Costruire una forgia

Attrezzature e tecniche

Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 19 Apr 2018 08:43

Buongiorno forum.
Dopo essermi presentato nella sezione apposita eccomi qui a chiedere i primi cinsigli.
Dispongo grazie al mio lavoro di ina attrezzatura decente per iniziate, lunica cosa che mi manca è una firgia per la tempra, non ho idea di dove iniziare.
Conviene partire da un contenitore metallco rivestito internamente di malta refrattaria oppure costruire direttamente una camera in mattoni refrattari o siporex ?
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Paolo Zanoni il 19 Apr 2018 09:01

Vuoi una forgia per temprare o per realizzare damasco?
Sono i primi requisiti da decidere.
Forgia per temprare/lavorare acciaio a caldo va bene un po tutto, poco tempo fa Polt ha linkato un sito americano in cui mostravano forge artigianali di tutti i tipi.
Se vuoi realizzare damasco i requisiti della forgia aumentano un po di più quindi devi realizzare una camera chiusa e una ventilazione molto più efficiente.
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2260
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 19 Apr 2018 20:40

Veramente pensavo ad una forgia per la tempra perché volevo fare un passo alla volta, quali sarebbero le differenze tra le due forgia? E mi conviene crearne direttamente una per forgiare il Damasco così da non doverne poi in seguito creare/modificare una seconda?
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 21 Apr 2018 14:45

Allora, ispirato da vari video sul tubo stavo pensando ad un progetto del tipo:
-Contenitore metallico (che posso farmi con lastre da 3mm o riciclare, tipo una bombola del gas)
-primo strato interno di lana di roccia
-camera interna di mattoni refrattari (3 o 6 cm? da ignorante penserei che quelli da 6 isolano meglio?)
-malta refrattaria dove necessario a tappare i buchi? o i mattoni vanno legati con la malta per una migliore resa?

ovviamente come suggerito immisione di aria forzata insieme al bruciatore per una migliore resa.

che dite potrebbe funzionare?
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi FedericoZan il 21 Apr 2018 17:46

la prima domanda è: che bruciatore hai intenzione di usare?
per isolare ci sono materiali appositi migliori della lana di roccia e del refrattario, che in realtà il calore lo conduce, quindi lo strato interno va bene anche da 3, è quello di isolante che fa il grosso del lavoro, mi hanno detto che esiste una specie di stucco isolante che fa tutto lui, isola e resiste alla fiamma viva (la lana di roccia alla lunga brucia come la gran parte degli isolanti) ma non conosco i nomi perchè ho un amico che ci lavora e mi fido di quello che mi da e non ho mai cercato, ho solo preso sberleffi quando volevo usare il refrattario che per lui è paleolitico, non ho ancora finito i preparativi per la mia definitiva e non l'ho ancora usato ma penso proprio che userò quello, appena scopro cos'è ti aggiorno.
FedericoZan
Attività
Attività
 
Messaggi: 39
Iscritto: 27 Nov 2017 13:33

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 21 Apr 2018 19:42

guarda essendo molto inespero pensavo di prendere un paio di bruciatori di quelli per saldare la guaina,aiutandoli con un sistema di ventilazione forzata ho visto in alcuni video che può funzionare.
Quindi al posto della lana di roccia cosa consigli? Fibroceramica?
Se puoi tenermi aggiornato mi faresti un favore e ti ringrazio in anticipo.
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi FedericoZan il 24 Apr 2018 21:01

ho chiesto ed è fibroceramica, ci hai visto giusto, a quanto ho capito è la cosa migliore, poi puoi sempre fare la camera interna di refrattari che sono più duri e stabili, almeno il piano di appoggio te lo consiglio.
due bruciatori sei obbligato a montarli perpendicolari alla camera, tra i recenti nel forum c'è un utente che ne ha fatta una come si deve, ma ha usato bruciatori dedicati, non da catramista, molti hanno difficoltà a regolarli e optano per costruirsi i bruciatori venturi, da quanto ho capito non è ne difficile ne costoso.

il mio personalissimo parere è che non valga la pena costruire una forgia a gas per arrivare a temperatura di saldatura perchè forzando aria avrai una combustione perfetta o quasi, quindi poverissima di CO e ricca di CO2, in queste condizioni l'acciaio decarbura se sopra la temperatura di austenizzazione (830 gradi per la maggior parte degli acciai che si saldano "comodamente"), nel caso della forgia a carbone invece l'atmosfera è più ricca di CO e la decarburazione è minore, ci mette di più ad andare in temperatura all'inizio ma se devi star li a martellare il tempo sarà lungo comunque (e devi preparare il pacchetto, un modo per ingannare l'attesa c'è...), dall'altra parte a fiamma si temprano bene gli acciai che austenizzano fino a 850-860 gradi, oltre cominciano i problemi, per forgiare la temperatura è sotto qualla di austenizzazione e per temprare gli acciai che necessitano di temperature oltre i 1000 gradi ci vuole un forno a controllo o la resa è scarsa.
per temprare e forgiare basta un cannello da catramista e una camera di ferro isolata con argilla di fiume, costo davvero zero (questione di geometria, se cambi idea te la spiego).
con una forgia come hai in mente tu avresti una cosa che fa più o meno tutto ma niente davvero bene, a parte temprare fino a 850 gradi e forgiare, per cui invece è sovradimensionata
FedericoZan
Attività
Attività
 
Messaggi: 39
Iscritto: 27 Nov 2017 13:33

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi rol51 il 24 Apr 2018 21:36

Anch'io mi sono costruito (con una bombola del gas e rivestimento interno di fibra -ceramica e malta refrattaria) una forgia a gas con due cannelli
da catramatore con bruciatori da 4 cm, ma alle prime prove non ho raggiunto che 750° pochi anche per temprare. Sicuramente ho sbagliato la
posizione dei cannelli oppure il diametro dei bruciatori. Appena posso proverò con quelli più grandi.
Se qualcuno che li ha già provati (i cannelli) con successo può aiutarci ne sarò grato.
Grazie
Rol
rol51
Attività
Attività
 
Messaggi: 86
Iscritto: 15 Ott 2017 20:24
Località: Alghero ss

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi FedericoZan il 25 Apr 2018 22:54

rol51 ha scritto:Anch'io mi sono costruito (con una bombola del gas e rivestimento interno di fibra -ceramica e malta refrattaria) una forgia a gas con due cannelli
da catramatore con bruciatori da 4 cm, ma alle prime prove non ho raggiunto che 750° pochi anche per temprare. Sicuramente ho sbagliato la
posizione dei cannelli oppure il diametro dei bruciatori. Appena posso proverò con quelli più grandi.
Se qualcuno che li ha già provati (i cannelli) con successo può aiutarci ne sarò grato.
Grazie
Rol


io sono ancora al prototipo, che stento ad abbandonare perchè mi fa prendere 1000 gradi e ho paura di trovarmi nella tua situazione, uso un cannello da catramista con valvola ad alta pressione che tengo distante 15-20 cm da una camera fatta a T rovesciata con il fondo chiuso, così la fiamma è forzata a fare una U sul fondo della camera prima di uscire in alto, la distanza va regolata perchè questo avvenga, in pratica da sopra vedi le fiamme proseguire invece che uscire direttamente, perchè avvenga il camino deve avere sezione inferiore alla camera, di quanto non lo so, l'ho strozzato fino a quando ha funzionato.
così arrivi a 850-870 gradi, se forzi aria (io uso un compressore ma è eccessivo, di aria ne serve poca) passi i 1000, il sistema del flusso a U me lo ha rivelato un costruttore di forni industriali in pensione e mi ha fatto andare da 780 gradi scarsi (faticavo a passare il punto magnetico) del passaggio diritto a 870 con il camino a metà, ma funziona solo con un bruciatore, come metterne due non ho idea.
quello che ho notato è che se non gli lascio i 15-20 cm la temperatura non sale, per questo sono restio a farne una "tradizionale" in cui la fiamma rimane tutta all'interno, il problema di approvigionare come si deve la fiamma diventa ostico
FedericoZan
Attività
Attività
 
Messaggi: 39
Iscritto: 27 Nov 2017 13:33

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 26 Apr 2018 05:22

ragazzi ma come sono coibentate le vostre forgie? Io sto chiedendo a chiunque conosca che abbia un minimo di base in materia, la risposta piu gettonata (oltre all'immissione di aria forzata) è che il segreto sta nella coibentazione. Io per il momento sto cercando di reperire i materiali, a proposito qualcuno sa in zona Roma se c'è qualche rivenditore di fibraceramica senza doverla prendere online?

[quote] due bruciatori sei obbligato a montarli perpendicolari alla camera, /quote]

scusa la mia ignoranza posso chiederti il motivo?
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi FedericoZan il 26 Apr 2018 13:08

la mia non è una forgia, non si merita un nome, sono partito a tentoni e per fortuna ho beccato il pensionato giusto, per adesso uso argilla di fiume attorno a un tubo quadro che mi fa da camera, il fuoco parte distante 15-20 cm ed entra orizzontalmente da una parte e esce dall'alto a metà della lunghezza dopo aver girato a U sul fondo, farlo fare a due fiamme contemporaneamente non saprei come fare, questo perchè mi ha detto che prima di preoccuparsi di contenere il calore è importante contenere la geometria della fiamma, se ci fai caso in effetti dalle forge tipo blacksmith esce sempre fiamma che è tutto calore sprecato, purtroppo il suddetto pensionato faceva i camini e non i bruciatori quindi sa tanto ma non tutto, infatti è provvisoria perchè ancora non ho capito bene angolazione (non è perfettamente orizzontale, deve comunque puntare leggermente in basso) e distanza (con poca distanza la temperatura non sale) e su questo non mi aiuta.
per usare due bruciatori in modo razionale l'unico modo sarebbe far circolare le fiamme in due girotubi diversi entrambi attorno alla stessa camera (il che virtualmente ti consentirebbe di mantenere l'atmosfera controllata ed eliminare la decarburazione) ma è davvero un lavoraccio, almeno paragonato a ricavare una T da un tubo e coprirlo di argilla, se devo investire lo farei a controllo elettrico e ci temprerei gli inox seri ma è questione di gusti, dipende da quanto vuoi sbatterti e per cosa
FedericoZan
Attività
Attività
 
Messaggi: 39
Iscritto: 27 Nov 2017 13:33

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 29 Apr 2018 20:19

Ma non è tanto una questione di sbattimento, lo faccio per passione e non ho fretta di fare le cose, farò dei tentativi sempre con la possibilità di effettuare modifiche.
Per ora ho rimediato un bel caso di espansione in inox da usare come contenitore , adesso devo pensare alla coibentazione, ho trovato da un rivenditore della mia zona in cemento per alte temperature (1300 gradi circa), penso di riempire il tutto col suddetto cemento e foderare la camera con fibraceramica, sono ancora indeciso se fare anche uno strato di siporex tra il cemento e la fibraceramica.
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Paolo Zanoni il 30 Apr 2018 07:42

Sei riuscito a trovare il link al forum americano che ha postato Polt?
io avevo dato un occhiata ed era un forum pieno zeppo di idee e realizzazioni diverse e per tutti i gusti.
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2260
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Ieronimo il 30 Apr 2018 16:01

No ho cercato nelle discussioni ma non l’ho trovato, per caso riesci a trovarmi il link?

Nel frattempo ho reperito la fibraceramica è il cemento per alte temperature,
Pensavo di fare una cassaforma per colare il cemento all’interno del vaso di espansione , arriverei così ad avere uno strato di cemento di circa 13cm, rimarrebbe una camera di circa 25/27 di diametro che andrei a foderare con la fibra ceramica per altri 5/7 cm otenendo una camera di combustione di diametro 20cm profonda circa 40cm.
Che dite può andare bene?

La cosa che mi preoccupa è la fibra ceramica, andrebbe trattata con un induritore che voi sappiate? Per evitare che si stacchino fibre volatili alcuanto nocive.

Grazie
Ieronimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 20
Iscritto: 19 Apr 2018 07:28

Re: Costruire una forgia

Messaggiodi Crono il 30 Apr 2018 18:18

La fibroceramica andrebbe messa nello strato esterno a contatto con l'involucro metallico, e la malta a formare la camera di combustione.
Un tecnico che progetta forni di riscaldo per ditte di grosse forgiature mi ha spiegato che, più importante dello spessore, è la diversificazione e l'alternanza degli strati isolanti.
Mi ha consigliato di mettere a contatto della carpenteria dell'involucro dell'isolante tipo la fibroceramica, poi uno strato di mattoni refrattari ricoperti con malta refrattaria a rivestimento della camera.
Crono
Attività
Attività
 
Messaggi: 38
Iscritto: 28 Ott 2017 16:43
Località: Valle Camonica

Prossimo

Torna a Forgiatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite