olio o acqua

Tempra e rinvenimento

olio o acqua

Messaggiodi beppeto29 il 10 Feb 2017 22:23

ciao a tutti,
devo temprare del C70.
Dando per scontato che lo spegnimento in olio sia preferibile , o almeno mi sembra di aver capito così, qualcuno mi puo' spiegare perchè l'olio sia meglio?
Le differenze quali sono? il disagio di spegnere in olio è giustificato da ragioni tecniche? Perchè è innegabile che usare l'acqua sia più pratico, più ecologico, più semplice sotto tutti gli aspetti.
Spegnere in acqua è così deleterio? Si perde così tanto?
Ricordo un vecchio artigiano che temperava in acqua....ricordo male?
Grazie a tutti e complimenti ai tanti maestri che ci sono .....che hanno tanta pazienza con noi profani!!!
beppeto29
Attività
Attività
 
Messaggi: 56
Iscritto: 29 Gen 2017 01:34

Re: olio o acqua

Messaggiodi wolfago il 11 Feb 2017 02:08

non sono un maestro, e qui sul forum ce ne sono ma qualche lama l'ho temprata e ti dico la mia esperienza.. se sbaglio qualcuno mi corregga sportschiri
si preferisce l'olio per un discorso di viscosità.
lo spegnimento è meno drastico perché essendo più denso dissipa il calore della lama più dolcemente dell'acqua ed avendo un punto di ebollizione maggiore dell'acqua e non evaporando è anche più "omogeneo"
inoltre è consigliabile riscaldarlo prima a un 70/80 gradi perché diventando più fluido dissipa il calore più velocemente ma con meno shock termico.
così si riduce di molto il rischio di cricche, distorsioni ecc..
:hello:
Agostino Izzo
"Gli uomini sono come l'acciaio. Quando perdono la loro tempra, perdono di valore"
Avatar utente
wolfago
Attività
Attività
 
Messaggi: 628
Iscritto: 06 Mar 2009 19:57
Località: Monte Taburno (BN)

Re: olio o acqua

Messaggiodi beppeto29 il 11 Feb 2017 09:15

Grazie della spiegazione. Ho trovato in una officina dell'olio da tempra, usato per lavorare scalpelli e punzoni. Userò quello....
beppeto29
Attività
Attività
 
Messaggi: 56
Iscritto: 29 Gen 2017 01:34

Re: olio o acqua

Messaggiodi Paolo Zanoni il 11 Feb 2017 12:22

Va bene anche olio di semi o olio di oliva scartato. Puzza un po di fritto
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2629
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: olio o acqua

Messaggiodi ilfacci il 11 Feb 2017 20:46

wolfago ha scritto:non sono un maestro, e qui sul forum ce ne sono ma qualche lama l'ho temprata e ti dico la mia esperienza.. se sbaglio qualcuno mi corregga sportschiri
si preferisce l'olio per un discorso di viscosità.
lo spegnimento è meno drastico perché essendo più denso dissipa il calore della lama più dolcemente dell'acqua ed avendo un punto di ebollizione maggiore dell'acqua e non evaporando è anche più "omogeneo"
inoltre è consigliabile riscaldarlo prima a un 70/80 gradi perché diventando più fluido dissipa il calore più velocemente ma con meno shock termico.
così si riduce di molto il rischio di cricche, distorsioni ecc..
:hello:


spocht_2 spocht_2 spocht_2 spocht_2 spocht_2
ilfacci
Attività
Attività
 
Messaggi: 198
Iscritto: 17 Gen 2014 11:23

Re: olio o acqua

Messaggiodi gattomom il 22 Apr 2017 07:00

L'utilizzo dell'acqua come mezzo di spegnimento andrebbe evitato perché è un mezzo troppo drastico. E pertanto è facile storcere il coltello o criccarlo. Inoltre, dopo aver immerso il coltello in acqua, è necessario muoverlo energicamente dal basso verso l'alto per scongiurare la tensione di vapore che aderendo alle pareti del coltello impedirebbe il raffreddamento.
Il C70, considerato anche lo spessore del coltello, lo puoi spegnere tranquillamente in olio per temprarlo anche a cuore. Se non vuoi usare l'olio, per tutti i motivi che hai riportato, puoi provare a spegnerlo fra le piastre di alluminio opportunamente raffreddate da aria compressa. (il coltello deve essere di spessore modesto).
gattomom
Attività
Attività
 
Messaggi: 46
Iscritto: 14 Apr 2017 18:59

Re: olio o acqua

Messaggiodi paking il 21 Nov 2018 22:35

quando si parla di olio di semi,deve essere esausto o va bene anche appena comprato?va bene anche olio esausto per motori auto?vorrei dell'olio per tempra ma non si riesce a capire dove si compra.
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 892
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Re: olio o acqua

Messaggiodi Manuel il 21 Nov 2018 23:15

paking ha scritto:quando si parla di olio di semi,deve essere esausto o va bene anche appena comprato?va bene anche olio esausto per motori auto?vorrei dell'olio per tempra ma non si riesce a capire dove si compra.


Io l'ho sempre usato nuovo ma perché costa pico lo compro e lo uso. Se lha già usato per friggere non succede niente comunque a meno che non sia pieno di impurità... onde evitare comprarlo nuovo per quello che costa.
Lascia stare l'olio specifico ha dei costi che anche se lo trovi non vale la pena.
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 868
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: olio o acqua

Messaggiodi rol51 il 22 Nov 2018 00:00

Salve a tutti, ogni tanto salta fuori il famigerato e fantomatico olio per tempra che molti ne parlano ma nessuno sa ne dove si compra ne tantomeno
quanto costa. Vorrei chiedere ai "vecchi" del mestiere qualcosa di più su questo olio, da cosa è composto rispetto all'olio esausto di auto o a quello
di semi che la maggior parte degli hobbisti adopera. Sarebbe interessante poi sapere se fa davvero la differenza visto i costi cui si dice.
Se qualcuno sa rispondere a queste domande credo che sarebbe interessante anche per molti altri hobbisti ignoranti come me conoscere le
caratteristiche di questo famoso olio.
Grazie a tutti
Rol
rol51
Attività
Attività
 
Messaggi: 168
Iscritto: 15 Ott 2017 20:24
Località: Alghero ss

Re: olio o acqua

Messaggiodi Manuel il 22 Nov 2018 02:07

Un olio da tempra abbastanza conosciuto in ambito industriale è il CASTROL ILOQUENCH 77.

Questi oli vengono venduti in grossi formati per tempra di grandi numeri. E per questo che non si trovano... chi comprerebbe un fusto da 200 litri di olio da tempra.

Hanno la caratteristica di essere a bassa viscosità... quindi molto liquidi e tendono a scivolare via dal pezzo temprato molto in fretta.

Ogni tipo di olio da tempra ha poi particolari utilizzi, alcuni hanno bassa presenza di zolfo per non rovinare determinati acciai ecc...

Si esauriscono (perdono le loro caratteristiche) dopo centinaia di tempre.

Hanno punti di innesco di incendio molto alti.

Sono comunque caratteristiche che per uso hobbistico servono a poco, in ogni caso il prezzo di queste cose va a lotti e non a barili e si parla di grandi numeri venduti alle industrie specializzate.

L'unico prezzo che ho trovato e stato 102 dollari al barile per 20 barili.
Su in sito americano

Detto questo se si va in un'azienda specializzata non credo abbiano grossi problemi a vendere un paio di litri.

Non lho mai usato quindi non do dirti se cambia sostanzialmente la tempra ma non credo proprio, le loro caratteristiche sono più idonee alle industrie con grandi numeri e sono pensati per questo.

Cmq in un puntata di fuoco di spade uno non riesce a temprare una spada e se lo va a comprare al negozio giù in centro, quando torna e tempra la spada di quell"olio la tempra risulta perfetta :hahaha1:
Avatar utente
Manuel
Attività
Attività
 
Messaggi: 868
Iscritto: 07 Ott 2018 23:19
Località: Savona

Re: olio o acqua

Messaggiodi Paolo Zanoni il 22 Nov 2018 08:55

Partiamo dai basilari.
La tempra si ottiene per shock termico tra l'acciaio rovente ed un "refrigerante" che può essere acqua olio o aria.
più è freddo il refrigerante e maggiore sarà lo sbalzo termico.
Si predilige l'olio riscaldato perché lo sbalzo termico è inferiore e diminuisce il rischio di fratture.
L'olio ha il rischio di incendiarsi quindi un olio specifico ha una temperatura di combustione più alta rispetto ad uno da cucina (è comunque sempre opportuno tenere una coperta antincendio a portata di mano)
i liquidi a contatto della lama si surriscaldano a loro volta dissipando meno rapidamente il calore.
Un olio più fluido (o "mescolando" con la lama) permette alla lama di essere in contatto con liquido non surriscaldato.
Ci sono acciai che si temprano bene anche con aria forzata e alcuni che potresti temprarli in acqua gelata (come nel film di conan il barbaro :hahaha1: ) ma sono tecniche che solitamente gli hobbisti non praticano.
Se vuoi divertirti e comprendere appieno fai un piccolo esperimento. prendi 4 barrette di acciaio della stessa dimensione, le porti alla stessa temperatura e provi a spegnerle rispettivamente in acqua ghiacciata, acqua normale, olio e aria compressa.
fai un rinvenimento uguale e poi fai il test della lima.
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2629
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: olio o acqua

Messaggiodi rol51 il 22 Nov 2018 21:11

Grazie a Paolo e Manuel ora le idee sono più chiare, proverò a fare esperimenti.
rol51
Attività
Attività
 
Messaggi: 168
Iscritto: 15 Ott 2017 20:24
Località: Alghero ss

Re: olio o acqua

Messaggiodi paking il 23 Nov 2018 10:41

mi hanno proposto olio ambra 68 da 5 lt lo conoscete?
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 892
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Re: olio o acqua

Messaggiodi peppe il 23 Nov 2018 12:01

Ma, io uso l'olio esausto e non mi pare vada male. E' un mix (creato ad hoc) di olio di tagliaerba, olio di piede del fuoribordo e olio Vattelapesca. Scaldo un ferro rovente prima e vai. A puzza' puzza, sfiamma pure a volte, ma la lama non ossida icon_e_biggrin
Εγώ ειμί ό δεμιουργός
Avatar utente
peppe
Attività
Attività
 
Messaggi: 2112
Iscritto: 07 Apr 2009 14:29
Località: abito a Cormons (GO) - sono di Napoli

Re: olio o acqua

Messaggiodi paking il 23 Nov 2018 14:00

quella patina nera che si forma e' dura da togliere.
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 892
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Prossimo

Torna a Trattamenti termici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite