Tempesta virale

Quesiti, proposte, tutto quello che ti viene in mente
Spazio MaxPax

Re: Tempesta virale

Messaggiodi ziociccio il 25 Mar 2020 11:54

Borevoi, inutile dire di fare la massima attenzione, in bocca al lupo e grazie per quello che state facendo :clap: :clap:
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 2287
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: Tempesta virale

Messaggiodi Paolo Zanoni il 25 Mar 2020 15:01

Borevoi ha scritto:È un pò che non ci sentiamo e avevo necessità di staccare un po e vedere qualche post di coltelleria. niente da fare , si finisce sempre con l'andare ad argomenti che richiamano sto maledetto virus. vivo in provincia di Cuneo e la situazione sebbene sia grave in Piemonte non lo è quì nel paese anche se nello stabile a fianco si è verificato un caso. parecchi non lo sanno ma sono un ex Ispettore della Polizia Stradale e oltre ad avere la passione dei coltelli sono il responsabile per la provincia del Moto Club Polizia di Stato. sebbene la fifa sia tavnta, abbiamo deciso di collaborare con la protezione civile per la consegna di medicinali, cibo e altro materiale alla popolazione e presso gli ospedali utilizzando le nostre moto. in teoria non dovremmo entrare in contatto con i contagiati ma non si sa mai. per ora non abbiamo materiali di sicurezza tipo guanti, mascherine , visiere (potremmo usare i caschi) e tute speriamo bene. ci risentiamo se Dio Vuole quando tutto sarà finito. Un abbraccio.


Stradalini si rimane per tutta la vita (io per soli 5 anni ma è come se facessi parte ancora della famiglia).
Stai sereno ma attento.
Usa mascherine per tutelare gli altri. Tieni le distanze di sicurezza, evita strette di mano e contatti fisici, i guanti non servono se hai l'accortezza di lavarti le mani o disinfettarle ogni volta che tocchi qualcosa che possa essere stata contaminata.
Se non usi i guanti evita di toccarti bocca e occhi finchè non hai lavato le mani, evita di toccare cose potenzialmente infette e poi cose pulite.
Normalmente non dovresti entrare in zone "rosse"
Ma sono tutte cose dette e ridette e di sicuro io sono l'ultimo che può insegnarle :thankyou: :thankyou:
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 2888
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Tempesta virale

Messaggiodi MM il 25 Mar 2020 15:05

Massima stima a chi va in prima linea, massima attenzione, e un grande GRAZIE.

In questi giorni bisogna dare atto alla regione Veneto, del fatto che sembra si stia muovendo meglio di tutti per prevenire, perché prevenire è sempre meglio che curare.
Stanno facendo tantissimi tamponi anche ai non sintomatici, perché sono gli asintomatici i veri veicoli di contagio, e questo si tramuta in meno contagiati e meno decessi.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 8041
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Tempesta virale

Messaggiodi ziociccio il 25 Mar 2020 15:44

Purtroppo una delle grandi incognite di questa epidemia è proprio il numero di chi è stato contagiato e non presenta sintomi e contribuisce a diffondere il virus. Secondo una dichiarazione del capo della Protezione civile, per ogni malato ce ne sono dieci non censiti, quindi i contagiati potrebbero essere circa 600.000.
I tamponi andrebbero fatti a tappeto, non solo a chi presenta sintomi, ma mi rendo conto che non ci sono le risorse per farlo....
ma in questo modo, oltre ad avere dei dati più precisi sull'andamento dell'epidemia, si potrebbero isolare solo gli effettivamente contagiati.
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 2287
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: Tempesta virale

Messaggiodi MM il 25 Mar 2020 17:02

Eh sì, è proprio così.
Ho la sensazione che stiamo un po' andando dietro il problema (che comunque va fatto a sto punto), invece che cercare di anticiparlo.
Noi da questo punto di vista, a parte il fatto che come popolo siamo un po' indisciplinati, dobbiamo imparare molto dai paesi asiatici (Corea, Taiwan, anche Cina) che hanno già avuto maggiore esperienza con la SARS, la Corea ha avuto pochissima diffusione e decessi, confronto a noi.
Con dei tempi di incubazione così lunghi, e con questa trasmissibilità micidiale che ha sto virus, devi il più possibile andare a pescare i positivi asintomatici, altrimenti si fa veramente dura.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 8041
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Precedente

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 1 ospite