La spada dei Samurai

Di tutte le tipologie, antiche e moderne occidentali ed orientali incluse le daghe ecc.

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Shirojiro il 23 Mar 2016 18:55

Morphy83 ha scritto:Capito, grazie mille, quanto ai diversi modi di approcciare allo sfodero è come penso una cosa che si differenzia da una disciplina all'altra?


Non ti saprei rispondere. Personalmente hovisto solo impugnare direttamente col palmo destro (non sono considerati i mancini che devono agire come destrorsi).
Tutte le tecniche sono solo per destrorsi.
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Morphy83 il 24 Mar 2016 08:28

Capito... E della storia dei mancini inesistenti ero al corrente...
Tutti i miei dubbi sono nati dal fatto che (premessa ho praticato judo per più di 20 anni e vorrei ricominciare) il mio maestro giapponese (tale Sugiyama, non so se e quanto sia conosciuto in altri ambiti) nei kata in cui è previsto l'uso della (o del, il quesito è sempre in ballo) katana allo sfodero ha sempre richiesto di poggiare prima il dorso e, mentre si "sblocca" con il pollice siinistro, la rotazione della mano... La spiegazione del perchè che mi ha sempre fornito è data dall'evitare di impigliare la tsuka nella manica che un tempo era molto più larga e lunga del giorno d'oggi... Boh... Per la mia ignoranza è sempre stato oro colato ma ad oggi mi pongo ancora qualche domanda...
Morphy83
Attività
Attività
 
Messaggi: 54
Iscritto: 23 Set 2014 08:12
Località: Provincia di Novara

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Shirojiro il 24 Mar 2016 09:58

Morphy83 ha scritto:Capito... E della storia dei mancini inesistenti ero al corrente...
Tutti i miei dubbi sono nati dal fatto che (premessa ho praticato judo per più di 20 anni e vorrei ricominciare) il mio maestro giapponese (tale Sugiyama, non so se e quanto sia conosciuto in altri ambiti) nei kata in cui è previsto l'uso della (o del, il quesito è sempre in ballo) katana allo sfodero ha sempre richiesto di poggiare prima il dorso e, mentre si "sblocca" con il pollice siinistro, la rotazione della mano... La spiegazione del perchè che mi ha sempre fornito è data dall'evitare di impigliare la tsuka nella manica che un tempo era molto più larga e lunga del giorno d'oggi... Boh... Per la mia ignoranza è sempre stato oro colato ma ad oggi mi pongo ancora qualche domanda...


Una katana (o un katana ... in Giappone non c'è l'attribuzione di sesso nelle cose inanimate ... e il plurare è : delle katana e non delle katane ) ha un tsuka (manico) di circa 27-29 cm.
Impugnando con la destra verso la guardia non c'è possibilità di impigliare le lamiche che , tra l'altro, venivano accorciate incrociando un cordoncino apposito che le stringeva in corrispondenza delle ascelle (e quindi le ritirava verso le spalle) ... spero di essere stato chiaro.

Comunque queste foto dovrebbero chiarire meglio.

Nella prima si vede la fettuccina di cotone chiaro sotto l'abito esterno.
Nelle altre si vede bene come era posizionata e l'effetto che faceva sulle maniche

.
Allegati
images (2).jpg
images (2).jpg (7.97 KB) Osservato 4529 volte
images (1).jpg
images (1).jpg (6.83 KB) Osservato 4534 volte
images (3).jpg
images (3).jpg (8.09 KB) Osservato 4532 volte
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Morphy83 il 24 Mar 2016 13:23

La fettuccina l'ho vista utilizzare proprio a Torino domenica, chiarissima la spiegazione e con l'esempio visto ancora di più...
Continuo a non spiegarmi il perchè della spiegazione (scusa il gioco di parole) che mi è sempre stata data...
Andava di pari passo con quella di una particolare camminata in ginocchio dovuta a dei "pantaloni" particolarmente lunghi...
Sai nulla a riguardo?
Chiedo a te perchè ti trovo molto preparato su questo campo, ovviamente le domande sono altresì rivolte un po' a tutti...
Morphy83
Attività
Attività
 
Messaggi: 54
Iscritto: 23 Set 2014 08:12
Località: Provincia di Novara

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Shirojiro il 24 Mar 2016 13:52

Morphy83 ha scritto:La fettuccina l'ho vista utilizzare proprio a Torino domenica, chiarissima la spiegazione e con l'esempio visto ancora di più...
Continuo a non spiegarmi il perchè della spiegazione (scusa il gioco di parole) che mi è sempre stata data...
Andava di pari passo con quella di una particolare camminata in ginocchio dovuta a dei "pantaloni" particolarmente lunghi...
Sai nulla a riguardo?
Chiedo a te perchè ti trovo molto preparato su questo campo, ovviamente le domande sono altresì rivolte un po' a tutti...


Sono alto 185 (ero 189 da giovane) ... mi sono messo in ginocchio solo se le trovavo basse !!! ... altro non so ! ... :hahaha1:
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Morphy83 il 24 Mar 2016 14:14

Ottima teoria per mettersi in ginocchio :hahaha1: :hahaha1: :hahaha1:
Morphy83
Attività
Attività
 
Messaggi: 54
Iscritto: 23 Set 2014 08:12
Località: Provincia di Novara

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Shirojiro il 24 Mar 2016 14:30

Morphy83 ha scritto:Ottima teoria per mettersi in ginocchio :hahaha1: :hahaha1: :hahaha1:


Ci potrebbe essere un'altra ragione, ma (come dice nel Gladiatore) ... non adesso ! icon_mrgreen
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Vega_78 il 29 Apr 2016 14:12

Splendide le descrizioni di Shirojiro e le immagini... spocht_2
Ho praticato per qualche anno kenjutsu ed aggiungo un paio di commenti ai post precedent:
-La mano destra, quando impugna la katana, è distante circa 1 dito dalla tsuba..il mignolo della mano sinistra sfiora appena la fine dell'impugnatura (tsuka-kashira).
- La katana veniva portata col filo verso l'alto anche per poter essere estratta da accovacciati ( a riposo o durante un appostamento); tuttavia ci sono tecniche di estrazione nello iaido che contemplano sia una rotazione della lama orizzontale che verso l'alto, girando quindi la saya durante l'estrazione.
- Posare il dorso della mano destra sulla tsuka prima dell'estrazione varia da scuola a scuola...ma non ne conosco l'origine.
La camminata "in ginocchio" invece non era legata ai pantaloni lunghi (akama), bensì ad un atteggiamento di rispetto verso gli altri o il proprio signore (quindi si "volava bassi" icon_e_biggrin ) o alla necessità di avanzare senza farsi notare dal nemico.

:chinese_man:
"La saggezza e' la ricompensa per una vita passata ad ascoltare quando si avrebbe voluto parlare"
Avatar utente
Vega_78
Attività
Attività
 
Messaggi: 81
Iscritto: 26 Apr 2016 23:22
Località: Provincia di Milano

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi etabeta il 06 Mag 2016 21:38

Per Shyro-----Catana.-- Del 16° secolo in vendita all'asta...oggi ultima offerta €3100......Stima esperto 3500/4500
Immagine
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 785
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi etabeta il 17 Mag 2016 19:42

Mi è capitato questo video di una mostra tematica. Magari interessa.....>ciao :ok:
.
https://youtu.be/cPjNtquZx_c

Spero il codice sia corretto.
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 785
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi etabeta il 30 Mag 2016 17:11

La catana magari non è "giusta"...Ma la tipa mi sembra di si.....

Immagine
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 785
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Shirojiro il 31 Mag 2016 08:34

etabeta ha scritto:La catana magari non è "giusta"...Ma la tipa mi sembra di si.....

Immagine



... così se sei di dietro ... hai da leggere e non ti annoi !
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi IlColtellaio il 17 Giu 2016 14:06

Non fatevi fregare, potrebbe non essere una "tipa".... :hahaha:
Avatar utente
IlColtellaio
Attività
Attività
 
Messaggi: 354
Iscritto: 23 Mar 2015 14:36
Località: Vicenza

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi etabeta il 19 Ago 2016 10:38

Catana d'epoca.....Stupenda !Appartenuta ad un generale dell'epoca....
Immagine
Immagine
Immaginequesta la posto come curiosità...Magari shiro la conosce......
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Goethe)
Avatar utente
etabeta
Attività
Attività
 
Messaggi: 785
Iscritto: 07 Feb 2014 21:11
Località: torino

Re: La spada dei Samurai

Messaggiodi Shirojiro il 20 Ago 2016 06:55

etabeta ha scritto:Catana d'epoca.....Stupenda !Appartenuta ad un generale dell'epoca....
Immagine
Immagine
Immaginequesta la posto come curiosità...Magari shiro la conosce......


La prima in alto (2 foto) è una lama in montatura militare. Dato che in questa montatura possono esserci 5 tipi di lame occorrerebbe vederla molto nei particolari.
A Parma ne porterò una in vendita.
Per la seconda è una Odachi (si pronuncia O-daci), detta spesso Nodachi però sbagliando.
Erano lame destinate, ove non a omaggi a templi o per altre occasioni, ad un uso per 2 persone.
Servivano in particolare in battaglia per tagliare le gambe ai cavalli.
La difficoltà maneggiare, di forgiare, di temprare e di polire una simile lama è qualcosa di estremamente difficoltoso.
Difficile anche immaginarlo.

Shirojiro :chinese_man:
Avatar utente
Shirojiro
Attività
Attività
 
Messaggi: 11918
Iscritto: 16 Giu 2009 10:09
Località: Baricella (Bo)

Precedente

Torna a Spade

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite

cron