Perché questo forum è morto?

Quesiti, proposte, tutto quello che ti viene in mente
Spazio MaxPax

Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Franzuà il 01 Set 2020 08:01

come da oggetto.

Questo forum è una miniera di informazioni, è un manuale online della coltelleria... ciò nonostante, a parte qualche utente (sostanzialmente non più di dieci), le frequentazioni languono.

Capisco il declino dei forum in favore del maledetto facebook, ma lo capisco per forum come quello di justin bieber, o forum di tatuaggi, o di ricette... non per un forum di coltelleria, dove gli argomenti sono complessi e le discussioni potenzialmente lunghe e dibattute.

Chiedo a voi che ci siete da tanto, qual'è il problema?
Avatar utente
Franzuà
Attività
Attività
 
Messaggi: 80
Iscritto: 20 Mar 2019 10:02

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi ziociccio il 01 Set 2020 08:57

Non direi che il forum sia proprio morto, ogni giorno ci sono sempre nuovi iscritti, diciamo che c'è un ricambio generazionale................
poi, tieni conto che uno partecipa quando ha tempo libero..... e nel periodo estivo è normale una diminuzione dei post: la gente va in vacanza, sta all'aperto soprattutto dopo il lockdown e comunque dei periodi di stanca sono fisiologici.
Sicuramente i social hanno dato una bella mazzata ai forum in generale... gruppi facebook, instagram, youtube ti danno più visibilità verso un pubblico più vasto e ti rendono la vita più facile se vuoi condividere i tuoi lavori o interagire con persone che hanno gli stessi tuoi interessi.
mettici pure il fatto che chi ce l'ha più il tempo e la voglia di mettersi a fare tutorial e foto, annotare e spiegare i vari passaggi.... oggi si va molto più in fretta, purtroppo.

Se poi ti riferisci al fatto che sono spariti quasi tutti gli utenti storici di questo forum (quelli bravi), ti rispondo che anche il mondo della coltelleria non è esente dai vari scazzi che ci sono in tutte le attività umane che prevedono l'interazione di due o più persone.... (nel nostro paese soprattutto)...... c'è chi ha proprio smesso di fare coltelli, chi purtroppo è passato a miglior vita, chi s'è fatto il forum personale, chi condivide la propria esperienza altrove e viene qui solo per postare i propri lavori, chi gli interessa solo vendere macchinari o materiali o avere una valutazione del coltello del nonno trovato in cantina...........

Poi per carità, ognuno è libero di fare come meglio crede, se uno non vuole partecipare non puoi obbligarlo.
Personalmente a quei pochi che ancora hanno voglia di condividere la propria esperienza va tutto il mio ringraziamento: quel poco che so, l'ho imparato grazie a loro in questo forum e quando posso cerco di ricambiare verso chi ne sa meno di me.
:hello:
Claudio

Coraggio, il meglio è passato
Ennio Flaiano
Avatar utente
ziociccio
Attività
Attività
 
Messaggi: 2479
Iscritto: 31 Ago 2013 12:03
Località: Provincia di Avellino

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Paolo Zanoni il 01 Set 2020 15:46

Penso sia un fattore di ricambi generazionali.
Una volta per apprendere la coltelleria si doveva andare a "scuola" da un mastro coltellinaio.
Con internet sono stati creati i forum. Ci si avvicinava ad un forum tecnico (come questo) per apprendere le tecniche teoriche e qualcuno riteneva di non aver più bisogno di andare a scuola bottega.
Le nuove generazioni prediligono canali molto più accattivanti tipo facebook , youtube (o altri più recente che nemmeno conosco) e probabilmente ritengono che non sia più necessario nemmeno apprendere le nozioni teoriche in un forum dove è faticoso cercare le varie spiegazioni.

Non so come andrà a finire ma sono curioso di vivere per vederlo rire rire rire
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 3193
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi jay il 01 Set 2020 18:16

Be' , io dico la mia, sono approdato qui svariati anni orsono e qui ho trovato una fonte incredibile di conoscenza e passione. Purtroppo il forum secondo me soffre la concorrenza di altre piattaforme molto più fruibili e immediate ma altrettanto dispersive e poco pratiche nel lungo periodo. L'immediatezza e la reperibilità istantanea sono i talloni d'Achille, la capacità di ritrovare quasi immediatamente argomenti con più di un lustro di età sono la forza di questo forum. Poi noi su Milano siamo riusciti a creare veramente un bel gruppo che in meno di 3 anni è cresciuto a dismisura e che ha portato alla creazione di eventi sportivi e alla crescita esponenziale di tutti i partecipanti. Ha alzato anche la tolleranza all'alcool di svariati stadi. Però anche arrivare a fine giornata con 300 messaggi da leggere è un impegno non da poco, segno che la vitalità nella coltelleria è viva e vegeta, ma sta cambiando i media di cui si serve per comunicare. Qui chiudo il pistolotto ringraziando comunque tutti per ciò che fate per tenere a galla il forum.
Saluti Andrea
I meccanici sono stati creati perché anche gli ingegneri hanno bisogno di eroi!
jay
Attività
Attività
 
Messaggi: 1068
Iscritto: 16 Lug 2014 07:58
Località: Lurago d'Erba (CO)

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi rol51 il 01 Set 2020 21:41

Anche io trovo abbastanza normale la diminuzione di post sul forum, oltre a considerare il fermo covit, le vacanza estive
di chi le ha potute fare bisogna anche dire che il caldo dei mesi di luglio e agosto con i nostri laboratori arroventati non hanno
certamente invogliato ad accendere forni e forge. Con un po' di ottimismo spero che verso la fine di settembre quando tutte
le nostre vite prenderanno un andazzo più regolare vedremo anche riaccendersi l'interesse per il nostro forum. eusa_pray eusa_pray eusa_pray
rol51
Attività
Attività
 
Messaggi: 265
Iscritto: 15 Ott 2017 20:24
Località: Alghero ss

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi jay il 02 Set 2020 07:32

Secondo me il problema sta proprio nella lentezza dell'architettura del sistema forum. Purtroppo gli altri mezzi sono in real time, con notifiche immediate e quant'altro che danno una grossa mano. Qua se si fa una domanda si aspetta molto per una risposta, non per malavoglia ma proprio perché non tutti i giorni si accede, visto che non esistono reminder. Se io mi incaglio ad un punto della lavorazione, con un messaggio WhatsApp in massimo 2minuti ottengo la risposta che desidero ed eventuali discordanze sulla stessa, fino alla soluzione. E credetemi non è poco. Vero Paolo Zanoni?
I meccanici sono stati creati perché anche gli ingegneri hanno bisogno di eroi!
jay
Attività
Attività
 
Messaggi: 1068
Iscritto: 16 Lug 2014 07:58
Località: Lurago d'Erba (CO)

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Franzuà il 02 Set 2020 09:43

Grazie a tutti per le risposte :thankyou:

Concordo sul fatto che i social abbiano pertato via gran parte dei "clienti" ai forum, e ci può stare, quello che dispiace è che una discussione costruttiva e culturale tenuta su un forum rimane, e rimane di dominio pubblico, mentre in una chat di whatsapp rimane privata e svanisce dopo poco.

Ma la realtà è questa, quindi pace, e così sia!
Avatar utente
Franzuà
Attività
Attività
 
Messaggi: 80
Iscritto: 20 Mar 2019 10:02

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi MM il 02 Set 2020 10:18

Beh, morto non direi, e comuqnue tutto passa, tutto ha una fine.
Anche FB e Whatsapp, passeranno.
Ciao
Marco Mirri
Oggi non faccio niente! ... Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito. (Snoopy)
Avatar utente
MM
Attività
Attività
 
Messaggi: 8147
Iscritto: 05 Dic 2006 17:10
Località: Imola (BO)

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi nerd il 02 Set 2020 12:16

il forum e i social sono 2 cose molto distinte....
al primo si accede se si ha sete di conoscenza e voglia di migliorarsi attraverso un sano confronto....sui social si condivide principalmente per avere più visibilità immediata,ma non ci sono paragoni per quanto riguarda la consultazione e l'approfondimento...
E' facile porre quesiti ed avere risposte immediate sui social,ma vedo che spesso chi risponde ne sa meno di chi pone la domanda e genera soltanto confusione...
Senza generalizzare troppo il forum rimane un punto di riferimento,mentre per me(e sottolineo PER ME) i vari social sono perlopiù usati per fini "commerciali" dai suoi fruitori.
Se voglio opinioni autorevoli e disinteressate su un mio coltello lo posto sul forum...se voglio sentirmi dire "BRAVO_BRAVISSIMO" lo posto sui gruppi Facebook dove il 99% non ha mai messo mano ad una lima...
Queste sono soltanto le mie opinioni al riguardo,non lapidatemi.... icon_biggrin icon_biggrin icon_biggrin
nerd
Attività
Attività
 
Messaggi: 636
Iscritto: 03 Ago 2014 11:58
Località: Salzano-venezia

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Franzuà il 02 Set 2020 14:16

MM ha scritto:Beh, morto non direi

si si, assolutamente, era un'iperbole! meaculpa

nerd ha scritto:il forum e i social sono 2 cose molto distinte....
al primo si accede se si ha sete di conosc....................


sono d'accordo al 100%, il mio pensiero era appunto questo: se i forum si spopolano, e se si ha sete di conoscenza e voglia di migliorarsi attraverso un sano confronto, cosa si fa? sweatdrop
Avatar utente
Franzuà
Attività
Attività
 
Messaggi: 80
Iscritto: 20 Mar 2019 10:02

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi oti il 02 Set 2020 19:51

Ciao Franzuà, purtroppo io non ho esperienze tali da poter intervenire mostrando dei lavori o condividendo informazioni utili, mi devo accontentare di leggere quello che viene scritto da altri, già questo la dice lunga, e probabilmente, sempre purtroppo, non sarò il solo.

Giornalmente visito circa una quindicina di altri Forum, «target» anche molto diversificati, e devo dire che questo è uno di quelli che ancora si difende bene. Tra quelli che trattano il medesimo argomento noto che spesso le frequentazioni sono molto diversificate, in tutti c'è il ristretto gruppo di affezionati che posta, ma in alcuni gli interventi sono molto rarefatti, quasi come se tutto quello che c'era da dire fosse già stato detto.

(Non mancano nemmeno utenti che prima si lamentano della scarsa partecipazione, e poi quando un neofita chiede info su qualche argomento un po' ritrito, invece di intavolare un dialogo che potrebbe anche risultare costruttivo, lo invitano, più o meno garbatamente, a utilizzare la funzione «cerca»).

Anche uno staff troppo autoritario che interviene con sanzioni per mancanze ridicole, quando non addirittura immaginarie non invoglia certo la gente a rimanere o intervenire. Non mi sembra però il caso di TuttoColtelli

Trovo che quelli che funzionano meglio abbiano in comune un nucleo di utenti affiatati, non necessariamente numeroso, che spesso stimolano, con i propri, gli interventi dei, diciamo, più timidi. La piaga dei social credo sia sovrastimata, personalmente odio i social che non sono sicuramente, a differenza dei Forum, la modalità migliore per conservare il "sapere", ma sono solo una vetrina effimera.
Purtroppo però, anche i Forum hanno un tallone d'Achille che cova nascosto dietro la ormai frequente possibilità di chiusura, voluta o subita, a questo bisognerebbe trovare un rimedio altrimenti cade tutto. ciao, sandro
oti
Attività
Attività
 
Messaggi: 8
Iscritto: 21 Apr 2019 19:52

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Cosimo de Febrari il 03 Set 2020 11:43

il post è interessante, ma avrei titolato:

PERCHE' IL FORUM NONOSTANTE TUTTO E' ANCORA VIVO?

le osservazioni sin qui espresse sono molto valide.
FB & Co. sono più rapidi, hanno maggiore visibilità, etc... e visto che nel tempo in cui carico una foto sul forum su FB scrivo due post eusa_dance com'è dunque che il forum è ancora vivo?

Perché è un ambiente dove serve davvero un po' di passione per restare
Perché c'è un moderatore (coadiuvato anche da qualche utente) che si muove a dovere
Perché c'è passato un pezzo di storia della coltelleria italiana
Perché è possibile recuperare i post che interessano anche dopo anni
Perché così come, nonostante i nuovi intrugli fruttati a base di alcol, ci sarà sempre chi apprezza un buon bicchiere di vino... così nonostante le centinaia di chiassosi gruppi social ci sarà sempre chi apprezza un buon posto tranquillo dove trovare passione e competenza.

C.
futu end ica usaho movi vit
Avatar utente
Cosimo de Febrari
Attività
Attività
 
Messaggi: 2406
Iscritto: 28 Ott 2009 17:28
Località: Colli Euganei (Padova)

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Franzuà il 04 Set 2020 10:01

grazie mille a tutti per gli interventi :thankyou: :thankyou: :thankyou:

Perché così come, nonostante i nuovi intrugli fruttati a base di alcol, ci sarà sempre chi apprezza un buon bicchiere di vino... così nonostante le centinaia di chiassosi gruppi social ci sarà sempre chi apprezza un buon posto tranquillo dove trovare passione e competenza.

:clap:
Avatar utente
Franzuà
Attività
Attività
 
Messaggi: 80
Iscritto: 20 Mar 2019 10:02

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi afreccia il 04 Set 2020 10:02

Personalmente io leggo il forum, se non quotidianamente, almeno 2\3 volte a settimana. Ma non scrivo per il fatto che lavoro/studio da due anni in francia e qui non ho la possibiltà di fare nulla. Dico questo per dire che il forum è popolato credo abbastanza, ma inizia a mancare forse chi fa, scrive e condivide.
afreccia
Attività
Attività
 
Messaggi: 78
Iscritto: 16 Lug 2016 12:14
Località: Tropea

Re: Perché questo forum è morto?

Messaggiodi Paolo Zanoni il 05 Set 2020 14:17

jay ha scritto:Secondo me il problema sta proprio nella lentezza dell'architettura del sistema forum. Purtroppo gli altri mezzi sono in real time, con notifiche immediate e quant'altro che danno una grossa mano. Qua se si fa una domanda si aspetta molto per una risposta, non per malavoglia ma proprio perché non tutti i giorni si accede, visto che non esistono reminder. Se io mi incaglio ad un punto della lavorazione, con un messaggio WhatsApp in massimo 2minuti ottengo la risposta che desidero ed eventuali discordanze sulla stessa, fino alla soluzione. E credetemi non è poco. Vero Paolo Zanoni?


Specialmente quando qualcosa non funziona sulla tua levigatrice. assistenza gratuita on line dopo 4 anni non è da tutti :ok: .
Avatar utente
Paolo Zanoni
Attività
Attività
 
Messaggi: 3193
Iscritto: 07 Set 2015 16:55
Località: Nuvolento (BS)

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessun iscritto e 6 ospiti