diventare fabbro armaiolo

Attrezzature e tecniche

diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi u quatraru il 25 Lug 2019 17:30

come diventare fabbro armaiolo e racimolare qualche extra, consigli corsi manuali... la passione ci sarebbe mancano gli Euro
A du malu zzappaturi, nci manca u marruggiu.
u quatraru
Attività
Attività
 
Messaggi: 542
Iscritto: 14 Nov 2013 13:26

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi GIGI72 il 02 Nov 2019 19:10

Ma se fino a oggi non sei riuscito neanche a fare un coltello a frizione.......
Luigi Orlando
GIGI72
Attività
Attività
 
Messaggi: 982
Iscritto: 26 Mag 2013 17:43
Località: pesaro(PU)

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi u quatraru il 27 Nov 2019 09:18

grazie x la fiducia :thankyou:
A du malu zzappaturi, nci manca u marruggiu.
u quatraru
Attività
Attività
 
Messaggi: 542
Iscritto: 14 Nov 2013 13:26

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi Manuel il 27 Nov 2019 12:18

:hahaha1: bella discussione ragazzi.
Cmq parlando più seriamente vorrei citare una frase che mi e stata detta molto tempo fa.
Quando fai oggetti degni di essere venduti non sei tu a dover cercare i clienti, i clienti vengono da te.
Ed è quello che mi è successo.
Fino a quando ho fatto coltelli bruttini me li tenevo quando ho iniziato a fare lame migliori qualcuno le le ha chieste ed ero cosi felice che le regalavo.
Piano piano ho iniziato a chiedere un compenso ed ora mi ci ripago almeno le ore.
Quindi non preoccuparti di come guadagnare. Fai bei coltelli e gli acquirenti arrivano.
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 997
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi u quatraru il 28 Nov 2019 08:55

grazie per la considerazione, piu che un hobby per me è una terapia che mi serve per scaricare e tenere la mente applicata in una occupazione, comunque non credo riuscirò mai a diventare un mastro coltellinaio arrotino decente, ma cerco di applicarmi, grazie :thankyou:

https://dp32.ru/it/obuchenie/ochen-pros ... tovleniyu/
A du malu zzappaturi, nci manca u marruggiu.
u quatraru
Attività
Attività
 
Messaggi: 542
Iscritto: 14 Nov 2013 13:26

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi gip il 28 Nov 2019 13:58

Ciao Quatraru,
Premetto: io non ho mai fatto un coltello, ho un pochino di esperienza nella costruzione di archi in legno e in qualche lavoretto in legno.
Il tenere occupata la mente é senz'altro un'ottima cosa, anch'io, quando vedo qualcosa che mi può interessare/servire, la prima cosa che penso non é a comprarla, ma a come potrei costruirla !
Dai tuoi messaggi vedo che tu abbondi di idee: coltelli, picche, ghigliottine, armi … , forse sono proprio le "troppe" idee che ti limitano.
Quando ho iniziato a costruire archi, ho trovato di tutto, dal semplice arco in legno ricavato da un piccolo tronchetto, agli archi in legno curvati a vapore, archi compositi in legno corno e tendine, archi laminati in legno e fibra di vetro. La voglia di fare tutto e subito é molta, ma occorre procedere per gradi e, come io sono partito dal semplice arco in legno diritto, per poi passare a quelli curvi, occorre che ti concentri su una cosa e inizi ad esercitarti su di essa fino a quando raggiungi un discreto livello per poi proseguire con il passo successivo, aumentando la difficoltà della realizzazione.
Richiamando la battuta che é stata fatta, prima di passare ai chiudibili, prova a fermarti ai coltelli con lama fissa e a concentrarti sulla lavorazione, cerca di affinare il livello delle lavorazioni e delle finiture, quando avrai poi raggiunto un livello che ritieni sufficiente, allora introduci delle ulteriori difficoltà. Ricorda che il meglio é incompatibile con il subito.
Io ho fatto l'esempio con un coltello, potresti anche iniziare con altri oggetti, magari che richiedono finiture meno precise e più vendibili, del tipo attrezzi agricoli, magari copiando quelli dei nonni per recuperare le antiche tradizioni (ecco, se non avevi ancora pensato agli attrezzi agricoli, ti ho messo il tarlo nel cervello icon_e_biggrin ).

In sostanza, continua a pensare, ma metti anche in pratica quello che pensi
Piccoli passi per arrivare lontano
In bocca al lupo
Giorgio
gip
Attività
Attività
 
Messaggi: 117
Iscritto: 06 Ott 2012 21:50

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi u quatraru il 28 Nov 2019 18:02

grazie per il sostegno, ripeto per sgrossare ed abbozzare ok, costruisco dei machete brutti esteticamente ma funzionali , anche qualche accetta, i chiudibili, ci ho provato, non riesco ad assemblarli . anche delle lance e delle alabarde rustiche, ma un bowie o un serramanico, sono in altomare, ho racimolato delle balestre da un rottamaio, il sabato quando piove mi chiudo in bottega e ci faccio una lama, tanto per sfogarmi come valvola per lo stress, i manici in legno chiaramente, ma sono molto grossolani, grazie comunque
A du malu zzappaturi, nci manca u marruggiu.
u quatraru
Attività
Attività
 
Messaggi: 542
Iscritto: 14 Nov 2013 13:26

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi gip il 29 Nov 2019 13:59

Nella tu risposta vedo due cose:
La prima é che sei conscio su dove devi migliorare, e questo é già un buon punto di partenza
costruisco dei machete brutti esteticamente ma funzionali

i manici in legno chiaramente, ma sono molto grossolani

La seconda invece é che ne sei conscio e basta !
grazie comunque


Il "comunque" é una resa !

Sembra manchi la volontà di migliorare, se i machete sono esteticamente brutti e i manici sono grossolani, chiediti come puoi migliorarli, prova e riprova fino a quando ottieni un risultato migliore.
Se i machete sono esteticamente brutti, non migliori passando ai coltelli, alle alabarde o altro. Migliori concentrandoti sui problemi e su come risolverli, provando, provando e riprovando

Impegnati e facci vedere dei machete esteticamente belli
Giorgio
gip
Attività
Attività
 
Messaggi: 117
Iscritto: 06 Ott 2012 21:50

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi u quatraru il 03 Dic 2019 11:50

grazie per il sostegno, ma devo ricordarti che ho scarsi mezzi e risorse, non per giustificarmi, ho una smerigliatrice angolare un trapano normale una saldatrice un banco da lavoro con morsa. il materiale non lo compro lo recupero dal rottamaio. non ho un maestro su cui seguire le orme, mi appoggio a Voi e a qualche video su internet. capisci bene che è come copiare male a scuola. grazie comunque. è solo un hobby invece di andare a pesca mi dedico a questo, mi serve come valvola di sfogo per scaricarmi, come terapia .. non so se mi spiego. grazie comunque per il tuo intervento illuminante .. :ok: :thankyou:
A du malu zzappaturi, nci manca u marruggiu.
u quatraru
Attività
Attività
 
Messaggi: 542
Iscritto: 14 Nov 2013 13:26

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi gip il 03 Dic 2019 14:06

Scusa il gioco di parole, ma mi sembra di capire che non hai capito il messaggio !
devo ricordarti che ho scarsi mezzi e risorse


Come ho detto, non ho esperienza nella costruzione dei coltelli, mi limiterò pertanto a dirti qualcosa che potrebbe essere applicato ai manici che, sono in legno come i miei archi.
L'arco é sgrossato con un coltello a due manici (All'inizio utilizzavo una roncola perché non trovavo il coltello a due manici icon_idea ), poi lo rifinisco con un una lima ed un raschietto (chè é una lamina di acciaio da 1 mm recuperata dalla lama di una sega a nastro icon_idea , ma vanno bene anche le spatole in acciaio, quelle blu scuro da 1 € o anche meno al brico), lo levigo poi con la carta vetrata da 150 e da 240, alla fine lo lucido strofinandoci sopra una bottiglia in vetro (vuota) icon_idea , poi applico cera da parquet (e questa effettivamente costa quasi 10 € ma ne hai per degli anni). Non per vantarmi, ma il risultato estetico é ottimo.

Quello che voglio dire é che non mi sembra di utilizzare attrezzature particolarmente costose o ricercate, ma cose semplici utilizzate con inventiva. Passiamo adesso al punto successivo
mi serve come valvola di sfogo per scaricarmi


Ottimo, apprezzo che ti sfoghi costruendo qualcosa, purtroppo molti giovani si sfogano distruggendo le cose ! Quindi, se la priorità é lo sfogo, invece di fare tre manici brutti in un pomeriggio, prova a farne solo uno bello, lo sgrossi e invece di fermarti qui, prova a rifinirlo meglio prima con la lima, poi con un raschietto, con la carta vetrata e poi strofinaci sopra la bottiglia per lucidarlo, se devi sfogarti vedrai che queste tre fasi richiederanno molto olio di gomito ! Alla fine non vuoi mettere la cera ? Nessun problema, applica dell'olio icon_idea o dello strutto di maiale icon_idea (tranquillo, non puzza e non attira mosche) per dare lucidità e meglio apprezzare il risultato finale, coì ti rendi conto di quello che puoi fare.
Sono stato ottimista e in un pomeriggio fai solo un manico brutto ? Prenditi tre pomeriggi per fare un manico bello ?

Metti in pratica e buona faticata !
Giorgio
gip
Attività
Attività
 
Messaggi: 117
Iscritto: 06 Ott 2012 21:50

Re: diventare fabbro armaiolo

Messaggiodi u quatraru il 15 Dic 2019 17:28

coltelli 2.jpg
coltelli 2.jpg (40.56 KB) Osservato 28 volte
non riesco ad allegare le foto
A du malu zzappaturi, nci manca u marruggiu.
u quatraru
Attività
Attività
 
Messaggi: 542
Iscritto: 14 Nov 2013 13:26


Torna a Forgiatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite