Tempi tempra

Tempra e rinvenimento

Tempi tempra

Messaggiodi riccardo 1 il 24 Feb 2018 11:54

Buon giorno a tutti.Dopo aver fatto solo manici su lame acquistate vorrei iniziare a imprecare lavorando su lame. Il dubbio nasce per la tempra.Lavorando su acciaio c70 ho fatto un tentativo su una vecchia lama con la stufa e mi è sembrato che raggiungesse un bel rosso acceso. Adesso la domanda è per quanto tempo deve stare in quella condizione prima dello spegnimento? Cioè , appena arriva al rosso giusto si immerge in olio o dopo tot minuti? sono consapevole che è un procedimento un po strano ma al momento questo posso. icon_cool
riccardo 1
Attività
Attività
 
Messaggi: 58
Iscritto: 19 Feb 2018 18:33
Località: roma

Re: Tempi tempra

Messaggiodi riccardo 1 il 25 Feb 2018 15:29

Ammetto di avere scritto una cosa che avrà fatto drizzare i capelli a più di uno di voi ma avrei gradito una risposta anche del tipo : che cazzata enorme che stai pensando di fare! Però ci ho riflettuto da solo e costruirò una mini forgia per temprare. Sono graditissimi suggerimenti di chi ci è già passato con errori e successi. Visti molti video in rete ma diciamo che non sono descritti i risultati imparziali della riuscita della tempratura. Grazie in anticipo della benevolenza verso un principiante. eusa_pray
riccardo 1
Attività
Attività
 
Messaggi: 58
Iscritto: 19 Feb 2018 18:33
Località: roma

Re: Tempi tempra

Messaggiodi paking il 25 Feb 2018 15:40

ciao riccardo capita anche che non si risponde per 3 giorni ma non la prendere a male certo non e' per cattiveria ma magari e' mancanza di tempo o altro,comunque per quello che so si arriva a un rosso ciliegia poi immergi nell'olio e subito dopo va un ora in forno a 200 gradi.
ciao icon_sad
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 801
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Re: Tempi tempra

Messaggiodi riccardo 1 il 25 Feb 2018 15:47

Pensavo fosse così improbabile da non meritare neanche risposta meaculpa però rimane il piacere di poter condividere la costruzione di una miniforgia. Chissà se a Roma c'è qualcuno che vuole condividere questo.Verrei volentieri a vederne una e parlare un pò.Buona domenica a tutti.
riccardo 1
Attività
Attività
 
Messaggi: 58
Iscritto: 19 Feb 2018 18:33
Località: roma

Re: Tempi tempra

Messaggiodi paking il 25 Feb 2018 15:54

io la sto costruendo ma ho riscontrato problemi,guarda!
viewtopic.php?f=12&t=20126
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 801
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Re: Tempi tempra

Messaggiodi riccardo 1 il 25 Feb 2018 16:23

Bella! Non preoccuparti , come dice Crono è solo probabilmente un problema di sezioni e ugello.Venturi ci aiuterà icon_lol
riccardo 1
Attività
Attività
 
Messaggi: 58
Iscritto: 19 Feb 2018 18:33
Località: roma

Re: Tempi tempra

Messaggiodi paking il 25 Feb 2018 16:28

si domani mi rimetto a lavoro,penso che la soluzione prima o poi si trova. :ok: :ok:
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 801
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Re: Tempi tempra

Messaggiodi ziociccio il 25 Feb 2018 17:33

ciao Riccardo,
come ti ha scritto paking, a volte può capitare che bisogna aspettare un po', mentre aspetti puoi provare a cercare nel forum
per l'argomento tempra C70 ci sono decine di messaggi in proposito, visto che è un argomento che viene affrontato spesso
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1730
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: Tempi tempra

Messaggiodi riccardo 1 il 25 Feb 2018 17:39

Ciao Claudio,si ho guardato in "ricerca" ma il dubbio grosso era se potevo sfruttare la stufa ma credo sia una .azzata . prossima sfida forgetta.
riccardo 1
Attività
Attività
 
Messaggi: 58
Iscritto: 19 Feb 2018 18:33
Località: roma

Re: Tempi tempra

Messaggiodi ziociccio il 25 Feb 2018 17:43

la stufa no, non ce la fai
anche un barbecue va bene, se riesci a ventilare il carbone
per la forgia fai bene, una in malta refrattaria è ok ma se vuoi un consiglio usa un cannello attaccato alla bombola del gas perché i bruciatori manuali che si trovano nei brico non ce la fanno, come potenza vanno bene solo quando la cartuccia è carica e durano pochissimo
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1730
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: Tempi tempra

Messaggiodi abbifede il 25 Feb 2018 17:44

Secondo me puoi anche provarci...io nel camino l'ho fatto per lame non troppo grandi. Ovviamente solo tempra. No forgiatura.
abbifede
Attività
Attività
 
Messaggi: 512
Iscritto: 14 Mar 2015 01:50
Località: Piemonte....nè!

Re: Tempi tempra

Messaggiodi Elia Stefano il 25 Feb 2018 18:21

riccardo 1 ha scritto:Ammetto di avere scritto una cosa che avrà fatto drizzare i capelli a più di uno di voi ma avrei gradito una risposta anche del tipo : che cazzata enorme che stai pensando di fare! Però ci ho riflettuto da solo e costruirò una mini forgia per temprare. Sono graditissimi suggerimenti di chi ci è già passato con errori e successi. Visti molti video in rete ma diciamo che non sono descritti i risultati imparziali della riuscita della tempratura. Grazie in anticipo della benevolenza verso un principiante. eusa_pray

Io ho visto il messaggio ma non ti ho risposto perchè anche io ho dei problemi con la tempra, non ho esperienza quindi attendevo risposte di persone più competenti di me, e non è detto che arrivino in pochi giorni. Il vantaggio del forum è l'alto livello tecnico delle discussioni, ma i tempi sono più lunghi.
Comunque credo che se tu sfogliassi le discussioni di questo topic troveresti le risposte più rapidamente, non è la prima volta che qualcuno fa domande simili.
Per mio conto, ti posso dire che dovresti per prima cosa controllare la scheda tecnica del tuo c70 e cercare di metabolizzare tutte le indicazioni sui trattamenti termici, se ha una temperatura di austenizzazione inferiore agli 800 gradi forse è anche temprabile in una stufa. Comunque visto il costo esiguo del c70, nessuno ti vieta di fare qualche prova, anche perchè alla tua prima tempra non puoi sapere la relazione fra gradazione cromatica dell'incandescenza e temperatura del metallo, e siccome ognuno ha una percezione dei colori e della luce un po' diversa, è impossibile farselo spiegare.
Ovviamente per fare una tempra eccellente è indispensabile un forno per tempra e una caramella per proteggere il pezzo dall'ossigeno(che ad alte temperature porta all'ossidazione del carbonio e quindi alla decarburazione.)
Per quanto riguarda il tempo di permanenza, dovresti tenerlo il più a lungo possibile ma evitare di tenerlo tanto a lungo da provocare la decarburazione del pezzo, questo nel caso del forno significa anche 1 ora, un ora e mezza, nel caso della tempra in forgia penso dai 5 ai 20 minuti(a seconda della temperatura e di quanto ossigeno è presente nell'ambiente di riscaldamento) . Ricordati che quando immergi il pezzo in olio il calore deve essere distribuito uniformemente su tutto il pezzo per evitare tensioni ed eventuali cricche, questo è più importante del tempo di permanenza, quando il pezzo è tutto dello stesso colore, e ritieni che la temperatura sia quella giusta, potresti anche fregartene del tempo di permanenza; sempre meglio che tenerlo li 10 minuti e poi buttarlo nell'olio mentre metà è sull'arancione e il resto si è già raffreddato, in questo caso è molto probabile che la lama si spezzi o si pieghi o che comunque rimanga fragile e inadatta a qualsiasi uso.

Ricapitolando; per prima cosa devi consultare la scheda tecnica, valutare se è possibile temprare in stufa, tagliare uno scatolato di metallo e piazzarlo nella tua stufa per limitare la decarburazione ed omogeneizzare il calore.(andrai ad inserire la lama nello scatolato onde evitare che vada direttamente a contatto con la brace)
Fai una prova con un pezzo di ferro lungo e spesso circa quanto il tuo coltello e guarda se riesci a mantenerlo a temperatura omogenea per qualche minuto, poi taglia qualche pezzo di c70 e fai delle prove, aiutati con una calamita per verificare la temperatura di austenizzazione e controlla la durezza ottenuta con una lima, se la lima non intacca il pezzo la tempra può andare, non esagerare con la durezza, ricordati che più la lama è sottile più è soggetta a distorsioni e cricche all'aumentare della temperatura di austenizzazione e al diminuire della T° dell'olio di tempra(che lo devi scaldare a 40-90 gradi)(porta il filo a non meno di 0.5-1mm prima di temprare)
A questo punto se riesci fai scaldare il pezzo al rosso omogeneo e mettilo a raffreddare a penzoloni o stretto in una morsa in aria calma. Questo servirà ad eliminare la maggioranza delle tensioni. Poi quando sarà freddo inizia il riscaldamento per la tempra, tienilo qualche minuto e quando è omogeneo immergilo in olio di semi, mai agitare la lama in senso perpendicolare al filo, (in caso tu non voglia ottenere un fusillo).
Finita la tempra controlla con una lima, se il metallo è abbastanza duro e niente è spezzato puoi ritenerti soddisfatto, a questo punto, mettila il prima possibile in forno a 200 gradi per 1 ora per fare il rinvenimento.
Se ho detto qualche stronzata invito caldamente i più esperti a farmelo notare, grazie :hello:
Avatar utente
Elia Stefano
Attività
Attività
 
Messaggi: 275
Iscritto: 21 Dic 2016 22:38
Località: Sanremo(IM)

Re: Tempi tempra

Messaggiodi FedericoZan il 26 Feb 2018 14:08

purtroppo anche a cercare bene non c'è una risposta esatta alla tua domanda, l'unico modo per avere questi dati sono prove distruttive che vengono fatte tutte con forni elettrici a controllo, spesso modificati per il tipo di test che devono fare, quindi di dati scientifici non ne troverai, qualcuno dice massimo qualche secondo e qualcun'altro qualche decina (che pratiamente può voler dire quasi un minuto), il tutto lascia il tempo che trova perchè in forgia il riscaldamento non è uniforme quindi può capitare (a me sempre) che il filo e la punta che sono più sottili si scaldino prima e che quindi siano già in temperatura da tot prima di avere uniformità di calore con il cuore, quindi per dare tempo al cuore uniformarsi il filo sarà già a posto da un pezzo di sicuro.
i capitoli oscuri sono quelli relativi alla solubilizzazione dei leganti e all'ingrossamento del grano austenitico, se il tempo è poco manca la prima, se è troppo arriva il secondo, studi a riguardo non ne ho proprio trovati, si naviga a vista...
FedericoZan
Attività
Attività
 
Messaggi: 39
Iscritto: 27 Nov 2017 13:33

Re: Tempi tempra

Messaggiodi andreat63 il 27 Feb 2018 11:18

in forgia si hanno da fare acciai bassolegati, che non hanno le necessità di tempi di permanenza alla temperatura di austenizzazione. si va a occhio, si spia il pezzo immerso nelle brace e appena è di un colore arancio vivo, uniforme, si estrae e si spegne. e si fa subito il rinvenimento, viene bene anche in forgia, senza spendere ore di luce coi fornetti
andreat63
Attività
Attività
 
Messaggi: 895
Iscritto: 19 Dic 2009 12:04
Località: mantova

Re: Tempi tempra

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 01 Mar 2018 14:03

andreat63 ha scritto:in forgia si hanno da fare acciai bassolegati, che non hanno le necessità di tempi di permanenza alla temperatura di austenizzazione. si va a occhio, si spia il pezzo immerso nelle brace e appena è di un colore arancio vivo, uniforme, si estrae e si spegne. e si fa subito il rinvenimento, viene bene anche in forgia, senza spendere ore di luce coi fornetti


ciao,
premesso che:
1) le schede tecniche sono sempre la bussola
2) i volumi di metallo in gioco sono determinanti

una lama ha spessori irrisori rispetto a, che so, il semiasse di un camion, per il quale i tempi di penetrazione e omogenizzazione del calore sono ben diversi.
Una volta che la lama perde la magneticità sei sicuro che anche al "cuore" del pezzo ha raggiunto la temperatura di austenizzazione.
Tenendo il pezzo sulla T di austenizzazione oltre il necessario porta solo a decarburare e ingrossare il grano.

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2183
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Prossimo

Torna a Trattamenti termici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite