Siciliano Ammanicatu, domanda.

Metodi, disegni, schemi, sistemi di apertura chiusura blocco ecc

Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Baronesso il 20 Mar 2011 12:57

Ho cercato sul forum e credo di non aver trovato nulla sul sistema a molla di questo splendido coltello.
Non avendo la fortuna di possedere questo tipo di coltello, ma vedendo foto sia da chiuso che da aperto, mi ha incuriosito la molla di ritenzione e il suo sistema che per ora per me è un mistero.
Vedendo questo sistema a molla, l'unica cosa paragonabile che mi viene in mente è il molla semplice, ma in questo caso mobile e il perno mobile del blocco sblocco come funziona ? La molla ha il dente di blocco lama ?
In rete non ho trovato nulla di un esploso di questo sistema, ma qui sul forum sicuramente qualcuno mi saprà rispondere, magari con disegni anche abbozzati.
Vi ringrazio per eventuali risposte.
Vittorio
Avatar utente
Baronesso
Attività
Attività
 
Messaggi: 216
Iscritto: 07 Mar 2009 09:35
Località: Montefiascone (VT)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Gian Claudio Pagani il 21 Mar 2011 10:26

Stai parlando di questo ?

Fra Diavolo
Allegati
pp_pag_47.jpg
pp_pag_47.jpg (51.17 KB) Osservato 6693 volte
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione - J.W. Goethe

http://www.cerknives.it
Avatar utente
Gian Claudio Pagani
Attività
Attività
 
Messaggi: 7321
Iscritto: 04 Ago 2009 20:54
Località: S.Lazzaro di Savena (BO)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Baronesso il 21 Mar 2011 10:35

Si, esattamente di questo, che viene chiamato "cuteddu ammanicatu", ma è lo stesso sistema della "lingua di passero".
Mi incuriosisce il sistema di blocco/sblocco.
Grazie
Vittorio
Avatar utente
Baronesso
Attività
Attività
 
Messaggi: 216
Iscritto: 07 Mar 2009 09:35
Località: Montefiascone (VT)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi willows il 21 Mar 2011 12:01

il principio dovrebbe essere lo stesso del backlock, solo che invece dello sblocco mediante "pulsante" alla fine del manico questo ha un fermo.... interessante

vediamo se riesco a trovare qualche foto
Avatar utente
willows
Attività
Attività
 
Messaggi: 1432
Iscritto: 16 Nov 2010 10:36
Località: Roma

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Carlo il 21 Mar 2011 15:07

Ne sto costruendo uno su commissione e mi ha lasciato molto perplesso in quanto è in tutto e per tutto un lock back, senza molla ma con un sistema di sblocco che è addirittura più macchinoso.....erano già arrivati a suo tempo a fare il coltello a pompa....e poi secondo me lo hanno complicato....
http://www.lameartigianali.it
"Ci sono mani che parlano, trasformano la materia informe, conoscono la fatica.
Sono pesanti e leggere come farfalle....E' il miracolo delle mani che prendono ordini solo dal cuore antico di cui conoscono saggezza e amore"
Carlo
Attività
Attività
 
Messaggi: 1672
Iscritto: 12 Giu 2008 12:41
Località: Civis Romanus Sum

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi paloman il 21 Mar 2011 15:16

Carlo ha scritto:Ne sto costruendo uno su commissione e mi ha lasciato molto perplesso in quanto è in tutto e per tutto un lock back, senza molla ma con un sistema di sblocco che è addirittura più macchinoso.....erano già arrivati a suo tempo a fare il coltello a pompa....e poi secondo me lo hanno complicato....


Da quello che mi é sembrato di capire il blocco e lo sblocco della "molla" avviene tramite il perno sulla coda, che poi non sarebbe alto che una camma, aperto: permette il movimento della molla, chiuso: blocca la molla sia in apertura che in chiusura.
Paolo Manca
Avatar utente
paloman
Attività
Attività
 
Messaggi: 922
Iscritto: 08 Feb 2010 21:08
Località: sassari

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Baronesso il 21 Mar 2011 16:16

Vi ringrazio per le risposte, ma il mio dubbio è della forma del blocco, perchè la molla con dente è fissata solo da un perno centrale, perciò e libera a bilancere, ma il marchingegno che blocca e sblocca la molla come è fatto?
Vi allego la foto di Gian Claudio che ho usato per ridisegnare in rosso la forma di come credo sia fatto il blocca/sblocca.

Immagine

Sarà così ?
Vittorio
Avatar utente
Baronesso
Attività
Attività
 
Messaggi: 216
Iscritto: 07 Mar 2009 09:35
Località: Montefiascone (VT)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Antimo il 21 Mar 2011 17:14

Gian anche io ti pongo le stesse domande...se hai un giusta geometria della camma e la renderai partecipe giuro che metto la tua foto sotto la mia firma rire
Attendo correzioni :chinese_man:
Allegati
Siciliano a pompa.JPG
Siciliano a pompa.JPG (41.72 KB) Osservato 6598 volte
Antimo De Fraia
Immagine

i miei lavori viewtopic.php?f=49&t=1749
Avatar utente
Antimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 6199
Iscritto: 04 Dic 2006 09:09
Località: Prov. di Napoli

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Baronesso il 21 Mar 2011 17:34

Antimo, bel lavoro, ottimo abbondante, per me è stra sufficiente, tanto non devo fare il coltello ma era solo per il gusto di sapere.

Grazie
Vittorio
Avatar utente
Baronesso
Attività
Attività
 
Messaggi: 216
Iscritto: 07 Mar 2009 09:35
Località: Montefiascone (VT)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Antimo il 21 Mar 2011 17:39

Baronesso ha scritto:Antimo, bel lavoro, ottimo abbondante, per me è stra sufficiente, tanto non devo fare il coltello ma era solo per il gusto di sapere.

Grazie


Vittorio aspetta a ringraziare... ascoltiamo prima il responso del primario icon_wink
:hello:
Antimo De Fraia
Immagine

i miei lavori viewtopic.php?f=49&t=1749
Avatar utente
Antimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 6199
Iscritto: 04 Dic 2006 09:09
Località: Prov. di Napoli

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Gian Claudio Pagani il 21 Mar 2011 17:47

Lo schema va bene, ma lo spessore della camma nel primo disegno deve essere inferiore altrimenti non riesci ad abbassare la leva (molla) e questa non si disimpegna dal dente della lama e anche la camma va imperniata più in basso nel disco del manico
altrimenti devi agire sul perno centrale della molla arretrandolo .....
in questo modo hai un angolo inferiore di movimento e riesci a svincolare la lama senza abbassare eccessivamente la molla
La molla è comunque temprata e negli originali c'è un ottimo scatto quando si apre il coltello !
Per la foto lascia stare .... rire rire


Fra Diavolo
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione - J.W. Goethe

http://www.cerknives.it
Avatar utente
Gian Claudio Pagani
Attività
Attività
 
Messaggi: 7321
Iscritto: 04 Ago 2009 20:54
Località: S.Lazzaro di Savena (BO)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Antimo il 21 Mar 2011 17:50

Gian Claudio Pagani ha scritto:Lo schema va bene, ma lo spessore della camma nel primo disegno deve essere inferiore altrimenti non riesci ad abbassare la leva (molla) e questa non si disimpegna dal dente della lama e anche la camma va imperniata più in basso nel disco del manico
altrimenti devi agire sul perno centrale della molla arretrandolo .....
in questo modo hai un angolo inferiore di movimento e riesci a svincolare la lama senza abbassare eccessivamente la molla
La molla è comunque temprata e negli originali c'è un ottimo scatto quando si apre il coltello !
Per la foto lascia stare .... rire rire


Fra Diavolo


Disegno please :chinese_man: non ho capito un casso icon_redface
Antimo De Fraia
Immagine

i miei lavori viewtopic.php?f=49&t=1749
Avatar utente
Antimo
Attività
Attività
 
Messaggi: 6199
Iscritto: 04 Dic 2006 09:09
Località: Prov. di Napoli

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Baronesso il 21 Mar 2011 18:04

Vi ringrazio per tutte le spiegazioni e i disegni, ora ne so di più, peccato che come sistema è stato abbandonato, non era male.
Comunque, qualsiasi ulteriore spiegazione, ben venga,

Ciao
Vittorio
Avatar utente
Baronesso
Attività
Attività
 
Messaggi: 216
Iscritto: 07 Mar 2009 09:35
Località: Montefiascone (VT)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Marcello Anconetani il 21 Mar 2011 21:16

icon_mrgreen provato a ferrara quello di Pagani ...e' si erano arrivati gia' ad un pompa allora , infatti sono rimasto molto sorpreso che gia' era stato fatto edi in forma molto semplificata e efficente
Anconetani Marcello
Marcello Anconetani
Attività
Attività
 
Messaggi: 7325
Iscritto: 03 Set 2008 17:10
Località: Chiaravalle (an)

Re: Siciliano Ammanicatu, domanda.

Messaggiodi Gian Claudio Pagani il 22 Mar 2011 01:47

Ecchime !
Foto tratta dal sito http://www.fineandmint.com di Carlo Vittalone che ringrazio e saluto

Ora che rimembro, avevo già postato qualcosa in merito .............

Fra Diavolo
Allegati
camma.jpg
camma.jpg (109.54 KB) Osservato 6451 volte
Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione - J.W. Goethe

http://www.cerknives.it
Avatar utente
Gian Claudio Pagani
Attività
Attività
 
Messaggi: 7321
Iscritto: 04 Ago 2009 20:54
Località: S.Lazzaro di Savena (BO)

Prossimo

Torna a Tecniche costruttive - Pieghevoli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 2 ospiti