dubbio su saldatura

Saldatura, lucidatura, incollaggio, affilatura

dubbio su saldatura

Messaggiodi stefano 71 il 06 Feb 2018 21:53

ciao a tutti
visto che non ho ricevuto nessun consiglio ,ho pensato che sicuramente ho sbagliato la pagina ove ho postato. meaculpa
come dicevo, un amico mi ha chiesto se gli costruisco un coltello simile a quello nella foto che vi allego
ho a mia disposizione una barra di k720 da mm3 di spessore, che andrebbe bene per la lama ma troppo sottile per poter lavorare in forgia l'impugnatura.
il mio dubbio è .... eusa_doh
posso saldare alla lama un pezzo di ferro comune e lavorarlo in forgia?
la saldatura tiene?
con la tempra si crea troppa disomogeneità tra i due metalli creando un punto di facile rottura?
dimenticavo , potrei anche saldare con il TIG se può risultare migliore
aspetto vostri suggerimenti e critiche
Allegati
doc1.pdf
(318.78 KB) Scaricato 59 volte
stefano 71
Attività
Attività
 
Messaggi: 94
Iscritto: 28 Feb 2016 15:21

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi ziociccio il 06 Feb 2018 22:45

premetto che di saldatura e forgia non so quasi niente, quindi magari qualcun altro sicuramente ti saprà dire meglio

secondo me se la saldatura è fatta bene dovrebbe tenere, ovviamente dipende sempre dall'uso che ne farà il tuo amico
per la tempra potresti fare una tempra differenziata, cioè temprare solo la lama in k720 e non l'intero pezzo in modo da non toccare le parti in ferro

qualche giorno fa ho visto un video su alcuni vecchi fabbri norvegesi che recuperavano vecchie asce, in pratica ricostruivano la parte tagliente con un inserto di acciaio saldato per bollitura nel corpo dell'ascia

se ho capito bene tu fai ferro battuto, penso che non dovresti avere difficoltà
fai una prova....
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 2047
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi stefano 71 il 07 Feb 2018 06:16

ti ringrazio
ne ho sentito parlare ancora,si usa la borace per saldare in forgia .
purtroppo è una tecnica che viene usata da pochi
e dalle mie parti non conosco nessuno che ne fa uso,
peccato , sono vecchie tecniche che vanno lentamente perdendosi
aspetto, magari qualcun'altro ha gia fatto questo tipo di esperienza e sa darmi altre indicazioni
:thankyou:
stefano 71
Attività
Attività
 
Messaggi: 94
Iscritto: 28 Feb 2016 15:21

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi ziociccio il 07 Feb 2018 08:16

la borace serve per saldare meglio i vari pezzi perché impedisce la formazione di ossidi tra le varie lamine da saldare
è una tecnica che viene utilizzata da chi fa il damasco o più in generale quando si devono saldare vari strati di acciaio e/o ferro (ad esempio per fare il san mai)
qui nel forum ci sono diversi iscritti che fanno damasco e sicuramente possono aiutarti meglio di me

nel frattempo se cerchi "san mai" o "damasco" in questo forum troverai parecchi post in proposito e anche su youtube ci sono decine di video che ti mostrano il procedimento di modo che puoi farti un'idea di come procedere
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 2047
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi abbifede il 07 Feb 2018 09:39

Io procedo così:
Porto al rosso il pacchetto, spargo il borace sugli strati a vista (nello specifico testa retro e lati) e rimetto in forgia. Ripeto il procedimento e rimetto in forgia.
Porto al rosso arancio e comincio a battere sugli strati, senza accanirmi. Ripeto il procedimento del borace e poi batto con più veemenza. Fino a completa saldatura.
Se è un sanmai mi fermo lì. Se damasco piego e continuo con la saldatura pulendo prima le facce che si troveranno a contatto. Le ripetizioni dipendono dagli strati che si vogliono ottenere. Ma poi ci sono le variabili di avvitare la billetta, fare incisioni laterali e poi allungarla, etc.
Ma come già scritto sul tubo trovi una marea di tecniche.
La mia però è una esperienza minima icon_rolleyes
abbifede
Attività
Attività
 
Messaggi: 586
Iscritto: 14 Mar 2015 01:50
Località: Piemonte....nè!

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 07 Feb 2018 11:00

stefano 71 ha scritto:posso saldare alla lama un pezzo di ferro comune e lavorarlo in forgia?
la saldatura tiene?
con la tempra si crea troppa disomogeneità tra i due metalli creando un punto di facile rottura?


Puoi saldare, certo. Per la tenuta meccanica direi che non si tratta di una coltello destinato a usi gravosi per cui problemi non dovresti averne.
E comunque dipende dal materiale d'apporto e dalla bontà del giunto. Deve esserci piena continuità del materiale e devi utilizzare acciaio al carbonio come bacchetta (userei il TIG per essere più preciso). Potresti anche tagliarti una striciolina di K720 e usarla come materiale d'apporto.

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2336
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 07 Feb 2018 11:04

dimenticavo: se per il manico invece di un S235 riuscissi a trovare un pezzo di S355 (ossia il vecchio Fe 510) o un bel todino in C30 o C40 (per armare il calcestruzzo) male non farebbe, avresti un materiale un pelo più resistente come manico.

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2336
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Re: dubbio su saldatura

Messaggiodi stefano 71 il 07 Feb 2018 12:28

grazie a tutti dei vostri preziosi consigli
e sempre disponibili a spiegare a noi principianti cose per voi ovvie
:thankyou:
stefano 71
Attività
Attività
 
Messaggi: 94
Iscritto: 28 Feb 2016 15:21


Torna a Altre lavorazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite

cron