Immagini nel cassetto.

Fotografare i coltelli, fotografare la natura

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi Shirojiro il 24 Ago 2018 07:57

Ho fatto diversi concorsi fotografici ed avevo due corredi. Uno Zenza Bronica 6x6 con due corpi motorizzati, 5 magazzini per passare da un B/N a un colore a una diapositiva, 6 obiettivi tutti con otturatore centrale incorporato e una marea di accessori. In camera oscura poi dal B/N al colore al cibacrome sviluppando le pellicole e le dia. Insomma un bel po' di cose.
Al circolo spesso si eseguivano prove (con alcuni negozi compiacenti) testando 3 obiettivi (stesso genere, marca e apertura) per vedere se c'erano delle differenze in resa cromatica (e spesso c'erano).
Il mio pensiero è che con gli attuali programmi tipo Photoshop ecc tutto si sia semplificato nell' elaborazione immagine.
Si possono eseguire operazioni una volta impossibili oppure che richiedevano passaggi da esperto e tanto tempo.
Tutto è più semplice, ma fare una bella fotografia, se è foto ricordo, basta avere una buona nitidezza e dei bei colori e una decente inquadratura.
Se vuoi una foto artistica allora ci vogliono predispozizione ad imparare e tanto tempo di applicazione.
Bisogna poi essere capaci di giudicare una foto artistica. Prima si esaminano i possibili difetti e qui parecchio materiale si scarta, poi si esaminano le emozioni che la foto dà.
Se ci sono e a che livello sono determinano il punteggio in una eventuale graduatoria.
Alcuni esempi :
1a foto - pellicola B/N scattato a modella su palco pubblico. Pellicola sviluppata in proprio e stampata non per immersione, ma con pennelli diversi.
2a foto - Diapositiva (i vari passaggi l'hanno appiattita, in proiezione è molto migliore, anche di colore. Tutti gli effetti sono stati costruiti PRIMA dello scatto. Normalmente facevo 3 scatti con diaframmi o tempi (come in questo caso dove la profondità di campo è fondamentale) diversi di un mezzo.
3a foto - Pellicola B/N esempio (non artistico) di come si può lavorare. Ora si usa Photoshop, una volta si usava sovrapporre in stampa più immagini, quesat mia è stata scattata vagando per i campi fino a trovare la scena reale immortalata.
Allegati
G01.jpg
G01.jpg (179.2 KB) Osservato 539 volte
G07.jpg
G07.jpg (110.44 KB) Osservato 539 volte
G05.jpg
G05.jpg (249.67 KB) Osservato 539 volte
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11804
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi Shirojiro il 24 Ago 2018 08:18

Con Photoshop si può fare questo. Cosa che era da incubo un tempo.

1) Fotoritocco Chiesa di Rigosa. La foto originale è a sinistra e la richiesta era di togliere la donna.
2) Fotoritocco Cortigiane. A sinistra l'originale (occhi chiusi, occhi e pelle rossi, rughe ecc.)
3) Fotoritocco Monte Fuji (dovuto ridurla molto per postarla qui) Tolti i pali; ricostruita parte della vettura a sinistra.
Allegati
FotoAlberto prima e dopo.jpg
FotoAlberto prima e dopo.jpg (161.46 KB) Osservato 532 volte
Cortigiane.jpg
Cortigiane.jpg (246.1 KB) Osservato 532 volte
Monte Fuji.jpg
Monte Fuji.jpg (227.59 KB) Osservato 532 volte
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11804
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi etabeta il 24 Ago 2018 18:40

hh-mamiya-rb67- ridcopia.jpg
hh-mamiya-rb67- ridcopia.jpg (101.98 KB) Osservato 508 volte
hh-mamiya-rb67- ridcopia.jpg
hh-mamiya-rb67- ridcopia.jpg (101.98 KB) Osservato 508 volte
hasselblad--(rid copia.jpg
hasselblad--(rid copia.jpg (165.3 KB) Osservato 508 volte
Bella passione la fotografia......vedo che non ti sei fatto mancare nulla......e trovi terreno fertile con me.
Per parecchi anni ho svolto la professione di fotografo,con discreta soddisfazione. Poi con l'avvento del digitale ho lasciato perdere.
Troppo caro acquistare un dorso digitale per Hasselblad... per poi fare concorrenza a tutti quelli che avevano una reflex digitale, e che
dalla sera alla mattina, erano diventati "fotografi" grazie ai programmi di fotografia e alla loro padronanza del computer.(io ,ormai troppo "vecchio" per adeguarmi e imparare le varie tecniche di manipolazione.
Mi sono rimasti i miei corredi di macchine analogiche che,per colpa del mio sentimentalismo,non ho avuto il coraggio di disfarmi.
Ma ho speso ,e penato molto,per riuscire ad averli.Ho preferito conservare quasi tutto,pur sapendo che serviranno a poco.Magari col tempo troverò un dorso digitale (ad un prezzo ragionevole) da abbinare ai corredi....(Ora uso reflex Nikon...)
Un paio di foto di quanto ho conservato....
Ps. Shiro, nella foto del corredo Hasselblad ,una ha un accessorio non suo...(da me adattato...) prova a trovarlo.ciao
Allegati
-hh-mamiya rb-67 (1) ridcopia.jpg
-hh-mamiya rb-67 (1) ridcopia.jpg (132.1 KB) Osservato 508 volte
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 716
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi Shirojiro il 25 Ago 2018 09:11

Non conoscevo bene l'Assemblad e la grandezza della foto non aiuta. Mi sembra di notare un esterno non proprio professionale in questo obiettivo, ma così è davvero difficile.
Allegati
hasselblad--%28rid copia.jpg
hasselblad--%28rid copia.jpg (157.97 KB) Osservato 494 volte
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11804
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi etabeta il 25 Ago 2018 12:06

Corredo Hasselblad rid..jpg
Corredo Hasselblad rid..jpg (140.38 KB) Osservato 485 volte
Corredo Hasselblad copiarid..jpg
Corredo Hasselblad copiarid..jpg (130.72 KB) Osservato 485 volte
Hai ragione ,mi scuso..non ho tenuto conto che le foto sono ridotte e non si possono ingrandire...
L'intruso è un mirino prismatico di una Zenza Bronica 4,5x6 che io ho adattato al corpo Hasselblad con magazzino 4,5x6.
Il suo mirino originale costava un capitale...(come tutto quello che era marchiato Hasselblad....la fotocamera che ha fotografato il suolo lunare ne 1969....)
Prima delle Hasselblad ho avuto due Zenza Bronica s2A e tre ottiche .Niente da eccepire sulla resa ,a parte il "rumore" di caricamento e scatto....In chiesa durante la cerimonia, si sentiva come una cannonata e non sempre i preti gradivano,lanciandomi occhiate di disappunto.
In alto, a Dx. guardando lo schermo vedi una ZenzaBronica 4,5x6 (fotocamera usata da mio figlio perchè più congeniale e pratica.)Anche lei corredata.
Shiro ,risponderti ha aperto una piaga.Un vero peccato ...Tutta questa attrezzatura eccelsa alienata ,consentimelo,da un semplice TELEFONINO di merd....

Aggiungo immagini dei particolari .(quello indicato da te è un 250mm hasselblad.Non si potevano adattare ottiche diverse,ma, con appositi anelli di conversione, si potevano usare le ottiche Hasselblad su reflex 35mm tipo Contax .....)
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 716
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi Shirojiro il 25 Ago 2018 15:04

Da come erano postate la superficie dell'obiettivo da me indicato sembrava di gomma, per questo l'ho indicato.
Quando ho venduto tutto il corredo occupava mezzo metro di altezza di una station vagon della Opel.
Avevo fatto i conti che mi era costato oltre 24 milioni di lire e l'ho ceduto per poco più di due.
Oltre ai corredi c'era l'ingranditore Philips a 3 colori con i due Rodagon per il 24x36 e per il6x6 oltre alla centralina elettronica che mi variava il tempo di ogni singolo colore in base alla filtratura che gli davo , sempre di ogni singolo colore.
Poi tutti i pacchi di carta B/N colore e soprattutto Cibacrom. 2 Flash con battere atracolla e sensori vari.
Filtri tarati per la tripla esposizione che davano il giusto colore a tutto quello che era fermo, ma sfasavano nei vari colori quello che si muoveva.
Un modo come giustamente tu hai detto. Per fortuna che ho ed ho avuto talmente tanti hobby che ho sempre trovato il modo di dimenticare.
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11804
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi etabeta il 25 Ago 2018 15:45

Sei più bravo di me...ma ho sudato troppo per acquistare quello che c'è in foto....i ricordi sono più forti .Quando ho comperato la prima Hasselblad mi tremavano le mani per l'emozione.Quel ricordo è stampato nella memoria indelebilmente ,privarmi di queste cose
mi crea disagio e visto che il ricavato(misero al confronto delle spese sostenute,come a te è successo)non mi serve per vivere,mi tengo i miei "giocattoli" a mo di collezione.Quando apro le valige dei corredi è sempre una emozione....I soldi ricavati vendendo tutto NON mi
darebbero la stessa sensazione,e in poco tempo li spenderei in cavolate inutili.Alla mia età non mi necessita niente, poche cose mi attraggono,e niente mi è indispensabile. Anche con la digitale ho esagerato...4 Nikon ottiche fisse + 6 zoom...tra cui un Nikon80-200/2,8 e un 18-270- 3,5 e poi faccio le foto al mio cane........(Devo essere un tantino maniaco dell'accumulo) icon_e_biggrin meaculpa meaculpa Grazie della chiacchierata e auguri per i tuoi hobby e lavori.
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 716
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi Shirojiro il 26 Ago 2018 09:10

Lieto di aver chiacchierato con chi capisce la mania dell'acquisto o del possesso.
Io ragiono così: non mi interessa quello che realizzo. Se viene bene una cosa sono contentissimo, se viene male ci riprovo, se non ci riesco dopo un po' lascio perdere e mi concentro su qualcos'altro tanto so di non saper far tutto.
L'importante è pensare, far lavorare la fantasia, ragionare ed anche fantasticare, interessarsi, approfondire.
Non più di tanto perchè passo da un interesse ad un altro. C'è troppo da scoprire.

Shirojiro :chinese_man: :hello: :birra:
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11804
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi etabeta il 26 Ago 2018 22:18

LEICA (rid copia copia.jpg
LEICA (rid copia copia.jpg (131.11 KB) Osservato 428 volte
Chiudo con questa immagine...che sicuramente saprai apprezzare. Di mio padre che conservo.(Quando questo era il meglio...)
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 716
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi Shirojiro il 27 Ago 2018 09:33

Bellissima complimenti a tuo padre e a te che la conservi !
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11804
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi etabeta il 13 Gen 2019 13:57

dic (16)2018 copiarid..jpg
dic (16)2018 copiarid..jpg (77.76 KB) Osservato 200 volte
dic (10)2018 copiarid..jpg
dic (10)2018 copiarid..jpg (67.38 KB) Osservato 200 volte
Dal balcone di casa.....Tramonto sul MONVISO. (Nkon D3100 -ottica-18/300 )
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 716
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: Immagini nel cassetto.

Messaggiodi etabeta il 18 Apr 2019 13:45

DSC_5977 copiarid.jpg
DSC_5977 copiarid.jpg (93.21 KB) Osservato 36 volte
Dalla finestra di casa----Nikon D 3100 ottica zoom 12/28-(per foto insolite.....)
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 716
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Precedente

Torna a Fotografia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite