uso della borace

Lavorazione

uso della borace

Messaggiodi stefano 71 il 07 Ott 2019 19:49

ciao a tutti
spero di scrivere nella sezione giusta !
da qualche tempo mi dedico come hobby a creare qualche oggetto in ferro battuto smash
ho a disposizione una forgia a gas ed una a carbone,
e vorrei imparare a unire due pezzi di ferro con la borace,( mi sembra si dica saldare in forgia ??) eusa_doh ma non trovo nessuno che mi spieghi il procedimento.
visto che parecchi di voi crea lame in damasco pensavo che qualcuno potesse aiutarmi.
grazie mille
stefano 71
Attività
Attività
 
Messaggi: 94
Iscritto: 28 Feb 2016 15:21

Re: uso della borace

Messaggiodi Manuel il 07 Ott 2019 22:44

Allora diciamo che la vorace non serve per saldare, ma per evitare che l'ossigeno entri tra le parti da saldare, ze entra ossigeno si forma l'ossido, e le due parti nkn si saldano perché la.pellicola di ossido non le fa aderire.
Quindi come procedere, pulire bene i 2 pezzi da saldare, per pulire intendo smerigliare fino a ferro vivo e lucente senza residui.
Poi mettere in forgia, quando i pezzi sono rosso cupo li tiri fuori, li cospargi di borace che si scioglierà e creerà una patina lucida.
Rimetti in forgia e porti a 1100 gradi.
Tiri fuori dai qualche martellata dolce, altra borace e forgia. Riporti a 1100 e martelli più forte.
Ripeti ancora una volta
A questo punto le 2 metà dovrebbero essere saldate se va tutto bene.
Questo sistema si usava ad esempio per inserire un tagliente di acciao migliore sul filo di un scure.
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 915
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: uso della borace

Messaggiodi stefano 71 il 08 Ott 2019 06:16

innanzitutto grazie per la tua disponibilità
tanto per capirci io devo unire di punta due verghe di quadro da mm10
le taglio a salame ,pulisco le due parti, metto in forgia fino a rosso cupo ,cospargo di borace, rimetto in forgia fino a 1100 gradi(colore giallo??? devo fare ad occhio purtroppo)!!
usando una forgia a carbone ,ed inserendo le parti fra le braci non rischio di togliere la borace?
quindi sovrappongo le due estremità e do qualche martellata dolce, poi cospargo nuovamente di borace (quindi esternamente al pezzo?? ,avendolo già unito)e rimetto in forgia, ripetendo nuovamente l'operazione dando martellate più forti.
scusate se faccio domande a voi ovvie, ma per me sono cose nuove meaculpa
ultima cosa!
mi puoi indicare il tipo di borace giusta e magare un sito dove acquistarla?
ho guardato in rete e ce ne sono di diversi tipi
:thankyou:
stefano 71
Attività
Attività
 
Messaggi: 94
Iscritto: 28 Feb 2016 15:21

Re: uso della borace

Messaggiodi abbifede il 08 Ott 2019 14:53

Permettimi di darti un consiglio.
Non di mia esperienza ,ma per averlo visto fare...
Se hai un quadrello è meglio sagomare a scalino piuttosto che a salame.
Inoltre chi lavora il ferro battuto non usa borace( ripeto per quel poco che ho visto) ma scaldando i due pezzi con una martellata ben assestata riesce a saldare le due estremità. Naturalmente parliamo di gente preparata, e che ci campa con sto lavoro.
abbifede
Attività
Attività
 
Messaggi: 586
Iscritto: 14 Mar 2015 01:50
Località: Piemonte....nè!

Re: uso della borace

Messaggiodi Manuel il 08 Ott 2019 18:10

Calcola che io attacco assime gli strati per il damasco che provengono prima saldati con la saldatrice per tenerli in posizione.
Quello che vuoi fare tu non lho mai fatto però.
Lo scopo della borace e quello che ti ho indicato
Forse per attaccare 2 quadrelli non è necessaria, basta come ti hanno suggerito scaldare bene pulire il pezzo con la spazzetta di ferro e martellare secco
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 915
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: uso della borace

Messaggiodi stefano 71 il 08 Ott 2019 21:06

:thankyou:
stefano 71
Attività
Attività
 
Messaggi: 94
Iscritto: 28 Feb 2016 15:21


Torna a Damasco

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 2 ospiti