prima asportazione manuale con jig dubbi

Consigli per chi è completamente a digiuno

prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Brenno il 27 Ott 2019 23:53

ciao a tutti
appena arrivato
ho costruito un jig, attaccato una lima piatta e iniziato a grattare del c70 da 3mm
tutto procede ma ho alcuni dubbi e vorrei assicurarmi che non sia dovuto al jig, se colpa mia tutto in bolla, devo imparare.
ho segnano la mezzeria della piastrina, l'ho fissata al jig, angolo 27 circa e son partito arrivando passo dopo passo(circa sette step) a 10°
in pratica i dubbi sono due:
-consapevole che sia la zona più difficile da gestire, sul ricasso mi vengono degli scalini, ogni volta che vario l'angolo del jig, sul ricasso viene uno scalino verso la punta. come se dovessi variare di qualche mm la battuta del jig al variare dell'angolo. possibile? temo che il problema sia che l'asta su cui scorre la lima è perpendicolare alla lama alla sua metà. dovevo allinearlo al ricasso?
-come detto sono a 10 gradi di inclinazione della lima ma il bisello risulta soli 6,4mm e mi sembra di essere già parecchio oltre con l'asportazione, nel senso che la mezzeria della billetta è vicina. premesso che magari ho mangiato troppo a prescindere dagli angoli e vabbè, quello che mi chiedo è: per arrivare ad un bisello di 15mm a quanti gradi dovrò arrivare? sbaglio qualcosa o devo andare ben oltre i 10°???
Mi inizia a venir quelche dubbio di aver davvero capito la geometria d'affilatura meaculpa
Al tempo stesso son contento perché mi sembra di riuscire a grattare uniformemente, non mangio la punta né mi si alza il bisello in corrispondenza della stessa. Il bordo superiore del bisello è bello piatto e regolare (mi aiuto facendo delle linee parallele al filo con il calibro) ed anche il ricasso, scalino apparte non lo sento ingestibile

Hola
B
Brenno
Attività
Attività
 
Messaggi: 22
Iscritto: 23 Ott 2019 21:57

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Manuel il 28 Ott 2019 22:58

Allora vediamo un po...
Io quando facevo questo ti po di limatura col jig avevo un tordino da 10mm con attaccata la mettevo la Lima sul ricasso e sulla tavola dove era.fissato il coltello fissato un perno in modo che la Lima non potesse andare.piu in la di quel punto.
Un questo modo il ricasso viene bello preciso.
Un altro trucco e per le prime volte usare una lima mezza tonda così il ricasso viene curvo e ai notano meno i difetti rispetto a uno scalino.

Dei gradi fregatene.

Tira la riga di mezzeria sullo spessore.
Disegna fino dove vuoi che arrivi il bisello sul piatto lama e poi lima fiche le 2 linee non sono unite e fine
Lascia perdere i gradi.

:ok:
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 1116
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Brenno il 03 Nov 2019 00:53

ciao
grazie Manuel della risposta e dei consigli.
sisi credo di essere sulla buona strada. jig modificato e corretti gli scalini. il bisello sale icon_mrgreen
Pensavo di avere pazienza, non credevo potesse mai servirne cosi tanta. mi serve una levigatrice a nastro icon_eek
Allegati
primo.jpg
primo.jpg (12.69 KB) Osservato 846 volte
Brenno
Attività
Attività
 
Messaggi: 22
Iscritto: 23 Ott 2019 21:57

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Manuel il 03 Nov 2019 01:05

Eh buttare giù tutto a lima è tosta. Se posso darti un consiglio comprati una lima della pferd, la più grezza. Costano tipo 15 euro a lima ma la differenza è netta tra una lima buona e una da tanto al mucchio.
Cosi fai prima.
Poi chiami jay e ti gai fare una bella levigatrice :ok:
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 1116
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Brenno il 04 Nov 2019 18:06

Ciao Manuel

Al momento ho sul jig una lima del Brico parecchio grezza(pochi denti x cm). Ho una Bahco pronta da manicare però è piu fina come "grana". Mi prendo subito una Pferd anche se la spesa piu sensata credo proprio sarà la levigatrice, mi sono informato per le Titan ma non sono proprio abbordabilissime. Considerando di avere una macchina con motore regolabile e invertibile ci vogliono 1500carte
Comunque ieri ho fatto grandi progressi, ultimo ritocco al bisello in punta e giro la lama per affilare l'altro lato.

B
Brenno
Attività
Attività
 
Messaggi: 22
Iscritto: 23 Ott 2019 21:57

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi LoriMor il 04 Nov 2019 18:48

Ciao, anche io come te il primo coltello l'ho fatto con una lima della dexter 20×2 ed è stata un impresa meaculpa. In seguito ho comprato una lima della corradi iridium 30×3 e li si è cominciato a limare per bene, naturalmente rifinendo poi con lime a grans più dolce e carte.
I carboniosi con una buona lima secondo me si lavorano bene :ok:
Ora però sto aspettando una levigatrice da Jay, lo presa solo perché dovendo cominciare a fare degli inox,mi sto accorgendo che nonostante una buona lima è un bordello..
Se ven ben. Sun ven.. Men ben.
LoriMor
Attività
Attività
 
Messaggi: 114
Iscritto: 05 Apr 2019 21:06
Località: morciano (rimini)

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Brenno il 05 Nov 2019 19:46

riccomi. ciao lori
tu lavori senza jig?
wow lima 30x3 un sogno!!!! Però ho cercato e non trovo nulla. Link per acquisto on line?
Allegati
IMG_20191103_192254.jpg
IMG_20191103_192254.jpg (16.02 KB) Osservato 681 volte
Brenno
Attività
Attività
 
Messaggi: 22
Iscritto: 23 Ott 2019 21:57

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi MM il 06 Nov 2019 08:11

Vai che stai andando bene.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 8003
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Brenno il 03 Feb 2020 14:54

Ciao a tutti
Non sono sparito, solo non prevedendo l'acquisto a breve di una levigatrice come si deve ho accandonato un attimo il discorso asportazione. Forse è l'inesperienza ma mi sembra davvero troppo lungo e difficile lavorare a mano.
Mi sono quindi messo a far pratica manicando qualche lama già temprata. E mi sto divertendo come un matto. Lavoro l'epoxy da qualche anno e sto tirando fuori cose secondo me carine.

Ho un dubbio: sul manico svasate i fori dove poi mettete perni e pin, o no?
Gli spigoli vivi sò che sono da evitare perche indeboliscono, ma in questo caso io non sto svasando per dare piu "tenuta" ai perni. Sbaglio?

Ciao

B
Brenno
Attività
Attività
 
Messaggi: 22
Iscritto: 23 Ott 2019 21:57

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi MM il 03 Feb 2020 23:09

Non svasi per dare più tenuta ai perni?
Non farti "seghe mentali" del genere, i perni tengono ugualmente.
Poi non è che lo spigolo vivo indebolisce il manico, non esageriamo.
Una leggera svasatura è sempre meglio..... ma parli del codolo di acciaio o delle guancette?
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 8003
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: prima asportazione manuale con jig dubbi

Messaggiodi Brenno il 04 Feb 2020 11:42

Ciao MM
Si parlo del codolo e che fossero seghe mentali ne ero consapevole. Ma già che sono a far le cose per bene tanto vale...comunque procedo come fatto fino ad ora: fori per alleggerire il codolo belli svasati mentre quelli per i pin non svasati o svasati appena appena.
Se ricordo come si fà velocemente metto qualche foto :P

Ciao
B
Brenno
Attività
Attività
 
Messaggi: 22
Iscritto: 23 Ott 2019 21:57


Torna a Come iniziare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 2 ospiti