Coltello di piampaludo

Tutto quello che non è compreso sopra

Coltello di piampaludo

Messaggiodi tashunka il 21 Gen 2019 18:39

Ciao a tutti vi allego due foto di un coltello costruito da un vecchio che oramai non cè più del mio paese, piampaludo, paesino dell entroterra ligure a quasi 1000 metri di altezza...diciamo che questo era il coltello di piampaludo molto somigliante al masunin ma differente nella forma della lama, ho visto anche vecchissimi coltelli di piampaludo con il collarino che da noi chiamiamo veiretta, inciso , molto belli...questo in foto ha nel manico tanti chiodini di ottone...spero vi piaccia...io nella sua semplicità lo ritengo un pezzo unico e magnifico. Il manico è in bosso francese, che veniva preso in francia visto che nella mia valle i boscaioli si recavano in francia a fare le traverse dei binari ferroviari....la lama presumo sia stata ricavata dal coltello di una pialla da falegname...ciao a tutti
Allegati
IMG_20190121_182807-800x600.jpg
IMG_20190121_182807-800x600.jpg (142.36 KB) Osservato 642 volte
tashunka
Attività
Attività
 
Messaggi: 155
Iscritto: 23 Gen 2017 10:48
Località: Piampaludo (SV)

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi tashunka il 21 Gen 2019 18:40

Altra foto
Allegati
IMG_20190121_182830-800x600.jpg
IMG_20190121_182830-800x600.jpg (125.86 KB) Osservato 638 volte
tashunka
Attività
Attività
 
Messaggi: 155
Iscritto: 23 Gen 2017 10:48
Località: Piampaludo (SV)

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi Stefano127 il 21 Gen 2019 18:44

Bellissimo. Penso a quante cose abbia tagliato nell'arco della sua vita!
Stefano127
Attività
Attività
 
Messaggi: 115
Iscritto: 18 Gen 2018 07:48
Località: Roma

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi tashunka il 21 Gen 2019 19:08

Ne ho anche altri che appartenevano ai miei avi, questo non è così vecchio comunque i suoi 40 anni li ha tutti, ovviamente più son vecchi piu son belli, con il metaldetector un mio caro amico ha trovato collarino perno e lama di un coltello di qua , dove si vede benisimo ancora i disegni sul collarino e la forma della lama anche se ovviamente tutta corrosa, i pastorelli in tasca lo tenevano sempre un cutèl
tashunka
Attività
Attività
 
Messaggi: 155
Iscritto: 23 Gen 2017 10:48
Località: Piampaludo (SV)

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi Federico C. il 22 Gen 2019 09:13

Molto bello ed interessante. Questa versione con i chiodini in ottone è un pezzo unico o veniva costruita regolarmente?
Preferisco un fallimento alle mie condizioni che un successo alle condizioni altrui. Tom Waits
Federico C.
Attività
Attività
 
Messaggi: 128
Iscritto: 04 Set 2012 14:45
Località: Prato

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi Paolo Zanoni il 22 Gen 2019 10:12

Veramente bello, anche per la dissonanza tra manico curato e abbellito dai chiodini in ottone e la lama da recupero molto sgraziata nelle forme. Da proprio l'impressione di essere una lama da lavoro duro in cui il manico può essere riciclato e la lama cambiata.
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2657
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi tashunka il 22 Gen 2019 11:59

Vi posso assicurare, che son coltelli molto taglienti, venivano adoperati soprattutto per lavorare il legno, questo che ho io con i chiodini era stato costruito da un vecchio di nome giuanun, di solito il manico non veniva decorato con i chiodini, però qualcuno così qui nella valle l ho visto...il collarino poteva anche essere in ottone, comunque tutto quello che si trovava per la costruzione andava bene. Come ho già scritto differisce dal masunin soprattutto per la forma della lama, i manici nei modelli veramente vecchi solitamente erano fatti in maggiociondolo, comunque non venivano disdegnate anche altre essenze di legno, come la noce, la rovere, il bosso oppure il tasso. Se mi vengono in mente altre info ve le scrivo...buona giornata a tutti
tashunka
Attività
Attività
 
Messaggi: 155
Iscritto: 23 Gen 2017 10:48
Località: Piampaludo (SV)

Re: Coltello di piampaludo

Messaggiodi tashunka il 22 Gen 2019 12:05

Dimenticavo di dire che ogni coltello differiva leggermente in base al costruttore, nel senso che ogni coltellinaio ci metteva del suo nella costruzione , era come un marchio di fabbrica, nonostante non fosse firmato io potevo capire benissimo di chi era un coltello, anche solo vedendo un manico, o addirittura dalla bisellatura della lama....ciao
tashunka
Attività
Attività
 
Messaggi: 155
Iscritto: 23 Gen 2017 10:48
Località: Piampaludo (SV)


Torna a Altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite