tempra C70 in forno elettrico

Tempra e rinvenimento

tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi ziociccio il 02 Ott 2018 18:24

ciao a tutti

oggi ho provato a temprare per la prima volta del c70 nel forno elettrico (le altre volte l'ho fatto con il cannello a gpl)
Ho impostato la temperatura a 850 °C (come da suggerimenti di ksteel) e dopo quasi due ore il forno è arrivato a temperatura.

Dopo lo spegnimento in olio ho notato che purtroppo la lama aveva parecchi segni di decarburazione e mi è venuto il dubbio: nel forno elettrico anche le lame di acciai carboniosi vanno avvolte nella caramella di inconel? Oppure semplicemente la temperatura era troppo alta?

Insieme alla lama ho temprato anche una molla, che però non presentava segni evidenti di decarburazione, forse perché lo spessore era maggiore della lama (che è di circa 2,5mm) ?
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1735
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi paking il 02 Ott 2018 19:27

seguo con attenzione icon_lol icon_lol icon_lol
Non rimandare a domani quel che potresti fare oggi!
(Pasquale)
Avatar utente
paking
Attività
Attività
 
Messaggi: 813
Iscritto: 31 Gen 2015 23:49
Località: pompei

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi jay il 02 Ott 2018 19:46

Ciao Claudio, i problemi di decarburazione cominciano a manifestarsi quando raggiungi e sorpassi la temperatura di ac1.
Come si evita a decarburazione? Usando forni ad atmosfera controllata (grazie ai quali è possibile regolare il rapporto di CO e CO2 all'interno del forno), forno sottovuoto o avvolgendo i coltelli in un foglio di acciaio austentico o di iconel (avendo cura di far fuoriuscire l'aria presente tra iconel e il pezzo da temprare, chiudere bene la "caramella" ed eventualente aggiungere carta all'interno della caramella), che si ossida evitado la decarburazione dell'acciaio.
Spero di essere stato utile
I meccanici sono stati creati perché anche gli ingegneri hanno bisogno di eroi!
jay
Attività
Attività
 
Messaggi: 891
Iscritto: 16 Lug 2014 07:58
Località: Lurago d'Erba (CO)

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi ziociccio il 02 Ott 2018 20:43

grazie jay molto utile :thankyou:

non avevo pensato di usare l'inconel, che pure ce l'ho, ma erroneamente avevo capito che si usasse solo per temprare gli inox

siccome il mio forno permette solo di impostare la temperatura da raggiungere tramite una manopola, non mi dà la temperatura in tempo reale quindi può darsi anche che la temperatura sia salita troppo (sto pensando di installare una termocoppia con display per avere una lettura più precisa)
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1735
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 03 Ott 2018 08:17

dopo la soglia di austenizzazione il carbonio dell'acciaio comincia a muoversi e a migrare verso l'ossigeno.
Lasciando la lama a quella temperatura per un tempo eccessivo e senza atmosfera ridotta essa decarbura.
Se invece raggiungi la temperatura in breve tempo anche in atmosfera ossidante la lama non decarbura in modo significativo.

Se il tuo forno ci mette due ore a raggiungere 850 gradi significa è che poco efficiente, e la velocità di ascesa diminuisce a mano a mano che sale la temperatura.
Quindi tra i 730 gradi (temperatura di austenizzazione) e gli 850 gradi (spegnimento) sono passati a occhio almeno 20/25 minuti. Troppi senza protezione.
In forgia a gas in 3 minuti esagerando porti una lama in temperatura, e in più l'atmosfera è ridotta se la fiamma è gestita opportunamente.

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2210
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi ziociccio il 03 Ott 2018 08:36

grazie Cosimo per l'ulteriore chiarimento :thankyou:
ne approfitto anche per ringraziarti sui consigli che mi hai dato per fare il rinvenimento col cannello a gas, ho fatto come hai detto e sembra che sia andato tutto bene, soprattutto la molla sembra ok

la prossima volta se faccio qualche inox proverò con la caramella di inconel , ma stavo leggendo anche i vari post sul Condursal e / o il prodotto della Brownells per capire se effettivamente possono essere utili
ma dovrei prima modificare il forno per mettere un lettore di temperatura
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1735
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi massimo-roma il 03 Ott 2018 08:48

Ciao Ziociccio,
io il mio primo coltello in K720 lo temprai in un forno elettrico e non ebbi problemi di decarburazione. L'importante è la temperatura ed il tempo di permanenza.
Se il tuo forno ti da la possibilità di impostare la temperatura significa che ha già una termocoppia, quindi potresti montare un PID (controller) digitale per meglio gestire i valori e soprattutto per poter tarare a modo il forno (self tuning) in modo che non superi la temperatura impostata, parliamo di una spesa di qualche decina di euro.
A mio avviso se il forno impiega troppo tempo ad arrivare alla giusta temperatura forse potrebbe convenire che inserisci la lama a temperatura raggiunta e poi la fai stare il tempo necessario.
:hello:
Cosa ci può essere di serio in una vita nella quale si entra senza chiederlo e dalla quale si esce senza volerlo?
massimo-roma
Attività
Attività
 
Messaggi: 2671
Iscritto: 04 Ott 2010 17:32
Località: Roma - Tor Tre Teste

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi ziociccio il 03 Ott 2018 09:04

grazie Massimo :thankyou:

per la modifica al forno aprirò un post apposito appena riesco a fare due foto del modello e magari a recuperare la scheda tecnica dal produttore, magari mi puoi dare qualche consiglio su cosa acquistare

per quanto riguarda la decarburazione, in realtà la lama non ha subito danni rilevanti, nel senso che non si è "corrosa" o danneggiata in modo irreparabile, ma era integra anche se con delle macchie piuttosto estese che comunque sono andate via con una carteggiata a grana 400 - comunque buono anche il tuo suggerimento di infornare a temperatura (anche se ho letto in qualche post del forum che inserire le lame a forno già caldo non è l'ideale, tu che ne pensi?)
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1735
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi Mark il 03 Ott 2018 09:04

L'acciaio inox si può spegnere tranquillamente senza estrarlo dalla caramella e si ottiene comunque un buona tempra, ho provato col K720 ma il risultato è stato deludente, l'ho rimesso nel forno ancora in temperatura dopo averlo estratto dall'inconel e riportato in pochi minuti alla giusta temperatura, tempra ok e senza decarburazione. Sarebbe utile sapere se a qualcuno è riuscita bene la tempra di carboniosi senza estrarli dalla caramella.
Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.( Ernesto Che Guevara)
Avatar utente
Mark
Attività
Attività
 
Messaggi: 790
Iscritto: 07 Gen 2008 22:18
Località: Sarroch(CA)

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 03 Ott 2018 11:23

Mark ha scritto:L'acciaio inox si può spegnere tranquillamente senza estrarlo dalla caramella e si ottiene comunque un buona tempra, ho provato col K720 ma il risultato è stato deludente, l'ho rimesso nel forno ancora in temperatura dopo averlo estratto dall'inconel e riportato in pochi minuti alla giusta temperatura, tempra ok e senza decarburazione. Sarebbe utile sapere se a qualcuno è riuscita bene la tempra di carboniosi senza estrarli dalla caramella.


I carboniosi devono essere spenti all'istante, il tempo per togliere la caramella non c'è.

Infilare a forno caldo (per gli spessori, le geometrie di cui parliamo noi) se sono bassolegati non fa gran differenza.
Mentre seguire i data sheet è più che opportuno per gli altolegati.

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2210
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi massimo-roma il 04 Ott 2018 11:03

Ciao Ziociccio,
per quello che so (poco icon_mrgreen ) condivido volentieri :ok:
Per il discorso inserire a temperatura già raggiunta... bhe mi sembra che ognuno abbia la sua opinione...
io sinceramente non mi sono documentato molto a riguardo ma personalmente preferisco, nel limite del possibile, inserire la lama a temperatura ambiente e poi salire, magari facendo un paio di soste, questo è quello che feci quando temprai il K720.
Poi se leggi le discussioni di chi usa il condursal e simili vedrai che va inserita la lama a 600 °C..., conosco amici che temprano inserendo la lama a forno già in temperatura e ottengono delle ottime tempre, lame pulite, elastiche ma della giusta durezza, riscontrata con durometro.
:hello:
Cosa ci può essere di serio in una vita nella quale si entra senza chiederlo e dalla quale si esce senza volerlo?
massimo-roma
Attività
Attività
 
Messaggi: 2671
Iscritto: 04 Ott 2010 17:32
Località: Roma - Tor Tre Teste

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi Mark il 04 Ott 2018 11:24

Cosimo de Febrari ha scritto:I carboniosi devono essere spenti all'istante, il tempo per togliere la caramella non c'è.


Grazie Cosimo, risposta utile. Corrisponde a quello che avevo sperimentato anche io personalmente
Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.( Ernesto Che Guevara)
Avatar utente
Mark
Attività
Attività
 
Messaggi: 790
Iscritto: 07 Gen 2008 22:18
Località: Sarroch(CA)

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi ziociccio il 04 Ott 2018 13:53

massimo-roma ha scritto:Poi se leggi le discussioni di chi usa il condursal e simili vedrai che va inserita la lama a 600 °C..., conosco amici che temprano inserendo la lama a forno già in temperatura e ottengono delle ottime tempre, lame pulite, elastiche ma della giusta durezza, riscontrata con durometro.
:hello:


si, infatti mi riferivo a quelle discussioni..... con il condursal si inserisce a 600, mentre se ho capito bene il brownells invece si può infornare a temperatura ambiente........

comunque alla fine ho capito che quello che conta è il risultato finale icon_lol
prossima volta provo a inserire a temperatura raggiunta e vediamo che succede
:thankyou:
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 1735
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: tempra C70 in forno elettrico

Messaggiodi GIGI72 il 09 Ott 2018 18:17

Sinceramente non capisco il motivo di temperate il c70 in forno.....2 ore per scaldare un cubo di tefrattario .....contro 3 minuti di cancello a gas.....
Comunque se proprio vuoi usare il forno inforna a caldo senza iconel se proprio vuoi proteggere la lama tratta la con normale vernice alta temperatura ben asciutta....vero che la danno solo per 800 gradi ma se fai un bel spessore comunque protegge.
Luigi Orlando
GIGI72
Attività
Attività
 
Messaggi: 968
Iscritto: 26 Mag 2013 17:43
Località: pesaro(PU)


Torna a Trattamenti termici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 4 ospiti