Pagina 1 di 1

Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 21 Giu 2019 12:47
di stiven20
Ciao, per quanto riguarda il rinvenimento dopo la tempra, usate un fornetto classico da cucina oppure optate per il forno da tempra ?
Grazie
Stefano

Re: Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 21 Giu 2019 17:24
di nerd
Cornetto da cucina, ma ho controllato con un altro strumento la correttezza delle temperature...

Re: Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 21 Giu 2019 17:51
di massimo-roma
Ciao,
utilizzare il forno con cui hai temprato è praticamente impossibile perché prima che scende di temperatura ci vuole molto tempo mentre il rinvenimento è bene farlo il prima possibile. Pensare di far raffreddare più rapidamente il forno tenendo aperto lo sportello non è cosa buona perché così facendo c'è il rischio che si rovinino i mattoni...
Può andar bene anche un fornetto elettrico di quelli per scaldare i cibi, la maggior parte di quei fornetti raggiunge i 300 gradi, basta che ci metti un termometro più preciso di quello che montano di serie e sei apposto :ok:
Oppure utilizzi il forno della cucina, sempre con un ulteriore termometro, bastano quelli rotondi che si posizionano sulla griglia interna.
:hello:

Re: Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 22 Giu 2019 06:02
di stiven20
Grazie per i preziosi consigli, dovrò ricomprarmi un piccolo forno .
Stefano

Re: Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 22 Giu 2019 14:14
di Paolo Zanoni
Se vai ai mercatini dell'usato ne trovi di buoni tra i 20 e i 30 euro, poi su amazon ti compri un termometro da mettere all'interno abbastanza affidabile

Re: Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 25 Giu 2019 13:53
di massimo-roma
Ciao,
fai come dice Paolo, poi se proprio vuoi fare le cose in grande sostituisci il termostato che c'è con un inkbird e sonda k, se cerchi sul tubo trovi alcuni video di come fare, non è complicato, basta solo togliere il vecchio e sostituirlo con il nuovo, in questo modo avrai un forno da rinvenimento perfetto :hello:

Re: Rinvenimento Acciaio

MessaggioInviato: 21 Lug 2019 11:59
di Skayo
Io personalmente, se ho a che fare con lame sottili (<3mm) metto la lama in una teglia coperta da sabbia.. Questo serve per fare massa in modo da avere inerzia termica. Questo perché nei termostati da forno tradizionali c'è una buona isteresi delle temperature, ovvero se imposti 200 esempio, in realtà nel forno la temperatura dell'aria oscilla tra 190 e 220/230...una lama sottile segue questo andamento! Invece un oggetto più pesante mantiene una temperatura media. Inoltre è consigliato mettere un termometro, in quanto la temperatura indicata dal termometro meccanico di questi forni lascia il tempo che trova.