Pagina 1 di 3

longbow

MessaggioInviato: 05 Nov 2008 20:38
di sciaraball
ciao a tutti, volevo sapere se qualcuno è in grado e ha esperienza, nel realizzare longbow inglesi in legno di tasso fatti come La regina d'inghilterra comanda...a prezzi magari non da Lord. scherzi a parte, se si ditelo che in Mp mi dite ilrpezzo...vorrei prenderne uno entro l'anno prossimo o al massimo farlo dame. ma vorrei prenderei il tasso che costa troppo a comprarlo da solo. ciao!

Re: longbow

MessaggioInviato: 06 Nov 2008 09:18
di MM
Dà un'occhiata qui:

http://www.polettiarchery.com/

e quì

http://www.arcosophia.net/database/ARCO ... ni5-01.htm

qest'ultimo link ti manda ad un argomento specifico ma se spulci tutto il portale è una vera miniera di nozioni e immagini.

icon_cool icon_cool icon_cool icon_cool

Re: longbow

MessaggioInviato: 06 Nov 2008 21:33
di sciaraball
si, li concosco orami da ....4 anni. ho scaricato l'impossibile da arcosophia. e ho contattato più volte Poletti. ma visto che ci vogliono 400 euro per un longbow, mi chiedevo se ci fosse qualcun'altro con esperienza...ciao! cmq credo che ne farò prima uno io in olmo o acacia. ciao!

Re: longbow

MessaggioInviato: 07 Nov 2008 09:28
di MM
Purtroppo spendere meno di quella cifra per uno storico costruito a mano, la vedo dura.
Mi sembra una buona idea quella di provarci con uno di quei due legni.
Tieni presente che l'acacia regge poco la compressione, non si riesce a realizzarlo con sezione a "D" tipica del Longbow, devi per forza fare i flettenti "flat".

Re: longbow

MessaggioInviato: 08 Nov 2008 14:45
di sciaraball
Dici? l'olmo va meglio? grazie per il consiglio, anche se lessi proprio su arcosophia che l'acacia era un buon legno, certo c'è di meglio, ma lo consigliavano come legno per fare i primi tentativo. io credo che lo farò in olmo o in fraasino, dipende da quello che riesco a trovare prima. Ma tu per caso li fabbrichi e potresti procurarmi una doga di tasso? grazie!

Re: longbow

MessaggioInviato: 09 Nov 2008 17:50
di Andrea Sassarini
Il tasso è costoso e reperirlo in giro non è facile (sto facendo la corte ad una vecchietta da tre anni per tagliare il megatasso che ha in giardino ormai morente) eusa_pray .
Per ottenere un ottimo arco puoi procurarti del citiso ( o maggiociondolo che dir si voglia), lo trovi nel bosco, stagiona abbastanza facilmente e non ha nulla da invidiare al tasso.
Unica precauzione oltre a non farsi beccare dalla forestale durante il taglio, è quella di procurarsi un tronco di almeno 15 cm. di diametro (altrimenti non hai abbastanza durame).
Io lo uso abitualmente ed i risultati sono più che soddisfacenti. icon_razz

Re: longbow

MessaggioInviato: 10 Nov 2008 10:01
di MM
sciaraball ha scritto:Dici? l'olmo va meglio? grazie per il consiglio, anche se lessi proprio su arcosophia che l'acacia era un buon legno, certo c'è di meglio, ma lo consigliavano come legno per fare i primi tentativo. io credo che lo farò in olmo o in fraasino, dipende da quello che riesco a trovare prima. Ma tu per caso li fabbrichi e potresti procurarmi una doga di tasso? grazie!


No, per ora non li costruisco, li uso solamente; però ho una doghetta di robinia pronta per essere sbozzata, appena mi fermo un attimo coi coltelli ci provo.

Intanto una precisazione: il miglior legno, in assoluto, è la Maclura Pomifera (Osage Orange, per gli americani).... un legno che non ha proprio rivali per la costruzione di un arco monolitico.
Il tasso segue in seconda posizione, ma distanziato dalla maclura; è una pianta protetta in italia è molto difficile trovarlo.

Il Maggiociondolo è un ottimo legno anch'esso, cresce in zone, penso, prealpine: non ti so dire dove trovarlo.

Acacia, Frassino e Olmo vanno bene, ma come ti dicevo non reggono molto la compressione, quindi devi realizzare i flettenti più larghi e piatti, e tendono un pò, come si dice in gergo, a "seguire la corda", cioè dopo un pò tendono a rimanere incurvati e perdere un pò di libraggio.

L'olmo, dicono, è un ottimo legno scuola.

Re: longbow

MessaggioInviato: 10 Nov 2008 14:44
di sciaraball
Andrea , putroppo non ho macchina, non ho boschi più vicini di 200 km e quindi non se ne parla, ma se dovessi avere o conoscere qualcuno che ha delle doghe adatte di corniolo o maggiociondolo, che sapevo essere buoni, fammi sapere che ne prenderei un paio.c iao! Trilly-11

Re: longbow

MessaggioInviato: 11 Nov 2008 11:53
di Andrea Sassarini
Data la difficoltà a reperire legname a costo 0 (vista la distanza dai boschi) ti consiglio di rivolgerti al falegname e farti dare un tavolone di frassino spesso 4 o 5 cm.
Non tagliarlo ma spaccalo con dei cunei per ritrovare la fibra del legno e procedi con la lavorazione.
Il frassino va bene ed è già stagionato.
Non verrà magari come uno dei costosi longbow di Poletti (Io ne posseggo uno ed è bellissimo )ma farà comunque il suo lavoro.

Re: longbow

MessaggioInviato: 11 Nov 2008 12:15
di sciaraball
Trilly-11 Trilly-11 Trilly-11 i falegnami qui sono sfigati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!non hanno nè frassino nè olmo!!!!!!!!!!!!lavorano solo legni merdosi!!!!!!!!!!ahhhhhhhhhhhhhhh

Re: longbow

MessaggioInviato: 12 Nov 2008 11:18
di Andrea Sassarini
Facciamo così, il maggiociondolo te lo mando io (ma devi avere pazienza perchè ora sono convalescente da una operazione e poi bisogna aspettare ancora un mesetto o due per tagliarlo nella stagione giusta).
Il legno te lo mando gratis, ma le spese di spedizione te le paghi tu OK?

Re: longbow

MessaggioInviato: 12 Nov 2008 12:25
di MM
Andrea Sassarini ha scritto:Facciamo così, il maggiociondolo te lo mando io (ma devi avere pazienza perchè ora sono convalescente da una operazione e poi bisogna aspettare ancora un mesetto o due per tagliarlo nella stagione giusta).
Il legno te lo mando gratis, ma le spese di spedizione te le paghi tu OK?


Anche a me, anche a me, il maggiociondolo icon_mrgreen icon_mrgreen icon_mrgreen

Re: longbow

MessaggioInviato: 12 Nov 2008 22:36
di sciaraball
ma che sei fuori...lo voglio pagare! hihi, no davvero almeno il fastidio di tagliarlo e trasportarlo che cacchio...cmq grazie millissime!!!!!! (ti mandero delle corna se ti possono essere utili) :ok:

Re: longbow

MessaggioInviato: 13 Nov 2008 11:10
di Andrea Sassarini
Vada per le corna (ma cosa intendi di preciso? tanto mia moglie mica te la presento).
Se mi prende la forestale meglio le arance con la lima dentro.
In ogni caso io vi mando un tronchetto già sbozzato (per limitare peso e dimensioni e conseguentemente costi) di circa 2 mt di lunghezza DA STAGIONARE OK ?
Il maggiociondolo, da quanto ho letto in un articolo sulla rivista ARCO, lo si può lavorare anche da fresco purchè tagliato in inverno e la stagionatura avviene a arco finito (ma io non ho mai provato, ho sempre stagionato prima).
Mandatemi gli indirizzi e rammentatemi la cosa fra un mesetto (altrimenti mi scordo) ed io provvedo alla spedizione.
Ciao.

Re: longbow

MessaggioInviato: 13 Nov 2008 14:33
di sciaraball
perfetto! (per conrna stai tranquillo intendo corna di caprone garganico nere e belle toste non mi permetterei mai... eusa_naughty ). ciao e grazie!