare l inox, ho già provato degli espedienti che ho cercato di copiare dai video dei mostri giapponesi che forgiano katane,
Ho provato a farmi una Malta non troppo liquida di argilla e mattoni rossi schiacciati e polverizzato, che poi mettevo sulla billetta per farla proteggere dall ossigeno,
Ora ho una forgia a gas della devil forge a doppio ugello e spinge veramente tanto e posso portare ad ebollizione anche dei tipi di inox che hanno poca percentuale di cromo e quindi spacciati da semi inox,



Le lame giapponesi (intendo le nihonto, lame da guerra per capirci) non sono inox !!! Sono assolutamente carboniose tanto è che se non oliate con olio giusto e nel modo giusto arrugginiscono di brutto solo a guardarle.
Tanto è vero che dopo l'uso (anche il solo portarle) vengono smontate e riposte in un "fodero" di magnolia spesso e che si chiude con molta precisione chiamato shirasaya.

Dopo il 1900 sono state costruite lame in particolare per la marina in accia inox, ma quelle belle sono state forgiate da pochi mestri.
Io ho una lama dei primi del 1900 in acciao inox di un forgiatore molto quotato e che è appunto il precursore delle lame inox.
Il katana riporta si sul codolo sia nella shirasaya la dicitura che conferma l'uso di acciaio inox.
Cosa importante perchè gli inglesi si sono sempre attribuiti la "scoperta" dell'inox.

allegate
Foto 1 shirasaya con critta
Foto 2 da libro su forgiatori. Pagina di Kanenaga e sua valorizzazione.
Foto 3 incisione sul codolo della mia lama ( un insieme di foto per far risaltare al meglio ogni singolo kanji)
Allegati
P1000185-1.JPG
P1000185-1.JPG (50.22 KB) Osservato 280 volte
CIMG4576.JPG
CIMG4576.JPG (165.94 KB) Osservato 280 volte
Insieme 01 copy.jpg
Insieme 01 copy.jpg (80.23 KB) Osservato 281 volte
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11863
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Emabozzo il 08 Mag 2019 19:13

Eccomi, sono riuscito in una prima impresa, ho fatto un San mai balestra k720, poi ho diviso la billetta ci ho inserito nel centro un altro k720 e l ho impacchettato, poi l ho allungato e mi è venuto abbastanza bene, l unico punto dolente è stata la parte che formerà il manico perché l ho voluto allungare troppo mi si è aperto un poco sul finale ma il tagliente è buono, non riesco a mettere la foto perché non mi riesce con il telefono
Emabozzo
Attività
Attività
 
Messaggi: 11
Iscritto: 02 Mag 2019 15:33

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi GinTao il 08 Mag 2019 22:05

Emabozzo ha scritto:Eccomi, sono riuscito in una prima impresa, ho fatto un San mai balestra k720, poi ho diviso la billetta ci ho inserito nel centro un altro k720 e l ho impacchettato, poi l ho allungato e mi è venuto abbastanza bene, l unico punto dolente è stata la parte che formerà il manico perché l ho voluto allungare troppo mi si è aperto un poco sul finale ma il tagliente è buono, non riesco a mettere la foto perché non mi riesce con il telefono


Quindi avrai una lama a 7 strati? Il san mae di partenza era con balestra ai lati e k720 al centro?
L'inferno esiste solo per chi ne ha paura...(F. De André)
Avatar utente
GinTao
Attività
Attività
 
Messaggi: 719
Iscritto: 13 Feb 2014 23:40
Località: Falzé di Piave (TV)

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Emabozzo il 09 Mag 2019 11:36

Si perfetto
Emabozzo
Attività
Attività
 
Messaggi: 11
Iscritto: 02 Mag 2019 15:33

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Manuel il 09 Mag 2019 12:13

Ma balestra e k720 sono 2 carboniosi.
L'inox non è presente. icon_neutral
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 633
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 09 Mag 2019 13:43

Ciao,
quanto dice Elvis Stepcic è corretto, gli acciai altolegati sono parecchio ostici da manipolare in forgia. Serve un controllo molto stretto dei parametri. Altrimenti si alterano in negativo le caratteristiche fisico chimiche del materiale.

I coltelli industriali inox forgiati sono portati ad alte temperature in forni ad atmosfera controllata (senza ossigeno) e in modo molto rapido portati su una pressa con matrici che danno la forma al coltello finito con un colpo solo. In coda a questa deformazione plastica l'acciaio viene temprato. Per cui con una sola calda fanno sia la sagomatura che il trattamento termico. Lo stress della struttura del metallo è minima rispetto a una lavorazione in forgia eseguita a occhio e su più cicli.

Un noto coltellinaio mi ha riferito di aver fatto una serie di coltelli da caccia in 440C, cui faceva dare una calda (sempre in atmosfera protetta) e una singola pressata: in un secondo momento faceva la tempra. Il risultato in termini di qualità del taglio diceva essere notevolmente migliore del semplice 440C lavorato per asportazione.

Direi quindi che l'inox può essere forgiato ma va trattato con molta delicatezza. Prosegui con i tuoi esperimenti, mai porre limiti all'entusiasmo!

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2274
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi MM il 09 Mag 2019 13:47

L'inox può essere forgiato, però devi raggiungere temperature molto elevate e con una normale forgia fai fatica.
Devi arrivare ad un colore quasi bianco.
Tempo fa noi emiliano romagnoli eravamo a forgiare un pacchetto di damasco e ricordo che provammo a forgiare un tondo di 40 mm di inox N690.
Lo lasciammo in forgia parecchio, ma non raggiungemmo la temperatura giusta sicuramente, perché alla prima mazzata si è sbriciolato come se fosse carbone.
Magari se hai una piattina di un certo spessore e gli vuoi dare una finitura "brut de forge" è già più facile, ma spianare un quadrello o un tondo, è molto dura.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 7828
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Emabozzo il 09 Mag 2019 23:00

Si si, infatti ho fatto solo carbonioso, anc ora penso di non essere in grado di andare oltre, prima devo capire bene le temperature ed i colori giusti per tirarlo fuori dalla forgia, il bianco lo raggiungo bene, poi comincia a sudare all ora lo tiro fuori, mi sembra di avere capito che le prime devo lasciarlo dentro un poco di più, poi però sdopo la terza calda quando diventa bianco lo batto, grazie infinite a tutti
Emabozzo
Attività
Attività
 
Messaggi: 11
Iscritto: 02 Mag 2019 15:33

Re: Forgiare acciaio inox

Messaggiodi Elia Stefano il 13 Mag 2019 22:03

Io vedendo anche cosa ti hanno risposto direi che per la forgiatura dell'inox non ti puoi aspettare molto, puoi provare ma se vuoi divertirti con la forgia dovresti provare il damasco che è un po' più facile del sanmae, la cosa che rende il damasco(Escluso mosaico) più facile del sanmae è che puoi contare su una maggior quantità di acciaio quindi mantiene meglio la temperatura e che se in una calda si salda male uno strato puoi provare a piegarlo una volta in più e vedere se si salda alla seconda calda. Col san mae se non si salda ti attacchi al tram.
Avatar utente
Elia Stefano
Attività
Attività
 
Messaggi: 339
Iscritto: 21 Dic 2016 22:38
Località: Sanremo(IM)

Precedente

Torna a Forgiatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 2 ospiti